BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fiera delle Capre e dell’asinello per allevatori ed hobbisti

Appuntamento con la 13^ Fiera delle capre e dell'asinello sabato 4 e domenica 5 febbraio. Festa per allevatori e appassionati con mostre, degustazioni, musica e bancarelle

Più informazioni su

Appuntamento con la 13^ Fiera delle capre e 11^ Fiera dell’asinello sabato 4 e domenica 5 febbraio 2012 ad Ardesio (Bergamo).

Domenica 5 febbraio 2012 per la tredicesima edizione della rinomata Fiera delle Capre di Ardesio che raccoglie ogni anno un numero sempre maggiore di allevatori e appassionati del settore provenienti da tutta la bergamasca.

Da anni diventata punto di riferimento per l’intera Valseriana, punta oggi a diventare sempre più apprezzata e riconosciuta come importante vetrina del settore ovocaprino, con i suoi sempre più coinvolgenti eventi collaterali che d’altronde la contraddistinguono, senza dimenticare la sua natura paesana, essendo interamente organizzata nel centro storico del meraviglioso paese orobico.

Promossa dalla Pro Loco locale, la rassegna, sottolinea l’aspetto territoriale e di conservazione dello stesso, e lo dimostra la crescita dal punto di vista dei numeri che la trascinano nel settore dell’allevamento. Da sottolineare il numero di allevatori, di mestiere od hobbisti che partecipano, che ha superato la soglia delle 50 aziende, con un elevato afflusso di capi, che il più delle volte supera le 400 unità.

Oltre alla presenza degli addetti ai lavori, va riconosciuta anche come vera attrattiva, capace di portare numerosi appassionati o semplici curiosi, vista la molteplicità di manifestazioni che la completano. 

Dopo il concorso ovocaprino in mattinata, due momenti musicali nell’arco della giornata, quest’anno attraverso le musiche dei Missmountain Boys e del bergamasco Luciano Ravasio, e le sempre più numerose bancarelle del settore che convergono l’attenzione dei passanti nella semplice naturalità che la quotidianità agricola sa offrire.

Molti stand legati ai sapori, al buon gusto, all’artigianato locale, all’autenticità dei prodotti offerti, all’abbigliamento caratteristico di tale settore con un occhio di riguardo alle molteplici attrattive folcloristiche ed alle fattorie didattiche che la rendono unica nella sua originalità.

Degustazione di prodotti della rinomata azienda locale “Cà Del Botto” che offre un gustosissimo assaggio di quelle che sono riconosciute ovunque come vere e proprie prelibatezze locali.

Anche quest’anno ci sarà una grandiosa esposizione di magnifiche carrozze con la possibilità, per chiunque, di provare l’ebbrezza di un giro turistico per le vie del centro storico, del piccolo, ma molto affascinante, borgo prealpino.

E per celebrare la presenza degli asini nella manifestazione, verranno realizzati divertenti momenti di svago per i più piccoli, nella zona dedicata all’animale più “monello” che la storia letteraria per bambini ci ricorda.

Tra le novità dell’edizione 2012 spicca sicuramente la possibilità per ogni bambino di provare a mungere una mucca finta e i giochi in tema western e dimostrazioni di norcini e di forgiatori, al lavoro per farci riscoprire antichi mestieri che sempre più spesso stanno cadendo nel dimenticatoio. Un bravissimo caricaturista saprà cogliere sul vostro volto quelle particolarità che lo distinguono, facendovi una caricatura da manuale, da conservare come vero e proprio ricordo dell’evento.

L’evento è preceduto sabato 4 febbraio alle 20.30 al cineteatro dell’oratorio di Ardesio con la sesta edizione del convegno: “Vivere in montagna: Prigionieri o protagonisti?”

Tra gli altri interverranno Marco Bonfanti regista del film “L’Ultimo Pastore”, Ferdinando Quarteroni proprietario dell’Agriturismo Ferdy in Val Brembana e Claudio Merati dirigente dello Ster di Bergamo sull’importanza dell’agricoltura a difesa del territorio. Moderatrice della serata la giornalista e scrittrice Anna Carissoni.

Davvero un singolare viaggio attraverso la riscoperta del territorio e di tutto ciò che lo circonda, visto dalla parte di chi, la terra, la vive. www.prolocoardesio.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.