BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Raimondi: “Formigoni ci ha garantito la libertà”

La riflessione dell'assessore regionale ciellino agli iscritti e ai militanti che hanno vinto il congresso eleggendo Angelo Capelli coordinatore. "A chi si è schierato contro di noi auguro di scendere dalle nuvole psichedeliche. E’ Dio che fa crescere"

Più informazioni su

Pubblichiamo la riflessione inviata dall’assessore regionale Marcello Raimondi a molti simpatizzanti, iscritti e sostenitori della cosìddetta area formigoniana del Popolo della Libertà di Bergamo, dopo la vittoria al congresso provinciale.

 

 

La vittoria limpida e sonora (3906 contro 2814) di Angelo Capelli al congresso del Pdl, il più partecipato della storia politica di Bergamo, rappresenta il compimento di un lungo percorso iniziato alcuni anni fa, ma che ha le sue premesse nella lavoro che alla fine degli anni Settanta iniziarono figure come Fabio Locatelli e Vittoria Quarenghi.

Da loro abbiamo imparato che la fede cristiana non può stare separata dalla vita, in tutte le sue dimensioni, di cui la politica è una delle più rilevanti. Accettare la vocazione che si manifesta nella realtà e rispondere ad essa fino in fondo è il fascino e la fatica di ogni giorno, e noi abbiamo avuto la fortuna di incontrare continuamente persone che ci hanno stimolato a questa continua tensione.

Si è tentato di ridurre il dibattito che ha portato al congresso ad una pura schermaglia tra opposte fazioni (formigoniani contro laici) mettendosi le fette di salame sugli occhi per non vedere che sul campo c’era ben altro. La proposta di Formigoni è vincente perché introduce nelle dinamiche politiche non una logica di dialettica politica, ma la possibilità di una esperienza globale, umana, culturale, sociale che si esprime nella politica, ma che la precede. E’ il contrario del personalismo o dell’ideologismo che ha dominato la scena negli ultimi trent’anni. Infatti può vivere e crescere anche senza attaccarsi alle gonne del leader. Formigoni nel dibattito del nostro congresso non è mai intervenuto, non è mai venuto a Bergamo, non ha mai organizzato incontri o pranzi o cene per determinare la linea di nessuno di noi. Ci ha solo garantito la libertà, innanzitutto di celebrare un congresso vero.

Per questo la nostra è una proposta che aggrega, ben oltre i recinti in cui ci vogliono rinchiudere. Se così tanta gente si è riconosciuta nella candidatura di Capelli lo ha fatto non alla cieca, ma perché per mesi si è costruito un percorso che aveva in sé una idea di partito e la sua immediata messa in pratica. Oggi i nostri militanti vogliono queste cose, perché il mondo è cambiato. E’ singolare che contro questa proposta si siano schierati i principali esponenti del nostro partito a Bergamo: la segreteria uscente, la gran parte dei parlamentari, tutti i consiglieri provinciali. A loro, soprattutto ai più giovani, auguro di uscire dall’i-cloud, di scendere dalla nuvola psichedelica in cui si sono avviluppati e di tornare sulla terra. Il modello del Pdl che dobbiamo costruire non può più essere quello della corte, fatta di pettegolezzi e macchinazioni, ma di una bella passeggiata all’aria aperta in cui si sta tutti in cordata e si canta insieme. Ma avremo modo di parlare ancora molto di queste cose e con poca modestia vi allego il testo del mio intervento al congresso di ieri. Oggi è il giorno dei ringraziamenti. Ringrazio innanzitutto Angelo Capelli per aver vinto la riluttanza e accettato questa sfida che gli cambierà la vita. Ringrazio tutti gli alleati che hanno seguito il nostro cammino con convinzione sempre crescente. Ringrazio tutti gli amici che hanno lavorato insieme a noi in questi anni e che ieri hanno dato il contributo più numeroso alla nostra vittoria.

Dovrei fare moltissimi nomi, ma mi scuso se ne faccio solo due: Flavio Bizzoni e Demetrio Cerea. Il primo mi ha commosso per l’intelligenza e l’umiltà con cui ha guidato il nostro cammino. Il secondo mi ha corretto molte volte, anche ieri, quando nel bel mezzo del congresso ha lasciato tutto ed ha risalito la valle per partecipare ad un funerale ed essere vicino ad una persona che gli è prossima. L’umano viene prima della politica e non ce ne possiamo scordare mai.

Infine, a me stesso ricordo ciò che dice la Bibbia: “Né chi pianta né chi irriga è qualche cosa, ma Dio che fa crescere”.

Marcello Raimondi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da formigoniana

    un applauso a Capelli votato dalla gente e non dall alto…i voti sono veri senza trucchi e nemmeno inganni…chi giudica sempre senza sapere cosa dice…fate un corso accelerato di aggiornamenti veri e non inventati da voi..comunque buon lavoro a Capelli e alla sua sqaudra vera lagnete ha avuto fiducia e ha votato..voti veri!!!!!! 60% conto 40% detto questo detto tutto!!

  2. Scritto da Zumbeispiel

    Un assessore di Questa regione lombardia scrive:
    “Il modello del Pdl che dobbiamo costruire non può più essere quello della corte, fatta di pettegolezzi e macchinazioni, ma di una bella passeggiata all’aria aperta in cui si sta tutti in cordata e si canta insieme.”
    Cosa devo fare oltre che imprecare ?

    1. Scritto da Ric

      La minetti ed il trota cantano divinamente

  3. Scritto da Conte Max

    quanto stupidate che ho letto, correnti nel partito, epurazioni, guerre interne, ma finitela che siete un partito di plastica morto e sepolto, fatto di tessere false, 10.000 non hanno votato (per forza non sapevano di essere iscritti) e quei 7000 circa che hanno votato oltre la metà siete andati a prenderli con Bus o ambulanze altrimenti non sarebbero mai venuti. Senza la LEGA non vincerete in nemmeno un Comune perchè siete un partito che esiste solo sulla carta, con Politici locali calati dall’alto altrimenti non prenderebbero nemmeno il voto della moglie. Comunque vi accorgerete presto da soli che i numeri sono ben altri, un conto sono i tesserati (80% falsi) un conto i voti veri (pochi)

  4. Scritto da Anselmo

    Trovo l’intervento un po’ troppo aulico. semplicemente la sua corrente ha vinto al congresso. A proposito di liberta di celebrare i congressi, vorrei solo ricordare che qualche anno fa, Formigoni presidente, erano stati vietati i cogressi di Forza Italia che avessero piu di un candidato in lizza.
    L’ultima frase e da intedersi come parafrasi del motto crociato “Dio lo vuole!”?

  5. Scritto da roberto

    Tra eco e bergamonews sto raimondi è tutti i giorni in copertina..

  6. Scritto da Angelino PDL VALLE

    Forse qualcuno non sà, che non tutti i facenti parte del coordinamento hanno diritto di voto. I Parlamentari ed i consiglieri regionali e i capigruppo della provincia non hanno diritto al voto, ma possono partecipare e possono essere solamente propositivi.Quindi la maggioranza c’è l’ha chi ha vinto il congresso.

  7. Scritto da Luca Lazzaretti

    sarà che sono indietro di cottura….ma tutto questo politichese degno della peggiore D.C.proprio non lo digerisco più…cominciamo a non immischiare Dio nelle nostre miserie umane e occupiamoci della giunta regionale che non mi sembra un centro di eccellenza,occupiamoci di cave,di pochi che fanno miliardi sulla pelle di molti…e soprattutto sig.Raimondi,alle domande dei giornalisti,anche scomode,si risponde sempre.Sempre.Altrimenti meglio lasciare la politica se non si ha il coraggio delle proprie idee.

  8. Scritto da walter semperboni

    Caro il mio Marcello,si ricordi che l’essere Cristiani ci è stato insegnato dai Nostri Genitori,la ripassata che Lei ci vuol dare la tenga per se stesso e per i suoi “adepti”vi potrà servire….le ricordo che non c’è solamente la Bibbia nel verbo di Dio,ma cosa ben più importante sono i 1o Comandamenti ed uno di questo dice,NON RUBARE…meditate gente meditate!!!

    1. Scritto da OMG

      semperboni, l’unica cosa che sei ancora in tempo a fare è STUDIARE. proprio tu che salti da uno schieramento all’altro, semplicemente per essere candidato predichi meditazione? le tue insinuazioni sul NON RUBARE a marcello raimondi potresti fargliele di persona. visto che dici di essere uno dei pochi veri. perchè non vai e glielo dici in faccia? troppo facile fare il leone su internet. anche alla casa del giovane hai fatto la stessa cosa, te ne sei andato in silenzio e col sorriso, salvo poi scrivere su facebook che avevi spaccato il mondo.
      a te, tutto questo, sembra coerente? non so, vedi un pò tu……….

      1. Scritto da walter semperboni

        Forse omg,sta per omogeneizzato,perchè visto ilo tuo commento puerile solo quello puoi mangiare per crescere;credimi ho studiato poco,ma visto il comportamento di chi ha studiato più di me credimi,ne sono felice,almeno ho il coraggio di mostrarmi;io non salto,non sono la Sara Simeoni,io ho deciso di cambiare schieramento,perchè a parte un po di catechismo,si razzolava male e credimi sei poco informato io non ero candidato di nulla qualsiasi persona poteva votarmi come poteva votare ognuno dei tesserati pdl,non ero in nessun listino,prova ne è che 22 preferenze le ho prese dalla lista capelli,52 in totale!!!Visto la predica fatta dall’Assessore ho solamente detto che il Vangelo,la Bibbia

        1. Scritto da walter semperboni

          Vanno prese nella sua interezza e non solamente la parte che fa più comodo;detto questo,io alla casa del giovane non ho fatto ne il leone ne il gattino,ma detto quel che pensavo,certo col sorriso sulle labbra,ma non da stolto,ma da persona umile e schietta

        2. Scritto da Continua

          So benissimo che non eri candidato, ma tu cercavi gloria personale e nello schieramento formigoniani eri chiuso, dall’altra parte invece no. Ma i risultati si sono visti, nonostante su facebook cercassi elemosina di preferenze e visibilità ovunque.
          Che il progetto formigoniano non ti abbia convinto ci può state, è soggettivo, ciò che non mi piace è tuo credere di avere la ragione in tasca. Poi il tuo scrivere è sgrammaticato, ma questo lo si sopporta, diventa solo antipatico che sia tu a rimproverare gli altri sull’uso corretto della lingua.
          Ribadisco il mio invito a presentarti di fronte all’assessore Raimondi e dirgli di persona le tue insinuazioni sul NON RUBARE.
          Se hai gli argomenti.

          1. Scritto da walter semperboni

            Mi spiace contraddirti,assolutamente non sono in cerca di gloria e non lo sono mai stato e non ho fatto pressione a nessuno per essere candidato,detto questo,l’Italiano non lo imparo da te e nemmeno da una certa loretta,se dovessi commettere errori lo faccio firmandomi,tu invece visto che sei più coerente bello ed intelligente non ti firmi,sei un entità o sei una persona capace di intendere e di volere???credimi non devi dirmi tu quello che devo o non devo fare,il nome di Raimondi sulla questione “berbeni”non lo tirati in ballo io!!!

          2. Scritto da Sentenza

            Evito di rispondere a tutto, sarebbe come sparare sulla croce rossa e io, al contrario tuo, ho il senso della misura.
            Peró ti invito ad andare da Marcello Raimondi, PROVE ALLA MANO, ad accusarlo di furto. Altrimenti sono solo illazioni e chiacchiere da bar. Dimostrami che hai coraggio per davvero e che sei un vero leone, non solo dietro ad una tastiera perché ti metti nome e cognome.

  9. Scritto da expaul

    non ho capito quel ” ci”….cioè: a chi? a noi comuni cittadini la cosa appare del tutto ininfluente…ci garantiamo da soli!

  10. Scritto da parole & politica

    Fede cristiana,nuvole,bibbia,dio…..ma quanti “paroloni” per un semplice congresso di partito !

  11. Scritto da luca

    SCUSATE una domanda!…ma sbaglio o Capelli è in minoranza numericamente nel direttivo provinciale? se hanno diritto di voto oltre agli eletti anche il coordinatore provinciale, il suo vice, il coordinatore giovanile, i parlamentari e consiglieri regionali…

    1. Scritto da ct

      il giovanile ha due rappresentanti: Benigni, coordinatore, con Piccinelli; Zucchinali, presidente, con Capelli. Quindi Capelli ha ancora la maggioranza

    2. Scritto da La verità fa male

      Capelli è in maggioranza. Fanno parte del direttivo Capelli e il suo vice Mangano + 15 eletti dal listino bloccato della lista Capelli + 3 eletti per preferenze favorevoli a Capelli (totale 20 persone). In minoranza ci sono Piccinelli e il suo candidato vice Paolo Franco, 8 eletti del listino bloccato della lista Piccinelli + 2 eletti per preferenze della lista Piccinelli (totale 12 persone). Si aggiungono i membri di diritto: capogruppo e vice in Provincia (Sorte e Bettera), due esponenti del giovanile (Benigni e Zucchinali) più i consiglieri regionali (Saffioti e Raimondi) e i parlamentari (Fontana, Jannone, Gallone). Totale 21 a 20 a favore di Capelli

      1. Scritto da candido

        22 a 19 Zucchinali con minuti dalla partedi Capelli

      2. Scritto da bassaiolo

        Il conteggio non fa una piega e la matematica non è un’opinione certo però che si passa dal 18 a 12 uscito dalla volontà degli iscritti al 21 a 20 dovuto agli ingressi di diritto e catapultate varie. Non faccio considerazioni politiche nel dire che un conto è avere un maggioranza numerica larga e un conto averla di un soffio, specie quando si dovranno prendere decisioni non all’unanimità.

        1. Scritto da Erasmo

          Ripeto: Certo che la matematica non é un’opinione ma si da il caso che i tre parlamentari e i due regionali non abbiano dirittto di voto all’interno del coordinamento. Quindi 21 a 15, per ora.

          1. Scritto da La verità fa male

            Prendo atto delle correzioni (davo erroneamente per scontato che Zucchinali fosse dalla parte di Piccinelli) e aggiungo che con le prossime scadenze elettorali e il conseguente rinnovo cariche degli eletti di diritto la maggioranza potrà ulteriormente allargarsi. In ogni caso, quale che sia la consistenza numerica, Capelli ha vinto il congresso, ha la maggioranza nel direttivo ed è legittimato a governare

  12. Scritto da Giordano Bruno

    La sintesi è semplice: al motto “in hoc signo vinces” (e per signo è da intendersi il logo della CDO, non certo la croce) la crociata di Raimondi ha preso Gerusalemme (la sede del PDL e la poltrona di coordinatore), così come fecero Goffredo di Buglione e Raimondo di Tolosa con la vera Gerusalemme nella Prima Crociata nel 1099. E, come fecero i crociati che massacrarono tutti i cittadini di Gerusalemme (mussulmani, ebrai, cristiani), così farà Raimondi: dietro il simbolo della croce preparerà l’olocausto al Signore (Formigoni).
    L’anatema biblico è lanciato! Ai “laici” la scelta: o convertirsi e piegarsi o perire tra le fiamme!

    1. Scritto da Chiara

      fossi Raimondi sarei più prudente perchè fra un anno (forse meno) il celeste non ci sarà più e allora…

  13. Scritto da DettiPopolari

    Lo spirito è forte ma la cadrega è debole

  14. Scritto da Ha vinto

    Avendo vinto chiaramente il congresso non vedo perché non dovrebbe cacciare quelli che secondo lui non meritano e che per di piu negli ultimi mesi lo hanno offeso in tutti i modi, sorte su tutti (lui era convinto di vincere). Ora è anche giusto che la ruota giri e si inizi a dare nuova forma al partito.

  15. Scritto da psichedelico

    Ma Raimondi che ne sa del rapporto con Dio dei giovani dell’area laica??!! Se non lo sbandierano ai quattro venti non vuol dire che non siano Cattolici praticanti e con valori!!!
    E le nuvole psichedeliche che sarebberoo???
    Comunque nel Vangelo mi pare che venga anche detto:chi è senza peccato scagli la prima pietra!!Prima di giudicare gli altri impari a guardare in casa sua!!

  16. Scritto da marco

    Bene i talebani controllano il pdl di bergamo… siamo a posto!

    1. Scritto da Asdrubale

      Fosse solo il pdl .

  17. Scritto da proscrizioni

    caro marcello, non prendiamoci in giro. il tuo è un invito palese a passare dalla tua parte prima delle epurazioni. che ci saranno. che ipocrisia! ieri lorenzi ha fatto capire che chiederà un giro di poltrone in comune, capelli ha già detto che vuole la riduzione degli assessori in provincia (solo per cacciare piccinelli e gli altri). le liste di proscrizione ci sono, altro che ipocrisie. lascia stare la Bibbia!

    ragazzi, ci vediamo qui fra due mesi e vediamo quanti ne avranno fatti fuori? che coraggio!

  18. Scritto da Sindaco onesto

    il formiga vi ha garantito la libertà, soprattutto quella condizionata.

  19. Scritto da cafenero

    Meglio i laici che mettono al centro della società il mercato oppure i cattolici che hanno una visione dell’ecomonia al servizio degli individui piuttosto che gli individui al servizio dell’economia ? personalmente, pur con tutte le distinzioni del caso, preferisco i cattolici .

    1. Scritto da Faust

      “l’economia al servizio dell’individuo” , bella espressione, mi chiarisca però CHI è l’individuo per CL e come si coniuga con il suo concetto di sussidiarietà. Sa, assomiglia tanto ad un bacino di raccolta di voti. Mi chiarisce dove sbaglio ?

  20. Scritto da Oh signur !

    POTERE, POTERE,POTERE. Non esiste nulla di più chiuso di voi . Certo, l’uso della congrega per organizzare il voto e l’accesso ai posti di potere è efficacissimo , peccato che gli altri cittadini non contino nulla . Che ipocrisia.

  21. Scritto da Pulce

    Raimondi…. sei tu sulle nuvole, non i giovani. Mi sembra una lettera che anticiperà un po’ di epurazioni..

  22. Scritto da verde speranza

    in merito al presunto distacco dal ” personalismo o dell’ideologismo che ha dominato la scena negli ultimi trent’anni ” sarebbe opportuno rileggersi l’intervista rilasciata di recente dal Senatore Carrara per comprendere che quanto da Lei espresso pensiero effimero di una persona onesta! In quanto al coinvolgimento e democraticità nella scelta di Capelli dovrebbe spiegare ai militanti del PDL non schierati da nessuna parte il perchè i “formigoniani” abbiano tenuto riunioni in tutta la provincia, publicizzando le stesse solo dopo averle sostenute, impedendo di fatto a TUTTI gli iscritti di potervi partecipare!. forse perchè improtate sul “vecchio stile” della politica di fazione?

  23. Scritto da mario

    RAIMONDI. SANTO SUBITO.

  24. Scritto da Dante Alighieri

    Fatti non foste per viver come ciellini
    ma per seguir virtute e conoscenza.

  25. Scritto da c.b.

    Cosa dice la Bibbia delle “pecorelle smarrite” che in Lombardia sono finite indagate o addirittura arrestate?

  26. Scritto da marcellino....

    Marcellino citi la Bibbia ma perchè scorgo nelle tue parole tanto livore con chi non la pensa come te? Perchè ti ergi a paladino della fede? Pensi forse che Piccinelli, Franco, Sorte, ecc siano anticattolici o musulmani o semplicemente atei? Insomma se hai vinto, perchè sei incazzato? Forse perchè dal 2006 il gap CL/SAFFIOTI è passato da 70/30 a 58/42?io son ben felice della vittoria di Capelli perchè da cattolico pdl attendo le riforme del Partito e la condivione delle nomine da te auspicate. Sempre ammesso che tu, Capelli e Bizzoni abbiate potere di scelta e non dobbiate essere sempre supini a G. e R.

  27. Scritto da sorella acqua

    che predicozzo, ragazzi. neanche Ratzinger sarebbe capace di scrivere una sbobba ipocrita e mielosa come questa. A prima vista mi stupiva vedere che Bgnews dava spazio ad un ciellino del genere. Dopo aver letto ringrazio di tutto cuore perchè chi legge questa roba non può non farsi un’idea di chi è e cosa pensa Raimondi. Ite missa est…

  28. Scritto da Mark

    Nuvole psichedeliche? Sta dando dei drogati? dovrebbe crescere lui non i giovani…

  29. Scritto da Del

    iGiovani vincenti non stanno con il cosiddetto “nano ghiacciato”.

    1. Scritto da Esatto

      Perche di iGiovani vincenti non ce ne sono. Siete tutti perdenti, i numeri parlano chiaro.
      Sorte, benigni e le loro 300 tessere reali staranno a casa a studiare, ne hanno bisogno.

      Soprattutto non dite di non stare con Raimondi solo perché lui non vi ha chiamati: quando la volpe non arriva all’uva, dice che è acerba.

      Rosicate, perdenti.

  30. Scritto da claudio

    (mio Dio) Per uno stato laico!

  31. Scritto da formigoniana

    CARO MARCELLO L IMPEGNO E STATO TANTO NOI CI ABBIAMO CREDUTO FIN DALL INIZIO DI QUESTO PERCORSO.TUTTO L IMPEGNO E LA FIDUCIA RICEVUTA HA PREMIATO DEI GRANDI UNOMINI UNA NUOVA E VERA SQUADARA.GIA AL CONGRESSO SI RESPIRAVA ARIA POSITIVIA..E TUTTI I MILIANTI CI CREDEVANO NELLA VITTORIA CHE X ME ERA SCONTATA.SONO MOLTO FELICE E ORGOGLIOSA DI AVER PARTECIPATO E CHE ANGELO ABBIA VINTO!! AUGURO A TUTTI BUON LAVORO E CHE FINALMENTE IL PDL DI BERGAMO SI RIALZI DECISI E DETERMINATI PER I NOSTRI CITTADINI CHE HANNO CREDUTO IN NOI.CIAO A TUTTI LAURA

    1. Scritto da walter semperboni

      Se l’impegno è paragonato all’Italiano,”ciao menega”!!!

      1. Scritto da Da che pulpiTo

        Che coraggio semperboni. Proprio tu che fai appunti sulla grammatica altrui?! Ma stiamo scherzando? Metti le virgole a random, frasi sconnesse, termini obsoleti, e poi vai a contestare gli altri? Rimango basito, ma felice che tu abbia perso il congresso.

        1. Scritto da walter semperboni

          Credimi,l’Italiano da te non lo imparo,tanto meno il coraggio,è semplice nascondersi dietro una tastiera tipico delle persone che o non valgono loro o non valgono le loro idee e direi che nel tuo caso,uno vale l’altro;certo io ho perso il congresso,ma orgogliosamente ho vinto rimanendo agganciato ai miei ideali..ciao bugs banny

          1. Scritto da Bla bla bla

            Gia arranchi sull’italiano, non regalarci queste perle di inglesismi. Bravo semperboni poliglotta……………….

          2. Scritto da walter semperboni

            Impara firmarti,ridicolo sei stato battezzato e ti han dato un nome e cognome o voi ciellini siete semplicemente il padre,il figlio e lo spirito santo,blatera di meno e sii più coraggioso,altrimenti si dice che il silenzio sia d’oro!!!

          3. Scritto da Sempre peggio

            Ah ah ah. Sempre peggio.
            Ok, non vuoi imparare l’italiano, ma allora impara almeno l’inglese. Sai come si scrive coniglio in inglese? Ahi ahi semperboni, altra, ennesima, bocciatura.
            Vai orgoglioso del fatto che ci metti sempre la faccia, ma se ogni volta é una figuraccia, non sarebbe meglio cambiare metodo? Ah ah ah, io poi non voglio che tu impari da me qualcosa, voglio che studi e ci risparmi sermoni.
            A me nella vita piace vincere, se tu sei felice di avere perso, siamo entrambi felici per questo congresso.

          4. Scritto da walter semperboni

            Certo che l’ironia voi cattolici non sapete nemmeno cosa sia,ho scritto appositamente sbagliato,certo è che o in italiano o in inglese,avete capito chiaramente quel che volevo dire e quello che siete,semplicemente conigli!!!

          5. Scritto da Banny

            Semperboni sei alla frutta, non sai piu cosa dire e ti inventi pure di sbagliare volontariamente.
            Ad ogni modo impara che il rispetto prescinde dal coraggio, smettila di sentirti in dovere di offendere chiunque con la scusa che scrivi il tuo nome e ci metti la faccia.
            L’unica cosa oggettiva è la tua sconfitta al congresso e le tue rosicate.
            Oppure anche li tu hai perso volontariamente perché tu hai ironia e noi no? Ah ah ah ah

          6. Scritto da walter semperboni

            Ho perso certo,ma non ho perso i valori che contano,in primis stare lontano dai ciellini e da tutta la loro congrega,persino il Cardinale Scola,non ne vuol sapere di voi!!!

          7. Scritto da Specchio

            Ma perché continui ad insinuare per nasconderti dietro a un dito, che i formigoniani siano tutti ciellini?
            Non sai piu cosa scrivere. Sei alla frutta. Dai, mettici la faccia e fai l’ennesima figura, tanto tu ci trovi gusto. Ti interessa solo uno spicchio di notorietà, come al congresso. I risultati poi si sono visti.

        2. Scritto da Benny

          Semperboni è un artista. Ha le licenze poetiche….. Voi no!!!

          1. Scritto da walter semperboni

            Grazie per l’apporto ex Federale de Berghem;-)

  32. Scritto da mario

    Se qualcuno avesse avuto dei dubbi, il commento di Raimondi è il classico commento clericale.
    Alla faccia della unità del PDL.
    La segreteria è mia, me la gestisco io.
    ORA PRONOBIS

  33. Scritto da Fabio

    Amen.