BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Coriandoli di cultura per il carnevale in città fotogallery

Trampolieri, Arlecchini, saltimbanchi: sono tanti i protagonisti del cartellone di appuntamenti per il Carnevale bergamasco nelle ludoteche, per le strade e nei teatri della città.

Bergamo, l’avamposto più occidentale di Venezia, riscopre il carnevale con l’iniziativa “Coriandoli di Cultura in città” promosso dall’amministrazione comunale. Il programma degli eventi è stato presentato nella mattina di venerdì 10 febbraio nella sede dell’Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Bergamo.

“Tra gli eventi artistici che ricorrono durante l’anno bergamasco il Carnevale ricopre un posto privilegiato – afferma l’assessore alla Cultura e allo Spettacolo, Claudia Sartirani -. Si respira il clima della festa, ci si riconosce in una girandola di appuntamenti che pongono al centro il divertimento. Intendendo il termine nella sua accezione più alta. Ed è bella l’immagine che si è usata per intitolare il Carnevale di quest’anno Coriandoli di Cultura in Città. I coriandoli, il simbolo più semplice del Carnevale, hanno la terribile abitudine di infilarsi ovunque e di restare addosso a grandi e piccoli per lungo tempo. Li ritroviamo per le strade e le piazze, ma anche negli angoli più impensati delle nostre case, quando del Carnevale rimane solo il ricordo. Ecco perché la pioggia di appuntamenti, di cui si compone il cartellone del Carnevale bergamasco 2012, fa della cultura e dello spettacolo il suo motore”.

Trampolieri, bugle corps, coriandoli, saltimbanchi, una magica danza dedicata ad Harry Potter invaderanno Bergamo, una città dove barbieri folli e Arlecchini distribuiranno dolci. Una parata di personaggi e situazioni che hanno un solo comun denominatore: la voglia di giocare, di divertirsi e divertire. Gli appuntamenti sono nelle tradizionali strade del Carnevale, nelle ludoteche di Bergamo e nella cornice del Teatro Sociale in Città Alta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.