BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trofeo Lame Perrel-Faip Il grande tennis sbarca a Bergamo

Gli Internazionali di Tennis fanno settebello. E’ stata presentata giovedì all’Una Hotel di Bergamo la settima edizione del Trofeo Lame Perrel-Faip, la manifestazione che porta sotto le Mura Venete il grande tennis.

Più informazioni su

Gli Internazionali di Tennis fanno settebello. E’ stata presentata giovedì all’Una Hotel di Bergamo la settima edizione del Trofeo Lame Perrel-Faip, la manifestazione che porta sotto le Mura Venete il grande tennis.

Dopo la splendida riuscita del torneo 2011 (chiuso con la fantastica vittoria dell’italiano Andreas Seppi) è subito ripartita la macchina organizzativa: un impegno costante e vivo, quello degli addetti ai lavori, che ha portato alla presentazione della settima edizione di quest’anno. La parola d’ordine degli Internazionali del 2012, spiegano gli organizzatori, è “continuità”, con l’obiettivo numero uno che resta quello di mantenere gli altissimi standard qualitativi che hanno reso la manifestazione di Bergamo una delle più apprezzate del circuito challenger.

Da sabato 11 a domenica 19 febbraio i grandi tennisti del ranking mondiale, dunque, approdano nella nostra provincia per contendersi il Trofeo Lame Perrel-Faip: in palio la prestigiosa cifra di 42.500 euro.

Le partite si svolgeranno al PalaNorda, il palazzetto dello sport di Bergamo, e al Palasport di Alzano Lombardo: tutti gli incontri saranno ad ingresso libero.

Nato nel 2006 per iniziativa dell’associazione Olme sport (in particolare grazie all’impegno del trio di organizzatori Marco Fermi, Gabriele Merelli e Fabrizio Albani), il Torneo Lame Perrel-Faip nel corso degli anni è cresciuto sempre di più, attirando a Bergamo i protagonisti del tennis internazionale maschile.

Alla presentazione degli Internazionali orobici di giovedì erano presenti tutte le maggiori autorità legate al mondo tennistico bergamasco: dal presidente del Tennis Club Bergamo Giorgio Berta, che si è dichiarato orgoglioso di essersi mosso ancora una volta a fianco dell’importante manifestazione, all’assessore allo Sport del Comune di Bergamo Danilo Minuti, dal presidente del CONI di Bergamo Valerio Bettoni all’assessore allo Sport della Provincia Alessandro Cottini, senza dimenticare i due sponsor principali della manifestazione, Gabriele Magoni della Perrel e Giuseppe Magoni della Faip.

“Inutile dire quanto siamo riconoscenti a tutte le persone che, in un modo o nell’altro, ci permettono di organizzare il torneo ogni anno – ha spiegato Marco Fermi -. Mi riferisco agli sponsor e a tutti quei volontari che ogni volta ci danno una grossa mano. Un grazie particolare va anche rivolto al Comune di Bergamo e a quello di Alzano Lombardo che ci stanno vicini, permettendoci di usufruire gratuitamente dei due palazzetti”.

“Per Bergamo si tratta di un appuntamento importante e consolidato – ha ribadito Gabriele Merelli -, un evento prestigioso che vogliamo portare avanti ancora a lungo. Speriamo che anche quest’anno ci sia quell’impressionante cornice di pubblico che ha caratterizzato le ultime edizioni: è la gente che assiste entusiasta agli incontri la nostra soddisfazione principale”.

Dove e quando si gioca – Ecco alcuni dettagli utili per seguire le partite del torneo. I match si giocano tra il PalaNorda e il Palasport di Alzano e sono tutti ad ingresso gratuito. Da sabato 11 a mercoledì 15 (compreso) si gioca da mattina a sera su entrambi i campi contemporaneamente, la prima partita della giornata è prevista alle 9,30 e l’ultima alle 20,30; mentre da giovedì 16, in corrispondenza delle fasi finali, si gioca soltanto al PalaNorda di Bergamo. In particolare, durante l’ultimo fine settimana, sono previste partite durante il pomeriggio e la serata di sabato e nel pomeriggio di domenica – giorno della finalissima. Tutte le sfide saranno seguite in diretta da una web tv che trasmetterà in streaming per tutta la durata del torneo sul sito www.atpbergamo. com. Anche quest’anno si giocherà su terreno Play-it, con il campo che ricalcherà i colori che caratterizzano gli open d’Australia: blu all’interno delle righe bianche che delimitano il campo, azzurro fuori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.