BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vedere come Terminator? In sviluppo gli occhiali HUD

Una segnalazione anonima rivelerebbe che gli occhiali dotati di HUD (Heads Up Display) sono una realtà in corso di sviluppo da Google, con già realizzato il primo prototipo.

Più informazioni su

Il progresso punta sempre ad integrare sempre di più la tecnologia nella nostra vita quotidiana, rendendola spontanea ed al contempo permettendoci di espandere le nostre esperienze oltre i normali confini fisici: se wi-fi e touch screen fino ad una decina di anni fa erano concetti più o meno fantascientifici, oggi sono la norma. E sembra proprio uscire da uno schermo cinematografico l’ultimo gadget hi-tech che sarebbe attualmente in sviluppo.

Chi non si ricorda l’inquietante visuale in prima persona di Terminator, con visualizzati cursori e cascate di dati? Ciò che sta facendo Google si avvicina a quello (macchine assassine escluse). Una segnalazione anonima giunta al sito statunitense 9to5google rivelerebbe che gli occhiali dotati di HUD (Heads Up Display) sono una realtà in corso di sviluppo, con già realizzato il primo prototipo. Stando a quanto è stato riferito dalla fonte anonima, gli occhiali integrano una videocamera frontale utilizzata per raccogliere dati e per utilizzare le applicazioni di realtà aumentata, oltre che per fare fotografie; una luce LED aiuterebbe a migliorare la resa delle immagini o permetterebbe la visione notturna. Il display HUD – ovvero le scritte ‘in sovraimpressione’ sulla schermata, a cui tanto sono familiari i videogiocatori – si trova su un lato ed è visibile soltanto da un occhio e non è trasparente. Per navigare tra menu e opzioni si usano i movimenti della testa – una modalità molto istintiva e facile da imparare –, ma anche i comandi a voce; la via vocale sarà anche utilizzata dagli occhiali stessi per interagire con l’utente. L’architettura in stile Android permetterebbe di utilizzare gli occhiali anche come smartphone. Non si sa ancora il futuro di questo nuovo gingillo tecnologico: rimarrà solo un prototipo o verrà commercializzato come la nuova interfaccia del domani?

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.