BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Moody’s taglia il rating alla Regione Lombardia

L'agenzia ha annunciato l'abbassamento del giudizio relativo a numerose collettività locali di vari Paesi d'Europa. Tra questi l'Italia, che oggi trascina con sè la Regione Lombardia, la Provincia e il Comune di Milano.

Una nuova bocciatura da parte di Moody’s, non solo all’Italia ma anche alla Regione Lombardia e a Milano.
L’agenzia ha infatti annunciato l’abbassamento del giudizio relativo a numerose collettività locali di vari Paesi d’Europa, primi fra tutti quelli ai quali aveva ridotto il “voto” tre giorni fa. Tra questi l’Italia, che oggi trascina con sè le Regioni Lombardia, Toscana, Umbria e Veneto, la Provincia e il Comune di Milano come pure quelli di Firenze, la provincia di Torino e la città di Venezia.
La valutazione a lungo termine di Moody’s scende di un posto per Lombardia (A1), la città e la provincia di Milano (A2).
Moody’s ha anche rivisto le prospettive (outlook) per 114 banche europee appartenenti a 16 Paesi diversi tra cui 24 italiane. E’ stato inoltre tagliato il rating di Assicurazioni Generali e Unipol per la loro esposizione verso Paesi europei indeboliti dalla crisi dei debiti sovrani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da GP

    immaginatevi la SICILIA POVERI NOI