BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Curva Nord contro Doni: “Nessuna scusa, fottiti” fotogallery

Dura presa di posizione dei tifosi atalantini che allo stadio di Bergamo riservano uno striscione a Cristiano Doni. Un gesto plateale che sancisce la definitiva rottura con l'ex capitano dell'Atalanta.

Più informazioni su

La presa di posizione della Curva contro Doni è arrivata. Laconica, inequivocabile, e soprattutto visibile a tutti. Dopo gli articoli sul proprio periodico, La “Nord” si rivolta contro Cristiano Doni anche pubblicamente, con uno striscione lungo una trentina di metri, esposto nel corso dell’intervallo della partita contro il Lecce. Il contenuto è molto chiaro: “In un’intervista preparata la parola scusa non l’hai mai pronunciata… per te una partita combinata è una goliardata… parli di Bergamo e dell’Atalanta come la tua vita, ma forse questa gente non l’hai mai capita!!! Cristiano fottiti”. Riferimento esplicito all’intervista rilasciata alcune settimane fa dallo stesso Doni ad al alcuni giornali, mal digerita anche dalla Curva Nord. Che ne ha approfittato anche per manifestare il suo pensiero riguardo a quanto successo a fine dicembre, con l’arresto dell’idolo della tifoseria nerazzurra. O meglio, ex idolo. Da oggi più che mai.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da uno qualunque

    Fa tristezza, in questa squallida vicenda, quanti bergamaschi non perdano occasione per gettare fango e polemica a prescindere su qualsiasi cosa che riguardi la dea. Milanesi mancati, che prima criticavano perche’ la curva non prendeva le distanze, ora criticano perche’ sono state prese. Probabilmente quando e’ uscito lo scandalo, in Figc e alla Rosea pensavano di far passare una citta’ come capro espiatorio; fortunatamente a Cremona la pensano diversamente e il marcio sta venendo a galla… Fiducia nella magistratura (quella vera, non quella delle marionette) e pene commisurate ai reati. Per tutti e a tutti i livelli…

    1. Scritto da DD

      qui l’unica marionetta, mi dispiace dirtelo, sei tu.
      è vero, è una squallida vicenda ma anche per una certa tifoseria che ha dimostrato di essere pilotata sempre dagli stessi, che poi vista la malparata, tornano sui loro passi e spalmano la figura di M su tutti voi.
      me dispias ma l’è i se per me.

  2. Scritto da gino

    troppo lungo lo striscione, quello non merita nemmeno un pizzino…

  3. Scritto da aldo

    il problema, pare irrisolvibile, non e’ che Doni si sia macchiato di tale infamia, adesso lui passa e va, ma e’ la mitizzazione di questi e altri ” eroi” pallonari (doppio senso), di casa nostra e di altre squadre, da parte della tifoseria diciamo professionista, che si conquistano pure la benemerenza per aver cacciato tante volte la palla in fondo alla rete…gratis ? No

  4. Scritto da dallestelle

    E purtroppo temo non sara’ la fine della brutta pagina nella storia della Dea. Mi spiego, se Doni domani saltasse fuori che è stato omertoso e reticente con gli inquirenti per salvare “il buon nome” della societa’ come ci comporteremo? Lo considereremo un eroe che si e’ sacrificato per tener fuori la Dea da guai oppure continueremo a dargli del “delinquente” per quanto ha combinato? Come avevo l’impressione che la partita con la pistoiese fosse davvero combinata (ricordo che Corbani nella cronaca di quella partita: l’Atalanta ha giocato fino all’80°, poi da quel momento ha giocato solo Pellizzoli…..) ho il sentore che Doni fosse in gran bella compagnia a fare le combine…

  5. Scritto da Tonett

    Cristiano fottiti? E se invece si fottessero quelli della curva che hanno insultato giornalisti e giudici mentre facevano il loro mestiere?

  6. Scritto da mario59

    Se non ricordo male, all’inizio di questa ennesima vergognosa vicenda che coinvolge il mondo del calcio… i tifosi della nord, si schierarono compatti in difesa del loro idolo, se in quel momento avessero potuto, avrebbero scorticato vivo chi lo accusava, ora che la verità o parte di essa è emersa, gli stessi della nord, si scordano in fretta di averlo difeso senza conoscere i fatti, e lo condannano…probabilmente ancora una volta, senza conoscere i fatti fino in fondo….che manéga dé pipòch.

    1. Scritto da paolo p

      mario59..pultroppo predichi bene e razzoi male (senza conoscere i fatti fino in fondo) riguardati la manifestazione, si chiedeva di evitare il massacro mediatico senza prove, xchè a giugno eravamo solo noi colpevoli (e anche ora nonostante ci sono molti altri nomi in procura non se ne parla molto) e chi e se avesse sbagliato l’avrebbe “pagata”.. detto fatto

      1. Scritto da mario59

        Ma figuriamoci, ci avete perforato i timpani con i vostri cori di difesa ad oltranza del cittadino onorario di bergamo…io magari chiacchiero bene e potrei anche evitarlo…ma aldilà di questo, la curva nord, di figuracce per la vicenda doni, ne ha fatte e continua a farne…. ma del resto c’è poco da aggiungere…con tutti gli scandali che sono saltati fuori, vedere che vanno ancora allo stadio mi induce a pensare che, sono disposti a bersi qualsiasi genere di presa per i fondelli.
        Fino a 20 anni fa seguivo il calcio con interesse e passione, quando sono iniziati i primi scandali, l’ho abbandonato, inutile illudersi…il lupo perde il pelo ma non il vizio..troppi soldi intorno al calcio.

      2. Scritto da angelo

        Certo paolo, come no. Raccontala così, che almeno ridimensioni la figuraccia che la ha fatto la curva. In realtà, ci ricordiamo tutti il “giù le mani dall’Atalanta” e il “io sto con cristiano doni” di allora che, a prescindere dai fatti, assolvevano tutti.
        Paolo, te lo dico con parole semplici: c’era il Piero che ti diceva che la morosa ti aveva tradito e tu, invece di chiarire la cosa, te la sei presa con lui e hai continuato a fare coccole e regali a lei, facendoci la figura del pirla. Adesso che la verità è venuta fuori, se stai zitto, ci fai una figura migliore.

        1. Scritto da paolo p

          a me della figura della curva non frega nulla.. (sono in sud) ma volevo spiegare la cosa come era davvero.. poi tu ragiona e stai cmq attento alla tua morosa.. Cmq la verità non è vernuta fuori, come vedi si insabbia ancora quanto successo a Napoli, in Milan-Bari, ecc.. ma inutile te lo spiego..pensi di saper tutto

        2. Scritto da Angelo chi?

          Angelo chi? Quello di Osti e Ruggeri? Da che
          pulpito arriva la predica… Di fronte a tanta intelligenza, sapienza e cultura taciamo tutti!

  7. Scritto da Onesto

    MI dispiace troppo tardi!!!! Resterà sempre il vostro capitano!!!!

  8. Scritto da Andrea

    Non capisco perche’ la curva commenti e scriva ancora su Doni..è stato il passato un brutto passato finita li’…la migliore arma è l’indifferenza totale nei suoi confronti e invece no…ancora li a tirarlo in ballo…per cosa poi? per far vedere che a Bergamo ci son dei valori?? a si questi sono gli stessi che ancora prima delle indagini scendevano in piazza col capitano… coerenza..questa sconosciuta….

    1. Scritto da Massimo

      sono scesi in piazza (e pure io ero uno di quelli) per chiedere giustizia e non processi prioritari con una sentenza già scritta.. ora chiarezza è stata fatta! se un uomo ha mentito ad una squadra, ai tifosi ad un intera città non è nemmeno da considerarsi uomo.. e l’indifferenza l’avrebbe meritata se lui stesso avesse scelto quella linea! invece ha cercato di cantare di nuovo la sua falsa verità e lo ha fatto su un giornale locale e addirittura su uno sportivo nazionale, non dicendo nemmeno tutta la verità, ma solo ciò che gli faceva comodo, pertanto non credo che uno striscione sia qualcosa di così clamoroso! e comunque se non capisci la curva evita di porti il problema la prossima volta!

      1. Scritto da enrico

        Falso: siete scesi in piazza sostenendo l’innocenza del giocatore e della società, accusando pure gli organi d’informazione e gli inquirenti di voler ordire un fantomatico complotto contro l’Atalanta. Questa curva (almeno quella che corre dietro ai vari bocia e belotti) non rappresenta nessuno, e spesso ci fa vergognare di essere atalantini.

        1. Scritto da Massimo

          leggendo quel siete credo che nemmeno tu hai partecipato quella marcia.. Lo slogan era chiaro, giù le mani dall’atalanta e le parole di Xavier Jacobelli pure, avere giustizia, e lo stesso Bocia quella sera aveva detto che avremmo difeso Doni fino a prova acontraria ma davanti all’evidenza era giusto che si facesse giustizia!!.. credevo e sostengo tuttora che sia stata messa al centro dell’intera vicenda Bergamo e l’atalanta, vero Doni ha sbagliato, prima e anche dopo, ma non è stato l’unico e questo schifo convolge molte più squadre e città di quelle fino ad ora saltate fuori.. Lecce, Bari, Lazio, Genoa, Piacenza, Ascoli.. Invece no, solo l’Atalanta in prima pagina, come sempre succede!!

      2. Scritto da Andrea

        Ah guarda mica mi son posto il problema..ho espresso solo un parere che ti piaccia o meno..ah ti ricordo che l’atalanta non è proprieta’ privata della curva e ci son molti altri tifosi che dalla curva non si sentono per niente rappresentati. buona giornata.

      3. Scritto da Nemo

        Giusto giusto, bravi bravi…..allora scendete in piazza per chiedere giustizia a quel giornalista dell’Eco aggredito dal Bocia…vediamo se chiedete giustizia anche per lui….

  9. Scritto da andy

    GRANDE CURVA…x chi mette passione e’ anche possibile sbagliare…certo che il doni calciatore…..e chi se lo sarebbe mai aspettato scommettitore?

    1. Scritto da Remo

      Chi se lo sarebbe mai aspettato? Te lo dico io: qualunque persona capace di intendere e di volere e senza le fette di salame sugli occhi, se lo sarebbe aspettato da quest’estate!

  10. Scritto da Patrizio

    Per quattro calci ad una sfera che entra in porta la gente acclama Goal ?
    Quando poi vieni a sapere che le partite erano truccate .Ci chiediamo Se anche questa partita è stata truccata .
    Io come Atalantino sono stato talmente deluso che non seguo più il calcio seguivo l’Atalanta all’Estero tramite internet ,seguivo l’Atalanta il mio leader era Doni prima dello scandalo .Quando poi Cristiano Doni è stato messo in prima pagina per partite truccate . tutto mi è crollato .L’Atalanta ha preso un Colpo Durissimo .

  11. Scritto da guido da bg

    Striscione tardivo ma coerente nel giorno del ricordo di Chicco Pisani. I valori bergamaschi non sono il denaro.
    Valga anche per qualcuno in società perchè le intercettazioni hanno lasciato più di un dubbio sul Doni a cui tutto era concesso, perfino telefonare o messaggiare mentre si cambiava negli spogliatoi……e non telefonava o messaggiava allo spirito santo

  12. Scritto da red

    mi piacerebbe sapere cosa dice quello sbruffone di belotti…

  13. Scritto da 1907/B

    insieme a doni devono vergognarsi anche chi in modo verbale violento , a sproposito, e cosi tanto per spacciarsi avvocati, principi del foro, lo hanno sempre difeso nonostante non fosse nuove a strani episodi vergognaaaaaaaaaaaa

  14. Scritto da stella

    Finalmente una giusta presa di posizione e di distacco da parte della curva!

  15. Scritto da Rubens

    Solo voi siete in grado di fare queste gioppinate.
    Ma statevene zitti, è la cosa migliore. Ci voleva uno striscione?
    Prima gli leccavate i piedi e lo portavate sugli scudi, lo avete anche difeso quando era palesissimo che sto tizio avrebbe venduto pure la madre per denaro, e ora salta fuori lo striscione che lo manda a ….Vergognatevi soprattutto per la marcia che avevate fatto un po’ di tempo fà. Forse non vi rendete conto della figura di M che avete fatto e continuate a ricordarlo anche adesso con questi striscioni. Meglio il silenzio..

  16. Scritto da rod

    ma stanno ancora a sprecare striscioni x questo tale?
    adesso gli dicono fottiti, intanto vi ha fottuto lui x dei lunghi anni una mezza calzetta che solo a bergamo ha trovato il suo ambiente foraggiando la curva
    qualche personaggio della nord deve chiedere scusa come e piu di doni a tutti i veri atalantini ed ai bergamaschi

    1. Scritto da miky

      ESATTO

  17. Scritto da corrado gamba

    Più che giusto bravi.