BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ryanair a Orio al Serio da dieci anni Decollano i regali fotogallery

Ryanair e l’aeroporto Internazionale Il Caravaggio di Orio al Serio martedì mattina, con una conferenza stampa, hanno tagliato la torta che ha sancito i dieci anni della loro unione. In arrivo tanti regali per i bergamaschi.

Quale giorno migliore, se non quello di San Valentino, per festeggiare un matrimonio vincente? Ryanair e l’aeroporto Internazionale Il Caravaggio di Orio al Serio martedì mattina, con una conferenza stampa, hanno tagliato la torta che ha sancito i dieci anni della loro unione. Un’unione straordinaria che, dati alla mano, ha regalato allo scalo internazionale bergamasco qualcosa come 34 milioni di passaggi nell’arco dei dieci anni passati con la compagnia aerea irlandese, la stessa che in quest’ultimo decennio ha portato a Bergamo 7mila posti di lavoro.

Per festeggiare nel migliore dei modi la fantastica unione con Bergamo, la Ryanair di O’Leary ha “battezzato” una nuova intrigante tratta, quella che legherà Orio al Serio a Perugia. Per l’occasione, per tutta la giornata di martedì, allo scalo bergamasco sono stati anche distribuiti ai passanti una montagna di Baci Perugina, i cioccolatini tanto in voga in questo periodo di festa per le vittime di Cupido.

I regali per i passeggeri bergamaschi non sono finiti qui: a partire dalla mezzanotte di mercoledì fino alla mezzanotte di giovedì, saranno messi in vendita un milione di voli a 9,99 euro su mille rotte per il periodo aprile-marzo.

Ryanair ha anche annunciato due nuove rotte verso l’Europa dell’Est con partenza da Orio al Serio: la prima, per Budapest, sarà inaugurata il 21 febbraio 2012; la seconda, per Varsavia Modlin, prenderà il via il 16 luglio 2012.

Alla conferenza di martedì erano presenti anche Anja Schmitz e Thomas Pluta (nella foto a fianco, ndr), la coppia che, sul primo storico volo Ryanair che ha collegato Germania e Bergamo, si sono detti sì per un matrimonio assolutamente bizzarro e unico, che la compagnia aerea irlandese ha voluto ricordare con omaggi e applausi.

“Per Ryanair, quello che si è chiuso oggi, è stato un decennio spettacolare – ha dichiarato la direttrice del marketing della compagnia irlandese, Melisa Corrigan -. La crisi? Noi non l’abbiamo assolutamente sentita. Anzi, la nostra compagnia, con le sue offerte, ha dato alla gente la possibilità di viaggiare anche in un periodo difficile qual è quello che abbiamo passato”.

Raggiante per i dieci anni passati con Ryanair anche Emilio Bellingardi, il responsabile operativo di Sacbo: “Quando la compagnia irlandese trova una località, come Bergamo, che gli permette di lavorare bene, ripaga sempre appieno la fiducia. Noi, per fortuna, siamo testimoni di questa splendida cosa. Oggi, a dieci anni di distanza – ha continuato Bellingardi -, possiamo dire di essere pienamente soddisfatti di quanto fatto con Ryanair, una compagnia che, mi preme sottolinearlo, dieci anni fa, quando noi le abbiamo spalancato le porte del nostro scalo, in molti altri aeroporti veniva guardata con una certa diffidenza. Diffidenza che noi non abbiamo avuto, arrivando ad essere oggi il quinto aeroporto italiano per numero di passeggeri transitati, un risultato che siamo certi di poter migliorare tra un anno, quando sorpasseremo anche lo scalo di Venezia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cash

    ma x favore se nn ci fosse la ryanair bergamo nn sarebbe un cazzo!!!! avrei pochi passeggeri mentre venezia k nn ha ryanair ha cmq passeggeri w venezia e abbasso bergamo XD

  2. Scritto da il polemico

    7 mila posti in più,giro d’affari di milioni di euro per l’economia locale,possibilità a tutti di spostarsi in europa a prezzi modici,aiutato a sviluppare un piccolo aereoporto in uno dei primi in italia,fatto apprezzare bergamo a mezza europa.certo,se si obbietta che ha pure portato inevitabili sacrifici in fatto di rumore,allora sarebbe meglio spianare tutto l’aereoporto e renderlo un campo adatto al pascolo dei bovini?però poi ci si lamenterebbe che non si progredisce mai e si resta indietro…..w ryanair e tutte le compagnie low cost di bergamo

  3. Scritto da gigi

    grazie Rayan Air, e non ti curar di quelle 12-13 persone che straparlano

    1. Scritto da gigi

      veramente sono 11 sindaci che hanno dietro almeno 50 mila persone
      Il Sindaco di Bergamo è azionista e “rappresentante” degli azionisti, ergo…..vedrai che i cittadini se ne ricorderanno bene.
      Siamo messi davvero male se chi chiede il rispetto della legge per qualcuno “straparla”
      Speriamo solo che questi “strenui difensori” dell’aeroporto siano pagati molto bene da SACBO & C.

      1. Scritto da sara

        D’altronde se le persone vogliono trovare le case ed i terreni a basso prezzo si devono spostare o accanto all’industrie o all’aereoporto!
        E non si devono lamentare del rumore o dell’inquinamento! l’aereoporto a Bergamo è l’unica azienda che funziona e che da migliaia di posti di lavoro! Dicono che non c’è lavoro in giro, beh con persone che protestano per qualsiasi cosa!!
        Ryanair è criticata da tutti ma tutti la prendono! Ryanair ha permesso a milioni di italiani che non sapevano manco come fosse l’Europa di visitarla! Ha “aperto” la mente in moltissimi europei dando la possibilità di viaggiare e di visitare luoghi che prima solo l’elite poteva visitare!! allora perchè la critichiamo?!

      2. Scritto da Quasside Orazio

        I sindaci parlano a titolo personale come i 4 gatti della piedifestazione u.s.
        Sono sempre gli stessi che si firmano qui. Non arrivate a 20 e pretendete di decidere per noi tutti?
        Attenzione, perché oramai la misura è colma

        1. Scritto da bepun

          parole sante se stiamo a sentire i lamentanti non esisterebbero treni navi aziende saremmo con carretto e cavallo e tutti a zappare senza pc che fa male senza cell che fa male senza alta velocita che fa male …..ma fanno male loro al progresso!!! e muchila fo’ona bela olta!

  4. Scritto da Federico

    Ringrazio Orio e ringrazio Ryanair. Senza di loro sarei molto più ignorante e provinciale. Purtroppo il “sistema Italia” pesa come un macigno e ora, cfr. vicenda tasse, rischia di distruggere anche questa realtà. Certo che se Bergamo si affrancasse da Roma…

  5. Scritto da si!

    anche i cittadini sorvolati ad ogni ora e in ogni “modo” ringraziano per il “bel regalo”…….

  6. Scritto da Roberto

    Ora vogliamo il rinnovo del contratto della Ryanair.
    Ma quando lo zio Mike ci farà vedere a Orio i voli transatlantici?

  7. Scritto da PIO

    Mah non ci si capisce più nulla ma la Ryanair è arrivata prima dell’aereoporto o dopo?
    allora senza parole cosa sta scrivendo?

  8. Scritto da PIO

    Mah non ci si capisce più nulla ma la Ryanair è arrivata prima dell’aereoporto o dopo?
    allora senza parole cosa sta scrivendo?

  9. Scritto da senza parole

    Come mi dispiace che in questo articolo vengano dette cose non vere: 7 MILA POSTI DI LAVORO????QUALI SCUSATE???
    Altra cosa che fa pensare:Ryanair ha trovato una località, come Bergamo, che gli permette di lavorare bene!!!???di fare quello che vuole,di partire da metà pista,di non rispettare le rotte antirumore sull’autostrada per risparmiare carburante ecc…che tristezza..far arricchire una compagnia aerea e inquinare tutta bergamo per loro..che soddisfazione è..

    1. Scritto da Walter Toni

      Hai ragione, con l’indotto i posti di lavoro sono molti di più.
      Poi, non inquina Bergamo, ma solo quelli come te, che sono dei disadattati e che vogliono far pesare su tutta Bergamo le loro paturnie. Se ti offende vai ad abitare sulla Luna, così non vedrai e non sentirai più niente e nessuno che ti offenda.

      1. Scritto da senza parole

        Mi dispiace per te perchè significa che non hai nessuno di cui ti preoccupa la sua salute..io ai miei figli ci penso e tutto questo schifo che ci fanno respirare e non solo mi fa stare male…ovviamente non puoi capire..

        1. Scritto da Guido

          Sempre contro l’aeroporto Nessuno si solleva contro l’autostrada che passa accanto con piu’ di 200.000 veicoli al giorno.Per te quella non inquina,e non porta 7000 posti di lavoro.

        2. Scritto da Da Colognola

          IL PROBLEMA CE L’HANNO SOLO GLI SPOSTATI

          1. Scritto da giobatta

            non mi sembra una gran argomentazione pro orio quella basata sull’insulto. ogni infrastruttura va anche considerata per i potenziali danni all’ambiente ed alla salute. ed anche orio non deve fare eccezione. in fondo, si vuole solo che rispetti leggi e norme.

          2. Scritto da bepun

            infatti grazie agli ambientalisti La grande Ambientalistica Italia pe l energia che serve a lavorare e a scaldare il culetto a quelli come te deve importare tutto!!! gas elettricita ecc ecc ecc grazier ambientalisti per il fantastico panorama ma a – 20 sai che me ne faccio del panorama?