BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Marilungo stende il Genoa L’Atalanta torna alla vittoria fotogallery

Basta un gol di Marilungo ai nerazzurri per stendere un Genoa troppo rinunciatario. Nel recupero della 21ima giornata la Dea trova il secondo successo del 2012. Domenica a Novara da Mondonico, presente in tribuna al Comunale.

Più informazioni su

 

Basta un gol di Marilungo ai nerazzurri per stendere un Genoa troppo rinunciatario. Nel recupero della 2esima giornata la Dea trova il secondo successo del 2012. Domenica a Novara da Mondonico, che stasera era in tribuna al Comunale.

 

 

ATALANTA-GENOA 1-0

ATALANTA: Consigli; Lucchini, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Brighi, Cigarini, Carrozza; Gabbiadini, Denis. All. Colantuono.

GENOA: Frey; Rossi, Granqvist, Carvalho; Constant, Veloso, Kucka, Biondini, Sculli; Jankovic; Palacio. All. Marino.

 

SECONDO TEMPO

49′: finisce qua. Atalanta batte Genoa 1-0.

45′: ci saranno 4′ di recupero. Nerazzurri ancora avanti 1-0, sta decidendo il gol di Marilungo.

39′: altra sostituzione. Fuori Jankovic, dentro Ze Eduardo.

38′: giallo per Manfredini che ha appena steso Palacio.

36′: Colantuono si gioca l’ultimo cambio con Cazzola che va a sostituire Cigarini sulla mediana.

35′: Marino corre ai ripari e prova a spingere. Fuori Biondini, al suo posto Jorquera.

33′: GOOOOOOOOOOLLLLLL Atalanta in vantaggio, ha segnato Guido Marilungo. Nell’azione che ha portato i nerazzurri alla rete dell’1-0, gran merito va a Denis, bravo a servire il compagno a centro area.

31′: il Comunale è una bolgia. I nerazzurri non ci stanno: il colpo di mano di Granqvist era netto.

29′: Granqvist si oppone con una mano al colpo di testa di Denis, ben piazzato a centro area e pronto a battere Frey. Arbitro e guardalinee non vedono nulla. Dopo le proteste nerazzurre, si riparte con una rimessa dal fondo.

26′: primo cambio per Marino. Fuori Veloso, troppo spento e disordinato in cabina di regia, dentro Belluschi.

24′: grande palla di Carrozza dalla sinistra, Denis anticipa Granqvist ma Frey risponde presente. Sulla ribattuta è ancora Denis a provarci ma questa volta il suo destro si stampa sulla traversa.

21′: Colantuono non è soddisfatto. Fuori anche Gabbiadini, rimproverato più volte dal tecnico di Anzio, per far spazio a Marilungo.

14′: primo cambio della gara. Colantuono richiama Schelotto, al suo posto Bonaventura.

13′: Genoa a un passo dal vantaggio. Corner di Veloso, testa di Kucka e palla sulla traversa, con Consigli battuto.

4′: l’Atalanta si affaccia dalle parti di Frey con un colpo di testa di Denis troppo debole per impensierire il portierone francese.

1′: si riparte al Comunale. Nessun cambio per i due tecnici.

 

PRIMO TEMPO

45′: 0-0 a fine primo tempo. Finale ricco di nervosismo per qualche fallo di troppo.

35′: ritmi leggermente calati al Comunale. In questa prima mezz’ora meglio i nerazzurri.

30′: corner di Gabbiadini per la testa di Lucchini. L’ex Samp, però, non riesce a schiacciare la palla che finisce alle stelle.

28′: bella punizione di Gabbiadini, Frey mette in corner.

26′: Palacio mette i brividi ai tifosi nerazzurri con un bel destro che finisce a lato, alla destra di Consigli, di un niente. Bella partita al Comunale.

23′: grand cross dalla sinistra di Carrozza sul quale nessun atalantino riesce a metterci la zampata decisiva.

22′: Sculli stende Cigarini e finisce sulla lista dei cattivi. E’ il primo giallo del match.

21′: Atalanta a un passo dal vantaggio con un diagonale di Denis che finisce sul fondo di un soffio, con Frey battuto.

17′: Genoa pericoloso con Palacio. Il sinistro dell’argentino viene respinto da un attento Peluso.

11′: anche Mondonico presente al Comunale. Il tecnico di Rivolta, dopo il colpaccio di San Siro col suo Novara, studia i nerazzurri in vista del delicato match di domenica.

9′: traversone di Brighi, la difesa genoana fa buona guardia e libera.

5′: fase di studio delle due squadre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Berghen68

    Certo che questo Carrozza non e’ proprio una mozzarella….ottimo esordio questa sera il migliore!!

  2. Scritto da nino cortesi

    Magnifico risultato. Sugli scudi con voti da 8 -Manfredini, Lucchini, Cigarini, Brighi, Carrozza. Marilungo è stato quello più determinante di tutti nel decidere la partita, al di là del gol. Dennis e Gabbiadini si pestano i piedi. Sarebbe bene che Gabbiadini sostituisse l’ultima mezz’ora proprio Dennis. Ora si va a Novara, ben messi.

    1. Scritto da guido

      27 anni di stadio e godo da morire,ma dire che manfredini è da 8 è abbastanza scandaloso! è da inizio anno che è l’uomo in meno, sempre salvato da masiello/ferri prima e stendardo ora. via via via si fa volentier a meno di lui. cmq GRANDE DEA!

  3. Scritto da Alfio

    Grazie MAGIKA DEA,anche oggi abbiamo dovuto lottare contro chi ci vuole in B ,vedi rigore negato clamorosissimo.SIAMO I MIGLIORI

  4. Scritto da juve

    Ah… stasera c’è il teatro mobile???