BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E’ sempre Foppapedretti E la Supercoppa si tinge di rossoblù

Le ragazze di Mazzanti battono ancora una volta l'MC Carnaghi Villa Cortese al termine di una vera e propria battaglia e fanno loro il trofeo in palio a Monza.

Più informazioni su

1996, 1997, 1998, 1999, 2004 e… 2012. Arriva da Monza la Supercoppa Italiana numero sei del Volley Bergamo. Quello targato Norda Foppapedretti è un trofeo conquistato e strappato alla MC Carnaghi Villa Cortese, vincitrice della Coppa Italia 2011, costretta a inchinarsi alle Campionesse d’Italia in carica al termine di un’autentica e splendida battaglia.

Rimasta a Bergamo Valentina Diouf, vittima di un attacco influenzale dell’ultima ora, in campo nonostante tutto Iuliana Nucu, rimasta a riposo negli ultimi giorni a causa di un ginocchio dolorante, la Norda Foppapedretti si è presentata sul tappeto rosa del PalaIper di Monza con Valentina Serena a orchestrare le attaccanti Quaranta, Piccinini e Vasileva, le centrali Arrighetti e Nucu e il libero Merlo. Di fronte alle rossoblù, Villa Cortese con l’alzatrice Berg, le centrali Guiggi e Wilson, le schiacciatrici Lucia Bosetti, Cruz e Pavan e il libero Puerari.

Il braccio armato di Quaranta e Vasileva innescato nel primo set ha aperto le danze in casa Norda Foppapedretti, passata in vantaggio al termine di un equilibrio spezzato dopo il 15-16 del secondo time out tecnico. Stessa battaglia nel secondo parziale, chiuso con lo stesso parziale del primo, 25-20, ma ribaltato: Villa Cortese ha approfittato di qualche errore di troppo nel servizio rossoblù e ha sfruttato al meglio gli attacchi di Pavan e Cruz e gli ace di Guiggi. Sull’onda dell’entusiasmo, la MC Carnaghi ha dato il giusto passo al suo attacco e la girandola di schiacciate di Pavan, Guiggi e Cruz hanno il sorpasso di Villa Cortese per il 2-1.

Scoppiettante il quarto set, con Piccinini, Quaranta e Arrighetti a sparare colpi e Guiggi, Cruz e Bosetti a rispondere, ma con le rossoblù trascinate da una grande determinazione che ha riportato il match in parità e ha dato il giusto epilogo ad una sfida all’insegna dell’equilibrio: il tie break.

Un quinto set dalle emozioni incredibili: muri, difese, recuperi, attacchi. Un punto a punto infinito, un continuo rincorrersi e riprendersi con Piccinini e Vasileva splendide protagoniste fino a firmare il 15-13 che ha consegnato il trionfo a Bergamo.

Passata la Supercoppa ecco di nuovo in arrivo il campionato: domenica la Norda Foppapedretti dovrà vedersela con la Cariparma Sigrade Parma con una novità speciale. Le rossoblù disputeranno infatti il diciottesimo turno di Regular Season ospiti del PalaGeorge di Montichiari: l’indisponibilità del PalaNorda ha infatti costretto il Volley Bergamo al trasloco in terra bresciana e per l’occasione la Società rossoblù ha scelto di regalare ai tifosi una giornata speciale, che vedrà in programma due gare. La prima, alle 15.00, quando andranno in scena le padrone di casa di A&P Olivieri Montichiari contro Rota Mercato S. Severino, mentre dalle 18.00 sarà il turno delle campionesse d’Italia in carica. Un Volley Day tutto da vivere i cui biglietti sono in vendita on line sul sito web volleybergamo.it, mentre la biglietteria del PalaGeorge aprirà a partire dalle 14.00 di domenica.

 

Norda Foppapedretti Bergamo-MC Carnaghi Villa Cortese 3-2 (25-20 20-25 17-25 25-22 15-13)

Norda Foppapedretti Bergamo: Nucu 10, Signorile, Quaranta 19, Gabbiadini n.e., Merlo (L), Di Iulio n.e., Ruseva n.e., Piccinini 19, Arrighetti 11, Vasileva 23, Serena 3. Allenatore: Mazzanti

MC Carnaghi Villa Cortese: Carocci (L) n.e., Stufi n.e., Perinelli, Berg, Pavan 23, Guiggi 17, Cruz 13, L. Bosetti 13, Pincerato, Barborkova n.e., C. Bosetti, Wilson 12, Puerari (L). Allenatore: Abbondanza

Arbitri: Omero Satanassi di Ravenna e Giorgio Gnani di Ferrara

Durata Set: 24’, 24’, 24’, 25’, 15’

Battute Vincenti: Bergamo 0, Villa Cortese 8

Battute Sbagliate: Bergamo 16, Villa Cortese 6

Muri: Bergamo 14, Villa Cortese 15

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.