Quantcast
Lutto nel Trial bergamasco E' morto Diego Bosis - BergamoNews
Sport

Lutto nel Trial bergamasco E’ morto Diego Bosis

Il mondo sportivo bergamasco piange la tragica scomparsa del pluricampione di Trial e tecnico federale Diego Bosis, originario di Valtesse, morto il 14 febbraio all'età di 44 anni per arresto cardiaco.

Il mondo sportivo bergamasco piange la tragica scomparsa del pluricampione di Trial e tecnico federale Diego Bosis, originario di Valtesse. Il 44enne è morto nella mattina di martedì 14 febbraio, a causa di un arresto cardiaco verificatosi mentre si trovava su un treno.

Diego Bosis aveva iniziato la sua carriera giovanissimo – con la vittoria a 16 anni nel Campionato Italiano Cadetti all’esordio – e ha conquistato svariati riconoscimenti: il suo palmarès accumulato in 27 anni di gare vanta i titoli di campionissimo del Trial, Pluricampione italiano, Vice-Campione del Mondo e Campione del Mondo a squadre (gli ultimi due conquistati nel 1987 a Tampere, Finlandia).

Dopo molti e vittoriosi anni in sella, nel 2009, in occasione dei Campionati italiani di Magreglio, a 42 anni Bosis aveva deciso di scendere dalla moto in veste di pilota per assumere il ruolo di tecnico federale, aprendo una scuola di Trial ad Asti.

“Non ho rimorsi né rimpianti -diceva Bosis a Bergamosportnews.com due anni fa -. Nella vita volevo fare quello e l’ho fatto. Mi considero fortunato per aver potuto realizzare un sogno, ma dietro c’è stato un impegno totale”. Bosis aveva deciso di scendere dalla moto. “A 16 anni ho mollato tutto per il Trial. Ho viaggiato tanto e mi sono sempre allenato tutti i giorni, da solo o in gruppo”. E la passione per il Trial era diventata un lavoro.

L’assessore regionale Daniele Belotti, i consiglieri Roberto Pedretti e Giosuè Frosio esprimono il loro cordoglio per la scomparsa di Bosis.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI