BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Corsi anti-truffa ai centri ricreativi anziani

Dal 6 febbraio incontri in tutti i Centri Ricreativi per la Terza Età della città per affrontare, con la presenza e il supporto di alcuni esperti della Polizia di Stato, il tema delle “Truffe ai danni degli anziani”.

Più informazioni su

Ciclo incontri Antitruffa. Si comincia il 6 febbraio al Centro della Clementina e Boccaleone a Bergamo.

La Questura di Bergamo e le tre Circoscrizioni cittadine hanno organizzato un ciclo di ventitre incontri informativi presso tutti i Centri Ricreativi per la Terza Età della città per affrontare, con la presenza e il supporto di alcuni esperti della Polizia di Stato per informare sul sempre più preoccupante e attuale tema delle “Truffe ai danni degli anziani”.

Sovente consumate all’interno delle mura domestiche oppure per la strada, a totale insaputa delle “vittime” che si ritrovano a perdere in pochi istanti soldi e oggetti preziosi, spesso legati a ricordi affettivi e valore familiare.

Durante gli incontri, personale qualificato messo a disposizione dalla Questura di Bergamo spiegherà a tutti gli intervenuti come ci si comporta, illustrando le truffe più ricorrenti, come difendersi nelle proprie abitazioni, cosa fare quando si viene avvicinati da persone sconosciute o millantanti un ruolo, ad esempio un messo comunale, un tecnico addetto alla riparazione e al controllo o un delegato dal parroco locale per una falsa raccolta fondi.

Per informazioni sui corsi: Circoscrizione 1 tel. 035.317.968, Circoscrizione 2 tel. 035.252.218, Circoscrizione 3 tel. 035.219.390 o visita il sito del comune di Bergamo http://www.comune.bergamo.it/upload/bergamo_ecm8/notizie/calendario%20generale%20incontri%20antitruffa_12927_10634.pdf

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.