BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gazebo e incontri per celebrare “Mani Pulite”

Il partito di Di Pietro celebrerà a Milano alle 17 del 17 febbraio, ricorrenza dell'arresto di Mario Chiesa, il ventennale di tangentopoli. Gazebo anche a Bergamo.

Più informazioni su

Per il partito di Di Pietro, che non esiste da molti anni, è certamente la ricorrenza più importante. L’Italia dei Valori ha intenzione di celebrare in grande stile il ventennale di "Mani Pulite", l’inchiesta della procura di Milano che colpì come non era mai accaduto il sistema politico lombardo e poi italiano quasi nel suo complesso. Una sorta di rivoluzione dei magistrati iniziata quel 17 febbraio del 1992 con l’arresto di Mario Chiesa, amministratore del Pio Albergo Trivulzio, una delle più note case di riposo per anziani del capoluogo lombardo. Alle 17 del 17 febbraio 2012 l’Italia dei Valori attenderà il pubblico al teatro Elfo Puccini di corso Buenos Aires 33, a Milano. In vista di quell’evento, però, saranno organizzati gazebo in tutti i capoluoghi di provincia in Lombardia. a Bergamo l’appuntamento è alle 10 di sabato 11 febbraio in via XX Settembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Cicce Fraina

    E’ stato l’unico periodo della storia d’Italia dove sembrava che i disonesti potessero andare in galera anche se facenti parte della classe dei potentati.Adesso leggi ad personam,prescrizioni e attacchi alla magistratura.Con l’ultima legge sulla responsabilità finirà che a fare il giudice ci andranno solo gli straricchi in grado di pagare di persona in caso di errori oppure i giudici saranno a libro paga di qualcuno con tanti (ma tanti) soldi e condanneranno solamente i poveri diavoli ma non lo faranno coi loro ASSICURATORI nè con chi dotandosi di bravi e costosi avvocati sarà in grado di difendersi bene.

  2. Scritto da rosco

    E cosa c’entra l’IDV con mani pulite?
    Idv e’ un partito politico unipersonale, Mani Pulite era un’ indagine, poi processo, messo in piedi da un pool di magistrati incaricati dal Porcuratore di Milano, poi un giorno dal pool si e’ dimesso Di Pietro, staccando una cedola spendibile in politica, ma questa e’ un’altra storia…

    1. Scritto da Luigi

      No! non è un’altra storia.
      Lo stacco della cedola è oppurtunismo degno del vecchio modo di far politica.