BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nel rally in Borsa sfreccia la Brembo

La società del bergamasco Alberto Bombassei sale del 28,78% in trenta giorni nel 2012 recuperando il passivo del 2011. Stesso effetto per il Banco Popolare (Credito Bergamasco) e Ubi Banca.

Più informazioni su

A Piazza Affari si sta correndo un rally azionario. La banche sono in pole position, merito dello spirito che anima la Bce – la Banca centrale europea – a guida dell’italiano Mario Draghi che ha promesso un’operazione di rifinanziamento illimitato alle banche europee. I 500miliardi iniettati nelle banche hanno scongiurato un’eventuale crisi di liquidità del credito. Il mutato clima ha permesso l’avvio del rally. Tra le banche che hanno beneficiato di questa nuova svolta spicca il Banco Popolare (Credito Bergamasco) che ha registrato un aumento del 36,30% nei primi 30 giorni del 2012 dopo aver lasciato sul terreno il 59,31% nei dodici mesi del 2011. Sulla stessa linea ci sono anche il Monte Paschi di Siena, Intesa e Ubi Banca (+18,5%). Dopo le banche anche i titoli industriali traggono beneficio, tra questi c’è il titolo Brembo, la società di cui è presidente Alberto Bombassei. Se nel 2011 la Brembo ha perso il 14,30%, in poco più di un mese dall’inizio del 2012 il titolo è salito del 28,78%. 

Il titolo Brembo sfreccia nel rally di Piazza Affari, seguendo altri titoli come Fiat (+29,63%, anche se nel 2011 aveva perso ben 46,98%); De Longhi e Trevi. Quanto durerà la corsa è difficile stabilirlo, per ora rimane un risultato entusiasmante da studiare sul lungo termine. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da PIO

    lei ha pienamente ragione

  2. Scritto da PIO

    lei ha pienamente ragione

  3. Scritto da Operaio

    A tutti quelli che credono di guadagnare soldi senza lavorare: sono uno specchi per le allodole, tenete i vostri risparmi sotto il materasso che e’ molto meglio, il capitalismo ci ha portato alla rovina ! L’ unica borsa che ci interessa e’ quella della spesa !!!