BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli atleti del Parkour da Gaza a Bergamo

"Gaza Parkour", viaggio di scambio in Italia per quattro giovani atleti palestinesi. Il 26 e il 27 febbraio al centro sociale Pacì Paciana di Bergamo.

È stato presentato a Roma il "Gaza Parkour", ovvero il viaggio di scambio in Italia di quattro giovani atleti palestinesi della Striscia di Gaza che praticano il Parkour, disciplina sportiva metropolitana nata nelle banlieue parigine ed esportata ormai in tutto il mondo. Il progetto, finanziato dalla Provincia di Roma e presentato dalla capofila Cooperativa Sociale «Eureka Primo» e dalla cordata di associazioni della società civile sarà presente a Roma, Bologna, Milano, Bergamo e Palermo tra il 17 febbraio e il 5 marzo 2012.

 

A Bergamo le iniziative saranno organizzate dall’associazione ParkourWave e dal c.s.a. Pacì Paciana: nei giorni 26 e 27 febbraio i ragazzi palestinesi potranno sperimentarei con i coetanei italiani la pratica del Parkour e saranno ospiti del Centro Sociale Pacì Paciana per una cena che è occasione di incontro e di confronto sulla pratica sportiva e sulla possibilità di praticarla in un contesto difficile come la Striscia di Gaza.

Le altre attività del progetto, realizzate e in corso, con il sostegno della popolazione civile della Striscia di Gaza sono il sostegno ad aree verdi e agricole, con la realizzazione di orti domestici, la costituzione di un Centro di Interscambio Culturale e Sportivo tra Italia e Palestina, già aperto ma che verrà inaugurato ufficialmente ad aprile ed intitolato a Vittorio Arrigoni e lo scambio di atleti e artisti. Vogliamo far conoscere ai ragazzi romani le esperienze umane e le attività sportive dei loro coetanei di Gaza. Ragazzi che hanno diritto ad un futuro in uno Stato indipendente e in pace con Israele. Due popoli e due Stati capaci di collaborare al loro sviluppo reciproco, questo l’obiettivo che la comunità internazionale deve perseguire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.