BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

CoMark, trasferta amara Torino passeggia 74-60

I trevigliesi tornano dalla trasferta piemontese con le ossa rotte: male Marino e Borra, ancora bene il giovane Planezio. Domenica al PalaFacchetti arriva Firenze.

Più informazioni su

Niente da fare per la CoMark: i trevigliesi non sono riusciti a giocare la partita perfetta e giovedì sera sono tornati da Torino con un ko che ha portato i rivali piemontesi – con una gara in più rispetto agli orobico – a blindare letteralmente il secondo posto in classifica con un solido +6. Il risultato finale (74-60), inoltre, danneggia oltremodo la formazione di Vertemati che, visto il 69-59 dell’andata, ha concesso a Torino anche la differenza canestri.
Per la CoMark quella di giovedì sera è stata una gara giocata sempre in salita, tant’è che al 26’ di gioco i trevigliesi si sono trovati sotto addirittura di 23 lunghezze. Un abisso che i trevigliesi non sono mai riusciti a colmare.
Non brillantissima la prova dei due pezzi da novanta bergamaschi Marino e Borra. Ancora benissimo, invece, il giovane gioiello Planezio autore di 16 punti di cui 4 su 5 nelle triple e ben 6 rimbalzi. Ottima anche la prova di capitan Zanella che sotto canestro ha provato a non far sentire la “mancanza” di Borra. Tra le file torinesi da segnale la solita prestazione maiuscola del bergamasco Masper.
Archiviato questo brutto ko, la CoMark avrà l’occasione di rialzare la testa già domenica quando, al PalaFacchetti di Treviglio, affronterà Firenze. Fischio d’inizio alle 18.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.