BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maroni e Bossi a Bergamo “Lega in mezzo alla gente”

E’ tutto pronto per il “Maroni day” bergamasco. Domani, sabato 4 febbraio, il Centro Congressi Giovanni XXIII ospiterà l'incontro pubblico con il segretario federale della Lega Nord Umberto Bossi e gli ex ministri Roberto Maroni e Roberto Calderoli.

E’ tutto pronto per il “Maroni day” bergamasco. Domani, sabato 4 febbraio, il Centro Congressi Giovanni XXIII ospiterà l’incontro pubblico con il segretario federale della Lega Nord Umberto Bossi e gli ex ministri Roberto Maroni e Roberto Calderoli. All’incontro, organizzato dalla Segreteria provinciale della Lega Nord e con inizio alle 21, parteciperanno anche gli esponenti del Carroccio a livello regionale e a livello provinciale. Un appuntamento molto sentito dalla base leghista dopo le tensioni delle scorse settimane all’interno del partito che hanno visto contrapporsi “maroniani” e “cerchisti”. A Bergamo i sostenitori dell’ex ministro sono tantissimi anche tra i vertici. Su tutti l’onorevole Giacomo Stucchi, molto vicino a Maroni, sicuramente in prima fila nell’appuntamento di sabato sera. I militanti orobici non hanno digerito le ultime vicende non propriamente politiche che hanno visto al centro alcuni esponenti leghisti. Soprattutto gli investimenti in Tanzania dei fondi ricavati dal finanziamento ai partiti e il diktat a Bobo Maroni che vietava all’ex ministro di partecipare a comizi da solo. Lo strappo è stato ricucito da Umberto Bossi durante la manifestazione di Milano dello scorso 22 gennaio. "Abbiamo organizzato questo incontro perché in un momento delicato come quello che stiamo attraversando è quanto mai indispensabile che la Lega, unica forza di opposizione, stia in mezzo alla gente – dichiara il segretario provinciale della Lega Nord Cristian Invernizzi – . Gli elettori sono stati traditi dai partiti e si ritrovano a subire scelte attuate da un Governo non voluto da loro, che sta praticamente tartassando il Nord e la gente che da sempre paga con onestà e puntualità. La Lega Nord, a differenza delle altre forze politiche, ha scelto di non subire passivamente gli effetti dei provvedimenti adottati dal Governo Monti e ancora una volta i suoi rappresentanti stanno dimostrando di essere vicini alla gente, ascoltandola e facendosi portavoce del loro disagio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Il cittadino leghista cosa ha guadagnato in questi anni. ZERO. E i cittadini degli altri partiti cosa hanno guadagnato. ZERO. Ma mandiamoli tutti a quel paese questi venditori di cazzate e preoccupiamoci di contare come cittadini. Questa Italia è straordinariamente violenta con gli elettori e con i cittadini. Subiamo, subiamo, subiamo………Quando saremo capaci di reagire con durezza!

  2. Scritto da sergiopelato

    E` sempre un piacere leggere questi articoli e relativi commenti.

  3. Scritto da Erasmo

    Chi avrebbe mai detto 15 anni fa che la frase “lega in mezzo alla gente” avrebbe destato ilarità e scherno ?

  4. Scritto da 035

    qualcuno chiederà conto alla Lega anche dei ricorsi contro la riduzione dei vitalizi? non sono certo stati i soli, ma in effetti anche la compagnia non gli fa onore (tipo Sgarbi e Jannone, per dirne qualcuno, ma del resto l’onore non è una priorità per questa gente!)

  5. Scritto da milly.67

    Ragazzi..ma questi non sono quelli che hanno votato CONTRO I TAGLI AI VITALIZI??
    I PADAROMANI si riuniscono ??
    Che tristezza…….

  6. Scritto da Verbo Padano

    L’unica maroniana è sempre stata la Lussana gli altri erano supinamente devoti al Calderoli(per carita’ tutto legittimo) ora che vedono la poltrona traballare son diventati tutti maroniani.Sapete chi è che ha “salvato” la Lussana quando a Bergamo non la volevano piu’ ricanditare perche ha sposato un terrone ebbene si Maroni.Queta è pura verita’ il resto chiacchiere cari amcidi leghisti.

  7. Scritto da s_v5

    Lega in mezzo alla gente??? Solo quando si stanno preparando alle elezioni…. una volta a Roma… fanno anche loro come tutti gli altri…. (La cosa perversa è che loro penso di essere i migliori e i salvatori della padania)… a me pare che siano bravi salvatori dei propri interessi….

  8. Scritto da Giuseppe

    L’articolo è ben fatto, e in fondo divertente: da una parte del palcoscenico dei leghisti bergamaschi, ecco lo Stucchi, sempre un po’ tremebondo per innata incertezza circa la solidità della sua poltrona (che vorrebbe piantata in terra come la Tour Eiffel) il quale, pur attorniato da entusiasti “barbari sognanti” e da qualche saltafosso dell’ultima ora, aspetta di vedere come va a finire la serata prima di decidere se soltanto stringere forte la mano a Maroni oppure platealmente abbracciarlo, coprendolo di baci.
    Dall’altra parte, quale mediatore ufficiale per conto di Bossi, ecco il Calderoli, accompagnato dal Gran Tartarughiere di casa Marrone-Bossi, il geometra Pedretti, e dal maggiordomo di corte, l’Invernizzi (assente la Lussana, in quanto neo-bismamma).
    Per loro solo tepidi appalausi, qualche grido “Bossi, Bossi”, e poi ovazioni per Maroni. Ma la folla bergamasca, unita da grida e applausi di pur diversa intensità per il padre fondatore e il suo delfino, si renderà conto della infima bassezza di una tal coreografia? Si renderà conto che le sue aspirazioni sono al momento non conseguibili per le divisioni “tartarughesche” fra coloro che ormai rappresentano soltanto se stessi e i propri interessi? Se la Lega a Bergamo vuole risorgere (e può farlo) deve accantonare per sempre personaggi ormai superati dai tempi oppure i molti al servizio di interessi particolari, fossero pure quelli delle tartarughe.

  9. Scritto da Aristide

    Per dirla con Bersani: Ragazzi! Non siam qui a metter le ali alle tartarughe e a trasformarle in quaglie! Insomma, non sarei del tutto d’accordo con l’affermazione: «A Bergamo i sostenitori dell’ex ministro sono tantissimi anche tra i vertici». Fino a non molto tempo fa i “vertici” bergamaschi erano in ambasce per la salute psicofisica delle tartarughe della mamma del Trota. Ancora qualche mese fa, se uno metteva in dubbio le attitudini politiche del Trota, rischiava una denuncia. Infatti, i “vertici” erano culo e camicia con il Trota: quanto meno alcuni “vertici” (un poligono ha un numero di vertici maggiore o uguale a 3). Adesso fanno il salto della quaglia, poi spiccano il volo. Mah! Vogliamo domandare a Salvini che cosa pensa di questi salti della quaglia?

    1. Scritto da Amedeo

      Il fatto che Claudio Piga da Trezzo al secolo Aristide anche questa volta desideri riempirci della sua conoscienza della Lega fa sorridere.
      Gente come lui (aristide) abituata a vivere rintanata fra la polvere dei libri, la realtà è una favola diversa a secondo dell’argomento di ui si parla.
      Proponiamo ad Aristide una visita a Parco Faunistico in quel di Valbrembo.
      Chissà mai che facendogli conoscere altre specie di animali possa incrementare la sua cultura; Al parco potrà trovare lo struzzo, il pappagallo, il caimano, la giraffa, il cammello e tanti altri ancora…
      Passeggiando per il parco certamente riuscirà a trovare similitudini con i suoi amici di Curno…
      Nel caso decidesse il viaggetto un pò meno romano delle sue abitudini, conosco qualcuno che potrebbe omaggiarlo del biglietto.
      Quand’anche invece volesse a Bergamo alla manifestazione con Bossi, Maroni e Calderoli, di certo potrebbe ascoltare e farsi un’idea della Lega Nord (cosa di cui spesso parla a sproposito).

      1. Scritto da gianburrasca

        Alla manisfetazione, spiegate per cortesia il perchè dell’impegno della lega avverso la riforma del sistema dei vitalizi. 15 dei 26 deputati che hanno fatto ricorso sono proprio della lega. p.s. conoscenza si scrive senza i

      2. Scritto da Aristide

        I comandamenti dicono “Non nominare il nome di Dio invano”, le tartarughe si possono nominare benissimo. Quando scrissi nel blog dell’Udc di Curno che un vertice del poligono leghista orobico aveva avuto il privilegio di occuparsi delle tartarughe della mamma del Trota, il post rimase lì qualche ora. Poi il blog è stato sbaraccato di tutti commenti ficcanti e pertinenti a Curno. Adesso si leggono soltanto i comunicati dell’Udc e appare un comunicato dove si dice che non si accettano commenti che “direttamente o indirettamente” facciano riferimento alle persone. Quali persone? Comunque, la paura è stata tanta che, tra vedere e non vedere, lì non si accettano più commenti. Tutto questo, solo perché si sono nominate le tartarughe e si è accennato alla qualifica (altamente onorifica, dovrete riconoscerlo) di “gran tartarughiere del cerchio magico”. E che sarà mai? Che cosa c’è sotto? Propongo un’inchiesta giornalistica. Articolo di taglio medio nella pagina della politica bergamasca. Titolo: La transumanza delle tartarughe sui tratturi varesini-orobici. Altro che la transumanza verseggiata dal vate Gabriele D’Annunzio! Veramente sulla Lega nord sono informatissimo. Sono stato io stesso un elettore della Lega nord, finché la Lega nord è stata un avversario degli usurai e dei borghesucci. Ma la Lega nord ha esaurito la propria spinta propulsiva. Adesso propelle soltanto se stessa.

  10. Scritto da Michele

    con tutto il rispetto, ma forse neanche troppo, con la neve gli è andata di lusso e spero che gli tirino dietro solo delle belle e ghiacciate palle al posto di altri oggetti indefiniti… un pinocchio avrebbe più credito per parlare di questi millantatori

  11. Scritto da ureidacan

    Mi dispiace, sabato sera vado a vedere Bisio e Siani. Mi fanno ridere di più!

  12. Scritto da PIO

    sempre che la redazione pubblichi i commenti visto i precedenti mah???

    tantissimi articoli su questo blog non mi piacciono ma non per questo li demonizzo li leggo e non li commento
    carissimo ANTO ma se fosse vero che la lega ha fatto quello che lei ha scritto ma la prima repubblica e tutti quei bei partiti prima di loro cosa hanno fatto di buono?
    ricordo che questo governo ha fatto schifo per le ultime 2 legislature ma prima di questo chi GOVERNAVA L’ITALIA

    E OGGI CHE MONTI CI STA RICATTANDO PEGGIO DI AMATO
    AI TEMPI ANDATI POSSIBILE CHE TUTTI VOI VI SIETE DIMENTICATI I GOVERNI TECNICI????èH
    vedremo la botta che prenderemo da MONTI e poi la colpa cadra comunque ancora su Berlusconi perchènon si è opposto a questo governo tecnico.
    INTANTO IL TEMPO PASSA MONTI FA I DANNI SI DA LA COLPA A BERLUSCONI POI LA GENTE SI DIMENTICA ED IL GIOCO E’ FATTO. MA PERCHE’ BERLUSCONI E’ SOTTO RICATTO????

    1. Scritto da Alla Malora

      Caro PIO , berlusconi è sotto ricatto di se stesso, se non si levava di lì in fretta qui andava alla malora tutto (suoi beni compresi). Guarda che siete rimasti in pochi a non capirlo. Debito e casse ultravuote. Vuoi che ti spieghi il significato di “alla malora” ?

  13. Scritto da coniatore

    Ma cosa dice Invernizzi? Vicini alla gente?Ascoltando il loro disagio? ma dove sono stati fino ad ora, a piazzare il Trota in regione? A passare le serate con cene ad Arcore? A salvare qualche deputato mafioso dall’arresto? Siamo noi che ne abbiamo i Maroni pieni!!

  14. Scritto da Libero Pensiero

    Voltagabbana sarai Tu, uno che dalla Lega votera’ la Sinistra estrema dimostra tutta la sua coerenza.Padania Libera.

    1. Scritto da Ezio

      Le regioni della pianura padana finalmente si libereranno della zavorra Lega Nord che si sono ritrovate tra i piedi, saranno finalmente libere. Libere finalmente di non sentire più i rutti e sco..gge di Bossi, Calderoli e compagnia di magnoni senza ritegno. E’ umiliante per queste regioni avere a che far con siffata degenerazione umana. Libertà!!! :D))))

    2. Scritto da Anto

      Padania libera da che?? de che? quando avrete il 3% vedrai che i voti vi serviranno. Fermati a osservare il tuo territorio, fino ai confini della
      “Padania”. Ora nota che bello schifo ti hanno lasciato i tuoi vichinghi verdi insieme a Formiconi di Cl. Inceneritori, capannoni vuoti, centri commerciale e tanto asfalto…. Il futuro è l’idea del Movimento a 5 stelle! un cambio culturale.

  15. Scritto da Libero Pensiero

    Voltagabbana sarai Tu, dei tuoi voti ne facciamo volentieri a meno, uno cha dalla Lega vota all’estrema sinistra dimostra tutta la sua coerenza.Padania Libera.

    1. Scritto da gigi

      ma oramai siete alla frutta, molti leghisti si sono sentiti traditi, 8-10 anni di governo e neppure il canone rai siete stati capaci di abolire, dimmi 5 cose che ha fatto la lega per il nord, ! bossi ormai è lo stalin della lega, il trota il suo successore e tu il degno seguace auguri

  16. Scritto da Anto

    Tutti fuori dal centro congressi a protestare contro i verdi Ladrania. Grazie Lega per Renzo Bossi a 15.000 euro mese. Grazie Lega per la legge Caldelettorale detta porcellum. Grazie Lega la distruzione della Rai. Grazie lega per aver difeso i presunti mafiosi. Grazie Lega per averci consegnato alle banche. Grazie lega per l’aereodebito Malpensa. Grazie Lega che mangia la Paiata a Roma….. Grazieeeeeeeee!!!! per averci reso tutti un po’ più razzisti…..

  17. Scritto da MAURIZIO

    Hanno governato anni l’Italia, ma odiano l’Italia. Non hanno fatto il federalsimo, ma la colpa è di altri. Durante il loro governo il debito pubblico è aumentato di più di 200 miliardi di euro (vedi i dati di Oscar Giannino su youtube http://www.youtube.com/watch?v=0c-0LwxBtbw), ma è colpa della crisi mondiale. Non hanno messo un freno alla corruzione nel sud Italia, ma è colpa dei terroni che sono corrotti. Non hanno abbassato i debiti degli enti locali, ma è colpa dei comuni spreconi. La lombaredia è virtuosa (sicuramente lo è più della Campania). E il nuovo ospedale di Bergamo è virtuoso anche lui? Chiamano la normalità e la decenza “virtù”, “risultato politico eccezionale”. Non hanno ridotto i costi e il numero delle provincie perchè sono diventate utili dopo le elezioni, mentre nel loro programma politico dicevano il contrario. Non hanno fatto ripartire l’economia perchè dicono che hanno solo l’8% dei voti, ma governano al 100% un paese. Quindi è colpa di Berlusconi, non loro (perchè hanno governato insieme allora?). Non hanno riformato la giustizia, la burocrazia statale, la scuola, il fisco. Hanno fatto anche delle cose buone, sicuramente, ma non le grandi riforme di cui il paese ha bisogno. Hanno fatto piccole riforme che non sono state in grado di trasformare il paese e che non hanno comunque messo l’Italia al riparo. Tanto è vero che è arrivato Monti. Dopo di loro abbiamo un debito di 1.900 miliardi, le carceri che violano i diritti umani di base, la corruzione endemica, pochissimi strumenti per affrontare la crisi ad eccezione della cassa integrazine per la quale siamo costretti ad indebitarci ulteriormente, la produzione ferma, i tribunali intasati, lenti, grassi e inefficienti, la burocrazia degli enti locali strapotente. Mi fermo qui. E adesso questa gente va in piazza a pretendere la Padania?? Quando nemmeno la maggior parte delle persone che vivono nella PIANURA PADANIA vuole la secessione. Chiedono un piccolo stato nuovo mentre l’euro è in grave difficoltà. Come chiamare questa gente a 19.000 euro al mese pagati dalla nazione che loro odiano? Sono dei folli. In malafede. Perchè c’è molto logica in questa follia.

    1. Scritto da PIO

      Gentile Maurizio penso lei non sia una persona stupida ne sprovveduta sinceramente non opto per la lega però dare tutte le colpe di questo debito che lei ha descritto mi sembra un grave errore
      perchè il SIG. AMATO,DINI,CIAMPI,ECC,ECC PERSONAGI CHE PERCEPISCONO STIPENDI DI OLTRE 40,000,00€URO SICURAMENTE NON LI HA CONCESSI NE LA LEGA NE IL PDL.
      Per quanto riguarda il resto perchè l’ex governo Berlusconi non poteva far niente che per ogni cosa era pronto un’emendamento??
      oggi il governo MONTI sta mettendo in ginocchio tutta L’ITALIA E ITALIANI MA NESSUNO DICE NULLA beh sicuramente Berlusconi ricattato per le vicende giudiziarie che aveva,tutti contenti di Monti vorrei vedere dove andremo? personalmente ho subito dei tagli sulla fisioterapia che io facevo per il mantenimento della muscolatura e altri tagli che arriveranno mi auguro di no.
      comunque dalla nascita come dice NAPOLITANO SONO PASSATI 150 ANNI ma si ricordi che senza Lega o non L’ITALALIA ERA COSI E RIMARRA COSI PURTROPPO non esiste la mentalita ITALIA esiste la mentalita partitica purtroppo perchè la DC e PSI e ECCECC HANNO RUBATO POCO??? SVEGLIA

      1. Scritto da MAURIZIO

        Sarà anche colpa di tutti, ma sta di fatto la lega non ha fatto le riforme che ha detto di voler fare. Però non lo ammette, dà la colpa agli altri e adesso è in piazza a chiedere le cose che non ha fatto quando era al governo. Tutto questo non mi sembra normale. E’ molto ipocrita. Il governo lega-pdl ha aumentato i debito molto più che i governi precedenti. Guardiamo il link di Oscar Giannino. Non dò tutta la colpa alla lega. Dico solo che dovrebbero stare un pò zitti e rispettare l’Italia che LI MANTIENE. Senza i rimborsi elettorali dell’Italia loro non esisterebbero. Quindi, se ci sono tagli è anche colpa loro. Adesso 15 deputati della lega si oppongo al taglio del vitaliazio ai parlamentari. Veda lei.

        1. Scritto da PIO

          lei avra anche ragione su alcune tematiche ma rimane comunque tanta demagogia è come il nuovo salvatore MONTI IL PALADINO ITALIANO CHE DICE A TUTTI NOI DI SCORDARCI DEL POSTO FISSO e per certi versi ha ragione lui ma io medesimo nello stesso
          tempo mi chiedo e chiedo al paladino MONTI SALVATORE DELL’ITALIA MA COGLIONE SE NON HO IL POSTO FISSO LE
          TUE BANCHE NON MI FANNO IL MUTUO e allora questa èla soluzione andare da Mamma e Papà e chiedere di ipotecare la loro casa per ottenere il mutuo che serve alla mia persona?
          guardi a lei può interessare meno di nulla io ho lavorato 30 anni in regola oggi prtroppo sono VERO INVALIDO e indovini percepisco meno di un profugo o di un clandestino eppure ho lavorato 30anni vero nessuno mi dee nulla ma 260€uro mensili mi sembrano pochini per vivere e ora arriverà la mazzata ancora contro noi ne sentira parlare vede eppure Berlusconi se ne è andato ma FINI NO
          ora la fornero piangeva LEI. se lei piangeva io cosa dovrei fare??
          sono da 15 anni in lista speciale per il lavoro penso moriro nelle liste speciali eppure berlusconi non governava ancora.
          CAMBIA LA STALA MA L’ASEN LE’ SEMPER CHEL
          MAURIZIO I MIEI OMAGGI.LEI NON HA RAGIONE MA IO NON HO TORTO AUGURONI.

        2. Scritto da PIO

          lei avra anche ragione su alcune tematiche ma rimane comunque tanta demagogia è come il nuovo salvatore MONTI IL PALADINO ITALIANO CHE DICE A TUTTI NOI DI SCORDARCI DEL POSTO FISSO e per certi versi ha ragione lui ma io medesimo nello stesso
          tempo mi chiedo e chiedo al paladino MONTI SALVATORE DELL’ITALIA MA COGLIONE SE NON HO IL POSTO FISSO LE
          TUE BANCHE NON MI FANNO IL MUTUO e allora questa èla soluzione andare da Mamma e Papà e chiedere di ipotecare la loro casa per ottenere il mutuo che serve alla mia persona?
          guardi a lei può interessare meno di nulla io ho lavorato 30 anni in regola oggi prtroppo sono VERO INVALIDO e indovini percepisco meno di un profugo o di un clandestino eppure ho lavorato 30anni vero nessuno mi dee nulla ma 260€uro mensili mi sembrano pochini per vivere e ora arriverà la mazzata ancora contro noi ne sentira parlare vede eppure Berlusconi se ne è andato ma FINI NO
          ora la fornero piangeva LEI. se lei piangeva io cosa dovrei fare??
          sono da 15 anni in lista speciale per il lavoro penso moriro nelle liste speciali eppure berlusconi non governava ancora.
          CAMBIA LA STALA MA L’ASEN LE’ SEMPER CHEL
          MAURIZIO I MIEI OMAGGI.LEI NON HA RAGIONE MA IO NON HO TORTO AUGURONI.

      2. Scritto da giorgionooo3

        Vedo delle polemiche è colpa dell’uno ed è colpa dell’altro….. io rammento solo la storiella dell’asino portato al mercato
        il nonno ed il nipote a piedi tiravano l’asino……. erano criticati perchè andavano a piedi mentre potevano cavalcare l’asino
        il nipote tirava l’asino ed il nonno lo cavalcava…….. erano criticati perchè il nonno lazzarone strittava il nipote
        il nonno allora si mise a tirare l’asino ed il nipote a cavalcarlo…… erano criticati perchè il giovane nipote lazzarone, sfruttava il vecchio nonno
        allora tutti e due si misero a cavalcare l’asino…… furono criticati perchè lazzarono come apparivano, fruttavano il povero asino.
        Altro devo aggiungere, rammento a tutti che è colpa di chi ci governa ho di chi ci ha governato, l’esempio lo abbiamo tutti i giorni sotto gli occhi il caro benzina
        paghiamo nelle accise
        il terremoto di messina 1900…… berlusconi dalema bossi craxi ecc…
        alluvione di firenze 1963…… compagna di espanzione dell’impero 1936…… alluvione del Vajont…… terremoto del Berice….. Terremoto dell’Irpinia…… terremoto del Friuli….. alluvione della Valtellina…. tutte non le ricordo…. ma le popolazioni interessate cosa percepiscono…… e si che di governi si sono susseguiti ad iosa, ed anche il tipo di governo dal Regno, alla dittatura, all’occupazione, alla Repubblica, alla prima repubblica, alla seconda repubblica, dalle mani pulite, alla tangentopoli….. ma di tutto questo una cosa è rimasta il portafoglio degli ITALIANI sempre spremuto, oramai, anche le mammelle delle mucche stanno per diventare secche e del latte non ne scende più…… comunque è sempre colpa di quello di turno…… mentre per quanto succede nel quotidiano, stiamo pagando la sommatoria di tutti i governi

  18. Scritto da giuliopanza@yahoo.it

    Per una volta concorde con il segretario provinciale e assessore di Bergamo Invernizzi quando dice “Gli elettori sono stati traditi dai partiti”. Verissimo, soltanto che dal 1989 ho votato Lega e a tradire siete stati voi!
    Giulio

    1. Scritto da Bruno Paladini

      Che peccato aver votato lega dal 1989!

  19. Scritto da bergamasc

    si il Maroni day….nel senso che di questi qua NE ABBIAMO PIENI (appunto) I MARONI….FO’ DI MARU’!

  20. Scritto da "MANI IN TASCA ALLA GENTE"

    Sono 26 i deputati (ex o in carica) che hanno fatto ricorso contro la riforma del vitalizio. Ben 15 sono della Lega. Sono tre (Roberto Rosso e Giorgio Jannone del Pdl, Daniele Molgora della Lega) su un totale di 26 i deputati in carica che hanno presentato ricorso al Consiglio di giurisdizione della Camera contro la decisione dell’ufficio di presidenza di Montecitorio di modificare il sistema previdenziale dei deputati. I restanti 23 sono tutti ex parlamentari, specialmente della XII legislatura, la maggior parte della Lega nord (ben 15 in tutto). Lo ha reso noto il presidente del Consiglio di Giurisdizione, Giuseppe Consolo (Fli), dopo la riunione di oggi in cui è stata fissata per il 18 aprile prossimoalle 13.30 la prima udienza pubblica.

  21. Scritto da tamara

    al centro congressi??? ma sono davvero alla frutta!!

    1. Scritto da fabalalòòc

      Per me non sono alla frutta ma allo champagne visto che costa un capitale fare delle manifestazione in quella sala

      1. Scritto da Ezio

        Per Lega Padania Ladrona non ci sono problemi, Sanno dove trovare i polli da spennare. Lega banda di ladri!

  22. Scritto da In Mezzo a...

    Lega in mezzo ai vitalizi e alle cadreghe, e adesso in mezzo a una strada

  23. Scritto da gigi

    voltagabbana !!! mai + il voto mio e moglie, vi siete dimostrati peggio degli altri partiti !!! solo per il piacere di darvi contro voteremo ill partito + a sx che si presenterà alle elezioni