BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Squinzi in testa grazie ad Assolombarda

Assolombarda, Federacciai e Confindustria Lecco appoggerebbero Giorgio Squinzi alla guida di Confindustria. Una battaglia che vede per ora in testa Squinzi contro Alberto Bombassei per 16 a 4.

Più informazioni su

Giorgio Squinzi, bergamasco e presidente della Mapei, sarebbe in testa nella battaglia contro Alberto Bombassei, bergamasco e presidente della Brembo, per la conquista di Confindustria. Squinzi risulterebbe vincitore con 16 voti a favore contro i 4 per Alberto Bombassei all’interno del direttivo di Assolombarda. Secondo fonti bene informate i tre saggi, Antonio Bulgheroni, Catervo Cangiotti e Luigi Attanasio sono a Milano nella giornata di lunedì 13 febbraio per ricevere gli imprenditori del nord. Tra questi sono già stati ricevuti a consulto Emma Marcegaglia (presidente uscente) Alberto Meomartini (presidente di Assolombarda), Alessandro Spada (vicepresidente di Assolombarda) e Giovanni Maggi (Confindustria Lecco). Attesi in giornata anche Diana Bracco (già presidente di Assolombarda) e Fedele Confalonieri (presidente Mediaset).
Assolombarda è la prima organizzazione territoriale di Confindustria e conta 20 voti su un totale di 187 per la designazione del futuro presidente. Alcuni imprenditori che hanno incontrato i saggi nella sede milanese di Confindustria Lombardia hanno fornito indicazioni sul voto, senza però voler uscire allo scoperto. In particolare uno di loro ha spiegato che, tra i due contendenti, “lo scarto non sarà alto”. E tra gli esponenti di Assolombarda c’è chi si espone come il vicepresidente Alessandro Spada che afferma: “Sto con Giorgio Squinzi per concretezza, indipendenza e pragmatismo”. Squinzi avrebbe anche l’appoggio di Confindustria Lecco e di Federacciai nella corsa alla presidenza della confederazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Bombassei è medioevo.

  2. Scritto da PIO

    facile cosi lui presidente confindustria d’accordo con la Marcegalia che diventerebbe direttore del sole 24 ore gia tutto concordato
    ma se VINCESSE BOMBASSEI?? OPS?