BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allenamenti al freddo? Bourifa “scappa” in Marocco

Con il freddo e il gelo che rendono difficoltosi gli allenamenti, il maratoneta bergamasco ha pensato bene di "scappare" in Marocco per lavorare in condizioni climatiche favorevoli in vista della nuova stagione.

Più informazioni su

Con la neve e il gelo che stanno bloccando gran parte delle attività sportive, c’è chi ha pensato bene di fare le valigie e andare ad allenarsi lontano dalle temperature siberiane che in questi ultimi giorni stanno mettendo in ginocchio la Bergamasca e non solo. Stiamo parlando di Migidio Bourifa, il maratoneta bergamasco di origini marocchine che lo scorso anno ha fatto parlare di sé per lo splendido 14esimo posto assoluto ottenuto nella maratona di Boston (primo europeo e dunque primo italiano al traguardo) chiusa in 2h13’45”.
Bourifa, viste le tante difficoltà portate dalla neve e dal gelo, negli ultimi giorni non è riuscito ad allenarsi come avrebbe desiderato. Per questo sarebbe arrivata la decisione del portacolori dell’Atletica Valle Brembana di lasciare Bergamo per volare in Marocco, più precisamente a Ifrane. Ma niente vacanza: “Vado in Marocco – spiega sul suo blog personale – per poter lavorare in condizioni climatiche e ambientali favorevoli, cosa che qui a Bergamo ora mi risulta difficile fare. Attiverò il mio pc per poter raccontare a tutti voi tifosi le mie giornate. Seguitemi, sono sicuro che potrò farvi leggere tante cose belle”.
Il maratoneta bergamasco, dunque, scappa lontano dal freddo che ha investito l’Italia nell’ultimo periodo per iniziare nel migliore dei modi la preparazione psico-fisica di questo 2012, in vista delle tante battaglie che lo aspetteranno nei prossimi mesi. Perché, nonostante le 43 candeline spente lo scorso anno, la voglia di competere ancora ai massimi livelli non è passata al buon Migidio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Benny

    Grande Migidio