BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’ex Delvecchio: “Potevo tornare a Bergamo Ma ho detto no”

L'ex nerazzurro svela un retroscena dell'ultima sessione di calciomercato: "A gennaio l'Atalanta mi ha cercato ma avevo già dato la mia parola al Lecce. Domenica veniamo per vincere".

Più informazioni su

“L’Atalanta mi ha cercato ma non sono tornato a Bergamo perché avevo già dato la mia parola al Lecce”. Tornerà a Bergamo per la seconda volta da avversario quest’anno, ma ora Gennaro Delvecchio lo farà con la consapevolezza che il lavoro fatto lo scorso campionato con la maglia della Dea è stato più apprezzato che mai. Così tanto che Marino e soci hanno pensato concretamente alla possibilità di riportarlo sotto le Mura Venete nel mercato di gennaio, come successo un anno fa. Ma questa volta il buon Gennaro non ha potuto dire sì: “Con il Lecce mi ero già accordato e non potevo tradire la mia parola – ha spiegato il centrocampista pugliese -. L’interessamento di Colantuono, il mio maestro, mi ha fatto enormemente piacere anche perché a Bergamo mi sono trovato benissimo. Anche per questo domenica ci tengo in modo particolare a far bene”.
Delvecchio, dunque, smaschera quelli che sarebbero potuti essere i piani atalantini per il mercato di riparazione, ancor prima dell’addio improvviso di Simone Padoin, avvenuto proprio nelle ultime ore di trattative.
“Giocare ancora una volta a Bergamo per me sarà una motivazione in più – ha continuato l’ex nerazzurro -. Che partita mi aspetto? Sarà sicuramente una gara difficile dato che ci aspetterà un clima incandescente. Anche se, ne sono certo, abbiamo tutte le carte in regola per dire la nostra. Per noi sarà fondamentale non perdere”.
Delvecchio, dopo la gara giocata al Comunale con la maglia del Catania, torna a Bergamo per la seconda volta, davanti a quei tifosi che l’anno scorso ha conquistato in pochissimo tempo grazie alle sue ottime prestazioni che hanno contribuito alla conquista della Serie A da parte dell’Atalanta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.