BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Formazione ed export Le nuove sfide di Bergamo Sviluppo

Presentata Bergamo Sviluppo, l'azienda speciale della Camera di commercio di Bergamo, che raccoglie l'eredità anche di Assist e Servitec. Con un budget di oltre 8 milioni punterà allo sviluppo e all'internazionalizzazione delle imprese.

Più informazioni su

Il varo della nuova corazzata della Camera di commercio di Bergamo è avvenuto: Bergamo Sviluppo, l’azienda speciale dell’ente camerale nata dallo scafo di Bergamo Formazione unito alle esperienza di Assist e Servitec, è scesa nelle acque. I mari che l’aspettano sono: orientamento, formazione, consultazione, creazione e sviluppo d’impresa, innovazione e internazionalizzazione. Due mesi di progettazione, sette di realizzazione ed eccola all’opera con oltre 8milioni e 100mila euro di budget così suddivisi: 3milioni e 800mila per l’innovazione, 2 milioni e 800mila per la formazione e un milione e mezzo per l’internazionalizzazione. E per essere più vicino alle imprese del territorio sfrutterà le tre sedi: la prima a Bergamo in via Zilioli, la seconda a Brembate dove c’è l’incubatore d’impresa ed, infine, il Point di Dalmine.

A gestirla una struttura più snella rispetto a Bergamo Formazione, cinque componenti nel consiglio di amministrazione rispetto ai sette precedenti e con una quota rosa. Accanto al presidente Angelo Carrara, che guida dell’Associazione Artigiani, ci saranno Giorgio Ambrosioni, presidente di Confesercenti Bergamo, Gianluigi Viscardi per l’industria e presidente della Piccola Industria di Confindustria Bergamo, Alberto Brivio che guida la Condiretti Bergamo e Maria Teresa Azzola per l’artigianato.

“Bergamo Sviluppo si avvarrà anche di un comitato di saggi che esprimeranno le istanze del territorio, delle imprese e dell’università – afferma Giovanni Paolo Malvestiti, presidente della Camera di commercio di Bergamo –. In una fase di grave crisi economica l’azienda speciale, che è un po’ il nostro fiore all’occhiello, è chiamata a nuove ed importanti sfide. Crediamo che sia una struttura snella, agile e pronta a recepire le dinamiche del mercato e ad affiancare le imprese nei passaggi verso una maggiore formazione, l’innovazione e l’internazionalizzazione”.

Per Angelo Carrara, neo presidente di Bergamo Sviluppo, assicura che non sarà un’azienda di facciata: “Siamo sotto gli occhi di tutto il mondo produttivo bergamasco”. Secondo Gianluigi Viscardi, presidente di Piccola Industria: “Bergamo Sviluppo farà leva sullo sviluppo del territorio, sulla coesione del sistema associativo e sul contenuto delle aziende. Le imprese devono sapersi valutare non solo dal punto di vista quantitativo, ma qualitativo anche per poter accedere al credito ed investire risorse nell’innovazione”. Tra i saggi che affiancheranno la nuova realtà camerale c’è anche Guido Venturini, direttore generale di Confindustria Bergamo. “L’economia mondiale cresce – evidenzia Venturini – è importante allora per le imprese affacciarsi a nuovi mercati e cogliere le opportunità di espandersi e di crescere. Anche perché all’estero c’è una puntualità nei pagamenti che permette alle imprese di avere quel credito necessario per continuare ad investire in ricerca ed innovazione. Con Bergamo Sviluppo le imprese non saranno più sole nell’affrontare le sfide del mercato e, insieme, cercheremo di valorizzare la filiera: molte grandi aziende in Italia trovano un rapporto di assistenza unico al mondo e che spesso non viene valorizzato adeguatamente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Iskee

    Articolo isserentante Aspetto l’occasione di vedere lo spettacolo. Perche ci piace quando certe unioni felici fanno un buon lavoro di squadra e sanno toccare determinati temi in modo sapiente. Per la gioia di noi amanti dell’arte.