BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ospedali e auto blu Treviglio al primo posto

Tra le tre aziende bergamasche quella della Bassa usa più "auto blu": sono tre, ai Riuniti zero. Nel complesso, però, il parco auto più numeroso tocca a Seriate. I dati del dipartimento della Funzione pubblica.

Tra le tre aziende ospedaliere della Bergamasca è Treviglio quella che utilizza più auto blu. A dirlo sono le statistiche ministeriali, in particolare l’attività di monitoraggio sul parco auto promossa tra marzo e giugno 2011 dal Dipartimento della funzione pubblica, ovvero dall’allora ministro Renato Brunetta. I dati di tutta Italia sugli enti pubblici sono disponibili su Internet (clicca qui per accedere alla pagina) e sono accessibili tramite una ricerca dell’utente.

Partiamo dagli ospedali. Per focalizzarsi su quelli bergamaschi è necessario selezionare sulla pagina ministeriale la Regione e il comparto, in questo caso Asl, voce che comprende anche le aziende ospedaliere. Si scopre che nessuna delle tre aziende bergamasche, ovvero Riuniti, Treviglio e Bolognini di Seriate, utilizza la cosìddetta auto blu di rappresentanza, che è il servizio più costoso, solitamente dedicato alle più alte cariche dello Stato o delle Regioni.

Non mancano, invece, le cosìddette auto blu per dirigenti, anche se non tutti le hanno. Ce n’è una per l’ospedale di Seriate e ce ne sono tre all’ospedale di Treviglio. La sorpresa è data dai Riuniti, che stando alle statistiche della Funzione Pubblica, non utilizzano auto blu. E’ quindi Treviglio l’azienda ospedaliera ad utilizzare più auto per la “dirigenza apicale”, espressione utilizzata dal ministero.

Il parco veicoli di un ospedale, in particolare quello dedicato a funzionari e dirigenti, non si limita comunque al colore blu. Ci sono anche le “auto grigie”, ovvero il gradino più basso del trasporto, a disposizione degli uffici o per spostamenti operativi, anche dei fattorini. Ed è qui invece che vincono i Riuniti: 10 veicoli per l’azienda ospedaliera cittadina. Ben 27 per quella di Seriate e 15 per quella di Treviglio. Può anche pesare il fatto che Seriate e Treviglio hanno sedi distaccate, da Piario a San Giovanni Bianco.

L’invito per tutti è a dare un’occhiata tra le statistiche del ministero. Per vedere un po’ più chiaro su tutti gli enti pubblici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da magister

    l’azienda ospedaliera di Treviglio è in quota Lega, si spiega tutto no!?

  2. Scritto da Però!

    Dal Sole24. “Regioni, Calabria e Lombardia in vetta ” . Complimenti !
    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-02-16/auto-trento-reggio-calabria-170630.shtml

  3. Scritto da Zufolo

    Quando si dice l’eccellenza !

  4. Scritto da katia

    statistiche vecchie o bugie?per opportuna conoscenza, il dott.Nicora, direttore generale dei riuniti, viaggia con autista e auto blu,bmw, per l’esattezza

    1. Scritto da bassaiolo

      Un’auto blu ci può anche stare. E parliamo dei -Riuniti- di BG ospedale di alta specializzazione e con numeri ( medici ,posti letto , specialità vere , etc.) ben diversi dall’Ao di Treviglio. Qui invece ne hanno tre: per Gaspare, Melchiorre e Baldassarre e magari quando gli serve anche per la Befana se la fanno prestare dal -Bolognini- di Seriate……..

    2. Scritto da Redazione Bergamonews

      Sono statistiche visibili a tutti sulle pagine ministeriali, con link nell’articolo. Si tratta di dati trasmessi dai vari enti al ministero tra marzo e giugno 2011.

  5. Scritto da LegaDelFilDeFer

    Si potrebbe fare un gemellaggio tra l’O, di treviglio e parecchi piccoli comuni della sicilia che spesso e volentieri hanno l’autoblù.

  6. Scritto da bassaiolo

    Per le auto blu sono in testa, per la qualità dei servizi…. lasciamo perdere.
    AO di Treviglio inutile e da chiudere.