BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Casa Pound, scontri tra polizia e centro sociale Guarda foto e video fotogallery video

Una cinquantina di militanti fascisti commemora a piazzale Alpini i martiri delle Foibe. Cori contro dai circa 200 giovani dei centri sociali, poi i lanci di bottiglie, fumogeni, sanpietrini e lo scontro con la polizia. Sette feriti lievi, sei poliziotti.

Tensione ai massimi livelli per 10 minuti: polizia in assetto antisommossa schierata di fronte alla ringhiera che divide la stazione autolinee di Bergamo da piazzale Alpini e militanti antifascisti dei centri sociali, molti con il volto coperto, che hanno fatto di tutto verso le forze dell’ordine e verso il piazzale: bottiglie di vetro, fumogeni, sanpietrini, qualsiasi cosa potesse far male. Il tutto perchè a poche decine di metri, di fronte alla fontana e al monumento all’Alpino, una cinquantina di militanti fascisti di Casa Pound, giunta a Bergamo da più province della Lombardia, stava tenendo una fiaccolata per celebrare i martiri delle Foibe e gli esuli giuliano-dalmati, in occasione della giornata istituzionale del Ricordo.

I 10 minuti di tensione, in centro a Bergamo, sono andati in scena dalle 21,40 alle 21,50, con alcuni attimi di panico tra gli uomini schierati di polizia e carabinieri, che a causa di una serie di fumogeni sono stati colpiti lievemente: sei di loro sono rimasti contusi. Ferita alla testa anche una ragazza che manifestava con il centro sociale, portata via in auto da un’amica. E al parapiglia si è anche aggiunto un immigrato, ubriaco, che aveva deciso di unirsi al presidio antifascista ed è crollato a terra. Per lui è stata necessaria un’autoambulanza.

Dopo gli scontri alle autolinee i militanti del centro sociale hanno deciso di muoversi in corteo, non autorizzati, in via Bono, poi in via Fantoni, attraversando via Mai, e risalendo verso via Camozzi. Quindi in Porta Nuova e sul Sentierone. Intuendo il loro percorso la questura ha schierato tutte le forze a disposizione di fronte al Comune di Bergamo. A qualche centinaio di metri sono scattati i cori del centro sociale contro il sindaco Franco Tentorio. Poco prima delle 23 il corteo si è sciolto. I rappresentanti di Casa Pound – tra di loro molte presenze femminili con fiaccola ed elmetto – aveva già abbandonato il campo (ovvero piazzale Alpini) prima delle 10 di sera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Anna

    Nemmeno un arresto ha colpito gli amiconi di Vertova, che vergogna…roba da rimpiangere Bava Beccaris

  2. Scritto da ct

    casapound, mobilitazione regionale: 21 persone comprese fidanzate e iscritti ad altri partiti… avanti così!

    1. Scritto da drogo

      e se sono così pochi mi spieghi contro che pericolo manifestate?

  3. Scritto da Luca

    Voi comunisti avete una grande fortuna, avete due nazioni come cuba e la cina che sarebbe ben felice di accogliervi e voi dovreste essere molto felici di andarvi, trovereste tutto ciò che cercate. Buon viaggio.
    E dopo questo Onore e Ricordo inesauribile agli Italiani Martiri delle Foibe.

  4. Scritto da κόσμος

    Pertanto, per costituire reato, l’apologia del fascismo deve consistere in una esaltazione tale da poter portare alla riorganizzazione del partito fascista”. (Cassazione penale , sez. II, 06 giugno 1977 Dirella)

    1. Scritto da esaltante reato di apologia

      A me pare che i 21 partecipanti fossero parecchio esaltati!

  5. Scritto da κόσμος

    “Una sentenza della cassazione ha sancito che solo il tentativo di restaurazione del partito fascista é reato. Cantare inni del Ventennio o fare il saluto romano, non sono perseguibili perché non c’è reato. Eccovi la sentenza…basta false accuse: “La Costituzione della repubblica, mentre vieta in modo assoluto la riorganizzazione del disciolto partito fascista, non pone invece alcun limite alla libertà di manifestare il proprio pensiero, neppure quando la manifestazione abbia per oggetto persone, fatti e disegni politici del fascismo .

  6. Scritto da tito-boia

    onore a casa pound!

  7. Scritto da Diego

    Complimenti vivissimi a chi in questa pagina sta giustificando il lancio di pietre e sassi dei soliti sacchi di pulci noti a tutti inneggianti a 10 100 1000 foibe contro una fiaccolata pacifica e sacrosanta…sono i parenti stretti di coloro che da italiani aiutarono le bestie di tito a sopprimere altri italiani,di coloro che vendettero trieste ai titini! La storia insegna che l’Istria e la Dalmazia sono italiane dal 200 D.C.,insegna che fiume scelse di diventare italiana e accolse D’Annunzio a braccia aperte! Tutto il resto è la solita propaganda faziosa di chi non esitó a sparare alla schiena dei propi fratelli in nome di una ideologia..i

    1. Scritto da Indignato orobico

      Carissimo a Bergamo solo i fascisti hanno massacrato e fucilato a iniziare del Resmini a scendere ai vari torturatori del collegio Baroni. Facevi meglio a tacere.
      E poi accuse di tradimento da chi si è schierato contro lo stato legittimo a fianco delle truppe naziste tedesche? Ma per piacere…..
      Altro che randellate meritate, meritate di tornare a scuola a studiare che proprio neanche sapete di ciò di cui pontificate.

      1. Scritto da Diego

        solo i fascisti hanno ucciso e massacrato…forse chi deve tacere qui sei tu o iniziare a leggere qualcosa che vada oltre ai testi scolastici! Cerca qualcosa riguardo ai martiri di rovetta,per farti un esempio dei centinaia di casi dellanostra provincia,oppure leggiti qualche libro di Pansa!
        Lo stato legittimo per te era quello che firmò l’armistizio scappando poi in sicilia lasciando il paese allo sbando?Siete proprio i degni eredi dei partigiani che volevano consegnare l’Italia al soviet,bravi nel colpire alle spalle e poi scappare nei boschi salvo poi uscire a guerra finita con l’ardire di giustizieri! La raccontino giusta e la smettano di parlare di libertà,indegni!

      2. Scritto da Cittadino

        Il comunismo dovrebbe essere reato, e con lui tutti voi che difendete quei comunistelli dei centri sociali!
        Onore ai martiri delle foibe!

        1. Scritto da re@ti e re@ti

          E l’imbecillità, come la trattiamo? Reato anche quella?

      3. Scritto da tortuga

        ma almeno lo sai cosa sono le foibe? e chi furono le vittime delle foibe? O davvero credi che furono massacrati solo fascisti e nazisti? Lo sai che furono massacrati anche degli operai comunisti e numerose altre persone colpevoli solo di essere italiane? Ti rendi conto che stai giustificando una pulizia etnica contro il tuo popolo?

      4. Scritto da nicodemo

        già…e i fucilati al cimitero di bergamo chi li ha fatti? si sono suicidati…e quelli di seriate? civili e a guerra finita, non militari, ne franchi tiratori presi con le armi in mano

  8. Scritto da Antifa

    Fiero dei ragazzi del Pacì Paciana,il fascismo non deve e non può essere tollerato,soprattutto se utilizza la commemorazione di un massacro come quello delle foibe come “pubblicità”

    1. Scritto da Diego

      Perchè voi ignobili che alle foibe inneggiate? Siete dei miserabili senza dignità…vi garba il comunismo? Andate in cina a fare i comunisti,vi va di lusso che siete in Italia…antifa del paci paciana e poi scopri che han la residenza in citta’ alta…pesce insgna!

  9. Scritto da M

    I soliti democratici, o si fa e si dice quello che vogliono loro o bisogna morire, che bravi e onesti cittadini!!

  10. Scritto da alberto

    Per evitare manifestazioni strumentali dei fascisti (purtroppo ci sono ancora) e contromanifestazioni strumentali dei comunisti (purtroppo ci sono ancora) bisognerebbe che certe ricorrenze fossero giustamente ricordate da tutti a monito e per il futuro di tutti. Amen.

  11. Scritto da Neftali 89 ☭

    io mi chiedo xk le autorità difendono i fascisti???
    quando il fascismo è reato??
    una vergogna!
    W L’antifascismo!

    1. Scritto da Uno Qualunque

      Intanto abbreviare in un commento ad un giornale non è molto educato… Le autorità difendono una manifestazione autorizzata da persone che lanciano pietre.. cosa c’è di strano?

      1. Scritto da Neftali 89 ☭

        c’è di strano che il fascismo è reato!
        ti piaccia o meno è reato…
        la polizia non deve difenderli…

        1. Scritto da Uno Qualunque

          E quindi bisogna tirare pietre a persone che ricordano un massacro? Tu sei peggio dei fascisti.. e il problema è che non te ne rendi conto.

  12. Scritto da Gaetano Bresci

    il problema non è la violenza dei cosiddetti “centri sociali” ma l’assenza degli antifascisti istituzionali che blaterano sproloqui solo quando ci scappa una strage (firenze) e per il resto fanno finta di niente, salvo vetuste celebrazioni sganciate dall’ attualità

  13. Scritto da Daniela

    Se essere di destra vuol dire essere fascisti io sono fascista. Non mi piace il titolo : perchè Casa Pound subito in evidenza quasi a colpevolizzare: la manifestazione era pacifica non era provocatoria. A mio avviso non doveva avere colori politici le foibe sono una vergogna di noi italiani.

    1. Scritto da la canzone del Maggio

      Casapound però ce l’ha un colore politico e anche ben definito.
      E poi i fascisti sono colpevoli, fino alla fine e senza giustificazioni.

    2. Scritto da mario59

      Le foibe sono una delle tante vergogne del fascismo e della sua idea folle di dover sempre dominare qualcun altro.

      1. Scritto da lilli

        è vero le foibe sono ancora una conseguenza del fascismo e della sua sete di conquista. non sono comunque fatti giustificabili anche perchè nelle foibe ci sono finiti tanti fascisti però, purtroppo, sono morte anche tante persone innocenti. Qua stiamo parlando comunque di italiani che volevano occupare un paese. cosa vogliamo dire, invece, di quei fascisti che durante la seconda guerra mondiale si divertivano a picchiare e a fare le purghe a gente della loro stessa nazione?

        1. Scritto da Aller

          Istria dalmazia e fiume erano già italia…………… prima dell’avvento del fascismo………………

  14. Scritto da Bergamasco

    Casa Pound manifesta pacificamente per la commemorazione un evento storico mentre i “democratici” dei centri sociali attaccano la polizia e fanno casino.
    Chi è più fascista dei due schieramenti?

    1. Scritto da mario59

      tra le varie manifestazioni pacifiche di casa pound c’è anche chi a Firenze ha ammazzato due Senegalesi, appunto ispirandosi alla stessa casa pound.
      Pertanto è meglio che casa pound, pacificamente si disciolga e non se ne senta più parlare.

    2. Scritto da CR

      Di questi tempi il buon senso, quello che ha Lei, è una rarità. I bravi ragazzi democratici dei centri sociali, checchè ne dicano, hanno qualcuno che dall’alto li protegge e li aiuta quando può. Come si spiegano altrimenti i soldi pubblici (anche miei e Suoi) spesi per sistemare i loro locali, l’impunità di cui godono nel ripetere manifestazioni quali la “festa della semina” e “del raccolto”, con chiari riferimenti ad attività proibite dal codice penale, e soprattutto qualcuno che fa sì che dopo i ripetuti scontri con le forze dell’ordine il centro sociale sia ancora aperto e funzionante.

  15. Scritto da bepun

    PER LA REDAZIONE DI BERGAMO NEWS
    e bravi!!!!!! pubblicate solo quello che vi interessa alla faccia della liberta di esprimere le proprie opinioni …. continuate cosi! cmq sappiate che questo fatto verra pubblicizzato! bel bruppo editoriale di m… e se qualche amico mio ( lo devo scoprir) fa pubblicita su vs spazio e bene fare due paroline anche con lui!!! saluti e baci BUFFONI

  16. Scritto da G.Comi

    Se fossimo un paese serio non ci sarebbe nulla di tutt questo…la ricostituzione del disciolto partito fascista è vietata dalla Costituzione, l’apologia di fascismo è REATO! Ma siamo nel paese dell’operetta, del garantismo e del laicismo democratico (detto volgarmente:ognuno è libero di fare e dire quel c….che vuole). Però da cittadino che rispetta le leggi chiedo a chi di dovere: perchè questi personaggi possono fare ciò che fanno?! Pretendo troppo?

    1. Scritto da Uno Qualunque

      Dovrebbe essere tolta la legge scelba (645 codice penale, apologia del fascismo) ed introdotta una legge contro tutti gli estremismi, lega nord compresa.. Mi sembra giusto che non si possa fare un partito di estrema destra.. ma un partito comunista, che predica la rivolta sociale o uno come la lega che addirittura chiede la secessione non sono da meno. Poi però andrebbe fatta rispettare questa legge

      1. Scritto da paolo poduje

        La Costituzione Italiana è nata dal sangue di chi ha combattuto, con le armi in pugno, la dittatura fascista. In prima fila i comunisti, che hanno pagato il tributo più alto. Predicare la rivolta sociale, oggi, in un paese dove il 10% della popolazione controlla il 50% delle risorse, è così sbagliato? L’autodeterminazione dei popoli è diritto riconosciuto nel diritto internazionale, in diversi paesi, in anni vicini, se ne è fatto ricorso e, a breve verrà verificata la volontà popolare in Scozia ed in Catalogna.

        1. Scritto da Uno Qualunque

          Predicare la rivolta e l’istaurazione di una dittatura comunista è sbagliato, tanto quanto predicare quella fascista. Su questo non si discute.

  17. Scritto da Tovarish B.

    oggi son lì con le fiaccole, domani con spranghe e coltelli. Sentire minchiate vittimiste sui fasci fa venire il voltastomaco

    1. Scritto da Uno Qualunque

      Qui i sassi ce li aveva qualcun altro e li lanciava contro la polizia..

    2. Scritto da me...doni

      ……gli altri erano li con i sanpietrini..

  18. Scritto da paolo

    La fantascienza: quattro sedicenti gatti nerrrri scatenano torme di topi rossi che risalgono dalla sentina, non vogliono che il vascello fantasma dell’ideologia affondi. Gli uni servono agli altri, senza gli uni gli altri non esistono, il gatto che rincorre la coda del topo che a sua volta rincorre quella del gatto. Estrema felicità del potere, i bamboccioni rivoluzionari teniamoli impegnati fino alla pensione…
    Aspetto graditi insulti, gli svarioni rivoluzionari non mi interessano. Vi aspetto con ansia. Anch’io, come voi, mi sento rivoluzionario quando mi insultate. Specialmente dopo che mi sono stupefatto.

  19. Scritto da E io pago

    300.000 euro di soldi pubblici per sistemare quei disadattati dei centri sociali, ecco il risultato.
    Non era casapound che portava.violenza e intolleranza a BG?
    Questi tossici e delinquenti occupano un locale comunale ristrutturato con i soldi provenienti dalle nostre tasche e gli si permette di fare ogni cosa, una manifestazione a 100 metri dai loro antagonisti! Stessa roba per la “contro manifestazione” per forza nuova, gli si lascia sempre fare tutto, è una vergogna. non se ne può davvero più dei cocchi di Vertova. cosa si aspetta, che ci scappi il morto?
    Un passante che ha visto TUTTO l’accaduto.

    1. Scritto da D

      pienamente d’accordo con te…

    2. Scritto da Giuseppe

      Be a Bergamo governa un ex (?) fascista e la Lega Nord. Rivolgiti a loro.

      Ps. Tu non passavi manifestavi per Casa Paund, lo si capisce benissimo.

      1. Scritto da E io pago

        Divertente! Posso dirti che durante gli anni 80 facevo attivitá con democrazia proletaria, ma mi crederesti? Non credo, siete voi ad aver rovinato la sinistra.
        P.S. Tanto casino contro i fascisti, poi a Trescore andate a fare il presidio insieme al PD, il PD! Con che coraggio andate poi a manifestare contro la TAV? Contro l’austerity? Contro Monti? fate politica col PD!
        Le generazioni da cesso sociale hanno reso la sinistra antagonista una barzelletta, estranea totalmente alla lotta di popolo. vi siete ghettizzati e vivete in “reazione” a ciò che accade mai niente di nuovo e originale, tutta la vostra “azione” è servita solo a dare notorietà a casapound.

        1. Scritto da giorgio

          “estranea totalmente alla lotta di popolo” una frase topica che svela la tua origine politica altro che DP questa è una frase tipica di Lotta di Popolo e lotta Studentesca formazioni politiche alla base dil gruppo terroristico Terza Posizione. Tu con la sinistra al massimo hai avuto qualchecontatto solo tramite corpi contundenti…..

          1. Scritto da E io pago

            Lodevole! Lotta di popolo è un termine “fascistoide” ora? “Ordine Nuovo” secondo lei, che sa dare una connotazione politica alle parole complimenti, vale per Gramsci o per gli Evoliani? Le parole sono bandiere? Bravo!
            Continuate pure a pensare che l’operaio medio è quello che si fa i rasta e che scimmiotta una cultura che non ha mai visto e incontrato, va alla festa del raccolto e si mette a ballare; ne otterrete di risultati.
            Saluti, vi lascio godere della vostra “impresa”

      2. Scritto da E io pago

        Divertente! Posso dirti che durante gli anni 80 facevo attivitá con democrazia proletaria, ma mi crederesti? Non credo, siete voi ad aver rovinato la sinistra.
        P.S. È

  20. Scritto da Livio

    L’apologia del fascismo è un reato previsto dalla legge 20 giugno 1952, n. 645 (contenente “Norme di attuazione della XII disposizione transitoria e finale (comma primo) della Costituzione”), anche detta Legge Scelba, che all’art. 4 sancisce il reato commesso da chiunque «faccia propaganda per la costituzione di un’associazione, di un movimento o di un gruppo avente le caratteristiche e perseguente le finalità di riorganizzazione del disciolto partito fascista», oppure da chiunque «pubblicamente esalti esponenti, princìpi, fatti o metodi del fascismo, oppure le sue finalità antidemocratiche».
    VERGOGNA SIA AL COMUNE DI BERGAMO E ALLE FORZE DELL’ ORDINE CHE NON RISPETTANO LA LA COSTITUZIONE

    1. Scritto da Uno Qualunque

      Perfettamente ragione. Ma una legge sancisce anche la libertà di espressione.. e le due cose non coincidono :) Secondo me deve essere cancellata la legge scelba, ormai antiquata.. Deve essere fatta una legge nuova, che vieti qualsiasi estremismo di destra ma anche di sinistra, compresa la Lega nord, che è chiaramente anticostituzionale.

      1. Scritto da Leghista

        Ma saranno i comunisti anticostituzionali, non certo la Lega Nord che in tutte le numerose pacifiche manifestazioni non ha mai fatto 1 euro di danni!!

        1. Scritto da Uno qualunque

          Chiedere la secessione è reato, e su questo non si discute. E il tuo Bossi che fa gestacci al Presidente della Repubblica è reo di insulto alla nazione. Oltre al fatto che durante alcune manifestazione si è bruciata la bandiera..

  21. Scritto da Mario

    W gli Antifascisti di tutta la Terra.

  22. Scritto da Uno qualunque

    Casa pound è un movimento considerato estremo anche per l’estrema destra e spesso è stato protagonista (diretto o indiretto) di atti tanto violenti quanto stupidi. Tuttavia, credo che il ricordo di una strage di italiani (e non tutti erano fascisti: alcuni erano semplicemente borghesi e industriali di origine italiana), per altro permesso da una legge che sancisce il 10 febbraio come giorno della memoria delle foibe, debba essere celebrato da tutti gli italiani, anche nelle scuole. Che senso ha, non permettere una manifestazione pacifica (per una volta)? Non è giusto cancellare delle parti della nostra storia, solo perchè abbiamo perso la guerra. Era anche gente comune

  23. Scritto da Severino

    Questi ragazzetti con la fiaccoletta in mano sono solo i figli malati di una società che non sa proporgli nulla di interessante di alternativo.Non meravigliamoci se alla fine si trovano a fare fiaccolate senza sapere il perchè….

  24. Scritto da Filippo

    i fascisti con le fiaccole a ricordare i martiri delle foibe. I centri sociali e un immigrato ubriacone ad attaccare la polizia e a fare guerriglia. Due estremismi molto diversi

    1. Scritto da Luca

      Quando poi i primi sparano agli extracomunitari il quadro è piu’ chiaro.

    2. Scritto da Uno Qualunque

      Gli estremi si toccano e sono sempre pericolosi e sbagliati. Semplicemente l’estremismo di destra è sempre stato bravo a salvaguardare la propria faccia… stai attento! Meglio essere moderati

  25. Scritto da Lorenz

    A quanto ho capito l’occasione per i rappresentanti di Casa Pound era la commemorazione delle Foibe. Mi chiedo cosa ci sia di fascista in ciò, mi chiedo come non si possa ritenere legittima questa manifestazione. Mi chiedo come dopo 70 anni ci si possa dividere su un tema così. Ma è l’Italia, se non sei guelfo sei ghibellino.

    1. Scritto da franz

      Appunto, non c’è nulla di fascista in ciò, solo il solito strumentale tentativo di accreditarsi, di ritagliarsi uno spazietto, a qualsiasi costo. Chissà come rimpiangono i tempi in cui li lasciavano mettere bombe sui treni, nelle banche e nelle piazze. I tempi cambiano e, con l’aria che tira, non è detto che non tornino.

    2. Scritto da mario59

      Vede signor Lorenz.. le foibe fanno parte della triste storia dell’Italia fascista… quelle orribili stragi, oggi vengono strumentalizzate da una certa destra, che finge di non ricordare che, a innescare l’odio e la vendetta, sono stati proprio i loro antenati, andando prima a conquistare i territori sloveni, facendo scempio di civili e militari che vivevano nelle zone confinanti, quando le cose sono cambiate, sono arrivate le ritorsioni e le vendette, di chi ha visto prima soffrire e morire la propria gente.
      Pertanto oggi, è inutile che 4 esaltati, fingano di fare i patrioti addolorati, che piaccia o no, quelle orribili stragi..sono il risultato, dell’invasione fascista, della Jugoslavia.

      1. Scritto da Mario

        Finalmente una persona che ragiona, a dire il vero ce ne sono tante qui ma come ha spiegato il problema, mario59 non lo ha fatto nessuno, chiaro veritiero e coerente. W l’ ANPI.

      2. Scritto da Lorenz

        Vede signor Mario 59, a risalir la storia si giustifica tutto. Non c`è Hitler senza il trattato di Versailles. Non c’è dubbio che le Foibe hanno una radice nell’occupazione fascista. Ma l’occupazione fascista non giustifica le Foibe. Nelle foibe sono finiti italiani, che fossero fascisti o meno. Ricordarli con rispetto e con l’augurio che simili tragedie non avvengano più non è nè di destra nè di sinistra, ma solamente giusto.

        1. Scritto da Ignoranza comunista

          I veneti in Istria erano presenti da secoli, imparate la storia prima di scrivere c…..!!!

        2. Scritto da algisi

          vorrei solo ricordare che gli italiani in Istria ed in Dalmazia erano presenti da secoli, nn sono arrivati nel 1918

  26. Scritto da bernardo carenini

    “Il fascismo non è e non è mai stato un’ideologia, ma una pratica. Il fascismo è uno strumento; la violenza, in tutte le sue forme, è strumento imprescindibile del fascismo”. Sempre praticata al servizio degli interessi della minoranza privilegiata e sfruttatrice dei padroni.

    1. Scritto da pinco

      però.. mi pare che qui siano gli ANTIfascisti a fare della violenza

      1. Scritto da mario59

        Si sbaglia.. la violenza l’hanno provocata coloro che hanno autorizzato una manifestazione di natura fascista…violando in questo modo le leggi costituzionali…ecco chi sono i veri responsabili…il resto è solo la conseguenza.

      2. Scritto da Un bergamasco

        si cosi non violenti che un mio amico di 17 anni si è beccato un calcio da un 30enne di casapound solo perchè passava li vicino prima di raggiungere la manifestazione e perchè indossava una sciarpa vistosa(giallo,rossa,verde)

    2. Scritto da mario59

      Pienamente d’accordo con lei signor Bernardo…se me lo permette alle sue parole aggiungo che, oltre ai padroni, anche la chiesa ha avuto dei legami poco edificanti, con in nazifascismo di quegli anni.

  27. Scritto da Roberta

    Mi chiedo dove sia il Pd, e la sinistra “moderata” a difendere la città di Bergamo dalle varie apologie di fascismo. Ho letto sui giornali in questi giorni di molte polemiche pidielline contro enti del territorio, ma non ho letto nememno una nota contro Casa Pound e la sua esistenza anticostituzionale…altre priorità più utili politicamente?aiuto!!

    1. Scritto da lilli

      Concordo pienamente con ciò che hai detto!!!! Dove erano tutti i firmatari della lettera al prefetto??? Sono capaci tutti di scrivere quattro righe ma poi non fare niente, nemmeno una manifestazione di dissenso, concretamente!

  28. Scritto da Nemo

    Dalle fotografie si vede che è gente molto pericolosa e numerosa……ma dai!!! un gruppetto di ragazzini in cerca di “notorietà”…ripeto…troppa pubblicità per niente..se non ci fosse stata la famosa lettera non ci sarebbe stato neanche il fotografo..

    1. Scritto da gino

      Gente come te diceva la stessa cosa della Lwga, oggi è il primo partito a Bergamo. Non imparate mai nulla dalla storia, pare di no sembrate dei cretini cronici.

  29. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Domanda 1:Manifestazione di casa pound e fan casino quelli dei centri sociali.chi è più pericoloso per la società?Domanda 2.Amo la mia patria l’Italia e vengo bollato come fascista.Credo nella famiglia tradizionale e sono un fascista.MI stanno antipatici gli omosessuali e certe etnie (e penso di avere tutto il diritto di avere anche io quelli che mi stanno antipatico nel pieno rispetto delle idee altrui) e sono etichettato come fascista.Ma a questo punto o non diamo più del fascista per certe cose o cancelliamo legge ormai passate perchè di fascisti ce ne sono a migliaia in giro

    1. Scritto da barac7477

      Pienamente d’accordo con W. V.E.R.D.I. !!!

    2. Scritto da mario59

      Le piacerebbe vero poter modificare la costituzione…?
      Credo proprio che non sarà accontentato…..deve rendersi conto del fatto che, nonostante siano passati diversi anni, il dolore causato agli Italiani da ventanni di fascismo, ha lasciato un vergognoso segno, indelebile nel tempo.
      Nessuno le impedisce di formare la sua famiglia in modo tradizionale…mentre mi preoccupa la facilità con cui lei definisce antipatici gli omosessuali e certe etnie…un conto è farsi un idea giusta o sbagliata degli altri… un altro, è pensare a come emarginare o addirittura eliminare chi non ci piace, purtroppo il fascismo si ispira alla seconda opzione,e i fatti lo confermano ampiamente.

      1. Scritto da Uno Qualunque

        Danni e dolore sono stati creati da entrambe le fazioni, è tempo di perdonare. E mi dispiace deludervi, ma il fascismo interpretato da Mussolini, che ricordiamoci era nato come socialista, si ispirava ad un’italia aperta alle culture straniere, soprattutto orientali (lo testimonia un video, dove Mussolini critica gli europei per il razzismo, e dice che è un bene mischiarsi con culture orientali).

        Tuttavia, alcuni modi di pensare devono essere superati. E’ un dato di fatto che la concezione di famiglia e stato sono cambiate negli ultimi 70 anni. Non si potrebbe semplicemente creare una società ispirata alle migliori idee? patria, famiglia, aiuto sociale, multietnicità(ricchezza culturale)

    3. Scritto da furbetti sfigati

      Il programma di casa pound, occhieggia a sinistra “coppie di fatto, biotestamento, politiche sociali. Peccato quel Gianluca Casseri, che a Firenze ha fatto fuori due senegalesi. “Era un cane sciolto”. Ma Casseri scriveva per Ideodromo, gestito da CasaPound. Il collegamento tra Casseri – un tipo che negava l’Olocausto e si scagliava contro il complotto ebraico globale – e l’associazione, non era casuale. Ai fascisti, più o meno travestiti, quello che si meritano. Adesso gli portano via anche il nome (causa legale della figlia di Pound), anche se di nomi ne hanno tanti, forza nuova, lotta di popolo, servi dei padroni, pezzi di … Il contenuto invece, sempre lo stesso.

  30. Scritto da ottone erminio

    Come da pronostico ho vinto la scommessa.
    Forze dell’ordine più impegnate ad arginare i centri sociali e i loro lanci di sanpietrini, di fronte alla patetica fiaccolata dei poundiani.
    Gli estremi vanno tollerati quanto basta ma anche isolati tanto da impedire le violenze. Solidarietà alla polizia.

    1. Scritto da ghisa ermete

      polizia e fascisti servono, in modi diversi, gli stessi interessi. Giusto x curiosità, ma tu, la scommessa l’hai fatta con chi? Con te stesso? Sei uno che ama il rischio estremo, vero? Così non vale, vinci sempre. Ma va là, patetico furbetto.