BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I formigoniani hanno scelto Capelli, come da programma

Giovedì 2 febbraio alla casa del Giovane è stato scelto il candidato che guiderà l’ala formigoniana al prossimo congresso del Pdl. Una nomina scontatissima: Angelo Capelli, sindaco di Ponte Nossa, era il nome che circolava già da qualche mese.

Giovedì 2 febbraio alla casa del Giovane è stato scelto il candidato che guiderà l’ala formigoniana al prossimo congresso del Pdl. Una nomina scontatissima: Angelo Capelli, sindaco di Ponte Nossa, era il nome che circolava già da qualche mese. Sarà lui a sfidare Enrico Piccinelli, candidato dell’ala laica, al congresso in programma alla fiera il 12 febbraio. L’appuntamento di giovedì era l’ultimo di una serie di incontri promossi sul territorio bergamasco in cui la corrente legata a Marco Pagnoncelli, Marcello Raimondi e Valerio Carrara ha spiegato i punti del suo programma. A dispetto delle buone intenzioni dei vertici non si è trattato di vere e proprie primarie in quanto non tutti hanno potuto esprimere un voto al candidato. Sono stati semplicemente scelti rappresentanti territoriali che hanno poi votato Capelli come candidato coordinatore. Durante la serata sono stati anche nominati i quindici che andranno a formare la squadra. Tra loro anche Basilio Mangano (candidato vice coordinatore) Maurizio Testa, Alberto Mazzoleni, Marco Salvi, Paolo Dolci. “Per quanto mi riguarda ho aderito a progetto vero – spiega Maurizio Testa -, con piattaforma programmatica seria. Siamo gente del territorio contenti di fare parte di una squadra eterogenea. Il candidato coordinatore non viene calato dall’alto, ma è stato scelto da 300 persone. Il nostro motto è quello di premiare la meritocrazia”. Nonostante le dichiarazioni entusiastiche di molti esponenti non sono mancate critiche al metodo di scelta del candidato coordinatore. “Non c’è stato nessun voto, i famosi delegati scesi a votare i componenti del futuro organigramma del partito non hanno votato – ha sbottato su Facebook Walter Semperboni, arrembante esponente del Pdl in Valseriana – ad esempio a della valle Seriana ci è stato detto che essendo Capelli il candidato a coordinatore non avevamo più diritto a nessun componente. Primarieeeeee???Il circo Togni avrebbe fatto ridere meno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Angelino PDL VALLE

    Sicuramente in questa settimana ci sarà una campagna congressuale non indifferente, avere un congresso con 17 mila tesserati rappresenta una forte novità per Bergamo, nemmeno ai tempi della DC al 65% vi erano tanti tesserati.Sicuramente tanti cercheranno per simpatie, per antipatie di difendere l’operato o di screditare l’avversario, quindi a mio avviso non ci sarà un comportamento di democrazia, del confronto tanto decandato, ci saranno solamente buttate di fango verso chi in questo momento rappresenta il nemico al congresso.Ultimi 8 giorni, poi tutto sarà nel dimenticatoio, tranne qualche giorno giusto per i commenti. Ma questa volta alcuni saranno veramente delusi, in quanto fino a ieri pensavano che i congressi non si sarebbero mai fatti, e quindi avere sempre la parte del coltello dal manico, invece Angelino Alfano ha voluto fortemente fare i congressi, affinchè il PDL, diventasse un vero partito fatto da organigrammi eletti, e non nominati cosi’ come lo era da tempo. Mi dispiace per chi dopo anni di arroganza politica andrà a casa, mi farà piacere invece per chi prenderà le redini di questo partito e gli faccio un in bocca al lupo, perchè la situazione oggi è disastrosa. Ricostruire un partito e recuperare 12 punti nei confronti della LEGA non sarà facile.

    1. Scritto da La Baita

      Torna nella baita a studiare prima di venire qui a pontificare di politica, quando avrai mosso un dito per il Pdl potrai parlare, troppo facile stare a guardare e poi voler spaccare il mondo…

      1. Scritto da Angelino PDL VALLE

        Chi ti dice che io non muovo un dito, anzi, posso assicurarti che muovo una mano se per te un dito è un segno di misura.Quindi fai le dovute proporzioni. Tu dicci la tua, non sindacare quello che dicono gli altri, Cosa dovrei studiare? quello che ho asserito è frutto di sapienza ed esperienza e di conoscenza personale. Fidati, se tu hai altre notizie, hai solamente la funzionalità di inserirle tra queste pagine. Nessuno vuole spaccare il mondo, ma ti posso assicurare, e caso mai lunedi’ 13 febbraio a conclusione del congresso c’è lo diremo, ti assicuro che tanti dei Laici, all’improvviso diventeranno seguaci dei Formigoniani. Quindi devi solamente meditare per quello che ti dico, poi lunedi’ mi risponderai. In Baita ci sto’ benissimo, ho già le costine sul braciere.

    2. Scritto da Urka

      17.000 tesserati ? Dove lo tenete il congresso, a Bucarest ?

  2. Scritto da Perplesso

    Libertà, democrazia, primarie… PDL???

  3. Scritto da Redazione Bergamonews

    Estrapoleremo l’intervento di Daniele Lussana per un articolo ad hoc.
    Grazie a tutti i commentatori.

  4. Scritto da è tutto un magna magna

    Parlavano di GIOVANI, DONNE e PRIMARIE. Di giovani nemmeno l’ombra, usati solo come vallette sul palco a presentare i senior e attirati con false promesse, di donne se va bene una, e le primarie le han perse per strada. Han finto di fare un’acclamazione quando in realtà Capelli e la sua squadra sono stati scelti fin da subito da Raimondi il Re di CL a Bergamo. Questa è CL, finto buonismo, finti sorrisi, finta democrazia, finte promesse. Nella realtà altarini nascosti, bugie e falsità, mani in pasta ovunque, illeciti. A partire dal Celeste Formigoni che se entro un anno non va a Roma finisce sotto le grinfie della magistratura. E la stessa sorte toccherà a Raimondi. Il suo unico interesse è Roma. Lo sanno tutti. è ora di finirla. CL deve essere cancellata!

    1. Scritto da dark

      magari sparisse cl….faccio voto, vado a piedi in Yugoslavia se così fosse. Ma penso che – purtroppo – non succederà.
      Condivido l’analisi. Lucida e ineccepibile.

  5. Scritto da Benny

    Ma il testa è quello famoso per il saluto romano fatto a predappio?

    1. Scritto da mario rossi

      si proprio lui!!!!si è dimesso da vice-sindaco e ora è stato riciclato.chissà se lo ricicleranno anke nel sindacato?!?!?circola voce che ha una vertenza aperta sul luogo del lavoro per comportamento anti sindacale.

  6. Scritto da Daniele Lussana

    Condivido tutto ciò che delizia ha detto nel suo commento! Non ho mai voluto commentare in questa campagna pre-congressuale i vari articoli usciti sul tema. Ora però non riesco ad esimermi dal commentare e a dare il mio contributo alla discussione. Scommetto che altri lo fanno sotto mentite spoglie. Voglio metterci il nome e la faccia. Sono abituato a fare così.

    Come ho già detto è stata una lunga campagna pre-congressuale…
    Abbiamo fatto un percorso serio e non è stato un “finto percorso partecipativo” è stato un percorso iniziato circa un anno fa durante il quale ci siamo conosciuti, abbiamo superato tutte le diffidenze (ove ve ne fossero) e abbiamo confrontato e sintetizzato le nostre idee, le nostre proposte e la nostra visione di partito. Abbiamo fatto un percorso inedito, un esperimento. Abbiamo fatto non solo quello che Alfano e Formigoni dicono sia giusto ed utile fare per ritornare o cominciare ad essere un partito più dinamico, democratico e aperto alla società civile, abbiamo fatto quello che la gente che incontriamo ogni giorno ci chiede di fare. Non è stato un lavoro facile. Abbiamo fatto tante riunioni. Non riesco a quantificarle ma ci siamo visti almeno 2 volte alla settimana specialmente da Ottobre ad oggi.
    E’ stata una campagna pre-congressuale abbastanza nervosa e a tratti fastidiosa.
    Il balletto sui numeri, le illazioni sulla regolarità del tesseramento, le strumentalizzazioni di fatti giudiziari… veramente è stato uno spettacolo abbastanza triste.
    Non nascondo poi che non ho gradito e non ho ritenuto opportuno il comportamento di alcuni esponenti dello schieramento chiamato dei laici. Ultimo episodio la lettera mandata dai Consiglieri Provinciali a Saffioti per chiedere una verifica (rimpasto) della Giunta Provinciale. Come non mi è piaciuto l’intervento del Capogruppo del PdL in Comune (Petralia) pochi giorni fa. Una conferenza stampa (Lui e Saffioti) nella quale a nome del gruppo consiliare del PdL (che non mi risulta fosse stato nemmeno informato della “cosa”) ha “dettato” le nuove linee programmatiche al Sindaco, bacchettato gli Assessori (magari qualcuno di questi qualche piccola o meno piccola bacchettata se la meriterebbe anche, per carità) ha stabilito quali opere pubbliche sono importanti e quali da mettere da parte…. insomma diciamo che ha fatto in modo di guadagnarsi un bel paginone su L’Eco… siamo pur sempre in “campagna elettorale pre-congressuale”…. no? Ora siamo a 9 giorni dal Congresso, il Primo Congresso del PdL bergamasco. E’ bello ed è bene che ci sia questo Congresso! I Congressi in un partito sono una bella cosa, forse la cosa che per chi fa politica è più interessante e più “formativa”. Spero sia un Congresso utile a tutti sia a noi cosiddetti “formigoniani” (meglio chiamarci del gruppo “La Nostra Gente – Un nuovo PdL) che ai cosiddetti “Laici” e che dal giorno seguente si possa ritornare a fare politica pensando non alle correnti o alle spartizioni ma ai problemi che affliggono la nostra gente. Buona serata.

    1. Scritto da walter semperboni

      Caro Lussana,io njon Ti conosco,ma non per questo non devo avere stima,anzi;io tutti questi incontri sinceramente non li ho visti,ho visto venerdi come le famose primarie si sono svolte il nulla tutto era deciso,tutto era scritto;detto questo dopo l’intervento di Pagnoncelli è stato inserito Merletti di Clusone che non risultava nell’organigramma,mi spieghi????

    2. Scritto da walter semperboni

      Caro Lussana,io njon Ti conosco,ma non per questo non devo avere stima,anzi;io tutti questi incontri sinceramente non li ho visti,ho visto venerdi come le famose primarie si sono svolte il nulla tutto era deciso,tutto era scritto;detto questo dopo l’intervento di Pagnoncelli è stato inserito Merletti di Clusone che non risultava nell’organigramma,mi spieghi????

    3. Scritto da ike

      caro lussana io ti stimo e ho sempre apprezzato i tuoi interventi e il tuo ,come dici tu ,metterci la faccia .
      sei sicuramente uno che ha talento ,capacità ,e carattere ma per favore non puoi convincermi sul fatto che la lista dei quindici e i candidati coordinatore e vice siano usciti da una intensiva attività partecipativa perchè sappiamo tutti che non è così.
      vi sarete visti ,magari anche due volte la settimana come dici tu ,ma non è credibile che i raimodi ,pagnoncelli ,carrara non abbiano poi scelto autonomamente i nomi. che io ritengo di livello medio/basso .

    4. Scritto da Andrea

      BRAVO DANIELE SEI SEMPRE UNA SPANNA SOPRA

    5. Scritto da gibba

      perchè nemmeno un giovane nel listino? perchè sempre i soliti?

    6. Scritto da croce

      Se è vero che avete fatto tutto quel lavoro e avete lanciato Capelli-Mangano e 15 sconosciuti senza lo straccio di una primaria bè forse si poteva fare qualcosa di più. Comunque Daniele condivido, da lgiorno seguente l’importante sarà tornare a far politica insieme sotto la stessa bandiera.

    7. Scritto da Ossimori

      “ritornare a fare politica pensando non alle correnti o alle spartizioni ma ai problemi che affliggono la nostra gente”. ????? Vi leggo allibito. Quando non è un “vecchio” è un alias , quando non è CL (sempre quelli) sono i “laici” (sempre quelli), quando non è zuppa è pan bagnato. Lotte senza quartiere per le cadreghe e ciò che controllano. Responsabilità colossali per il disastro in cui siamo precipitati. Per fortuna sparirete tutti.

    8. Scritto da Francy

      Ottimo commento Lussana condivido in toto. Ma mi togliete una curiosità? Perchè avete scelto gente per lo più sconosciuta nella lista? Molti come ho letto in un commento precedente si aspettavano il suo nome e quello di altri esponenti emergenti.

    9. Scritto da ahAHah

      Lussana, ti rode che t’han tromb***?

    10. Scritto da Laura

      Povero Lussana, tante promesse ma è rimasto con un pugno di mosche in mano.

    11. Scritto da Ex Formigoniano

      Ma per favore Lussana. Evita di inventarti le fiabe che qui c’è gente abbastanza matura per capire che anche tu come tutti commenti regolarmente sotto mentite spoglie. Ti sei sempre estraniato da tutti dentro il partito, anche da chi si era aperto nei tuoi confronti e nei confronti di altri, per tua volontà personale, forse perche’ sei un esule di natura. La segreteria ha lottato duramente per darti quella presidenza che ora utilizzi contro. Come se fosse una cosa che ti sei preso da solo o con l’aiuto dei tuoi cari Formigoniani o meglio ciellini.
      Adesso che sei sbottato come ogni politico scarso e di basso livello pensi di venirci a spiegare quanto sei belli e bravi voi che vi trovate da un anno facendo riunioni e ascoltando la gente. Tutte grandissime cavolate, il nome di Capelli l’ha scelto raimondi perché comanda lui ed e’ quello che ha più tessere rispetto agli altri. Mangano e’ un giusto equilibrio per tenere insieme due correnti che non si sono mai potute vedere. Aennini e ciellini. Prese per il c, questo e nient’altro. E visto che mi va di dirla tutta, voi quattro poveretti vi siete trovati di la semplicemente perché siete stati esclusi dal tavolo che conta. Ormai il tuo Benedetto conta meno del due di coppe in numero di tessere, quindi e’ scontato che sia che vincerete sia che perderete sarete sempre e soltanto messi in un angolo. Un bel intelligentone Saffioti che ne ha messo li uno come te. Irriconoscente, spavaldo e che conta soltanto per se stesso ma parla come se avesse dietro un esercito. Ma facci il piacere. Prenditi cura di tuo figlio e levati dai menestrelli.

      1. Scritto da Daniele Lussana

        Prima di tutto se c’è uno che parla sotto mentite spoglie adesso sei proprio tu. Magari ci conosciamo anche…. anzi sicuramente ci conosciamo…. ma purtroppo non so chi sei ma voglio lo stesso risponderti.
        Prima di tutto non mi sento per niente irriconoscente. Ho sempre riconosciuto e ringraziato pubblicamente chi “mi ha dato una mano” nel riprendere una situazione (di cui certo non ero io la causa) che stava facendo fare una brutta figura a tutto, e ripeto tutto il partito.
        Non capisco a cosa ti riferisci poi quando dici che mi sarei estraniato da tutti dentro il partito e che sarei addirittura un esule. Io faccio politica dal 2001, sono sempre stato disponibile con tutti e credo di non aver nemici all’interno del partito e se ho fatto la scelta di intraprendere un percorso differente dal tuo e di lavorare su un progetto diverso da quello proposto dal “fronte piccinelliano” questo non vuol dire che non rispetto i componenti di tale fronte. Io vorrei sinceramente (e non perchè è bello dirlo) che dal 13 febbraio possa iniziare una nuova fase per il PdL che interessi TUTTI i componenti e gli iscritti. E’ ovvio io sono da questa parte perchè non condivido il metodo di gestione del partito che è stato utilizzato in questi ultimi anni. E non è un’attacco alle persone ma al metodo! Credo che sia stato un metodo che ci ha allontanati dalla gente e ci ha fatto perdere consenso e contatto con il territorio. Ma con questo non voglio dire che tutti quelli che non stanno dalla mia parte siano stupidi o incompetenti. Stimo molti componenti dell’ala laica e mi dispiace sul serio che i toni di questa campagna pre-congressuale siano arrivati a questi livelli di tensione.
        Io non mi sono mai permesso di giudicare il vostro percorso o di insultare il vostro candidato oppure come fai tu di “analizzare” la vostra struttura. Se poi a qualcuno da fastidio che abbia ricordato che il nostro di percorso è stato caratterizzato dal confronto e dalle idee a me poco importa. Ho solo fatto presente che alcuni episodi come quelli da me riportati nel precedente commento sono stati sgradevoli e inopportuni. Sgradevoli ed inopportuni soprattutto per l’immagine tutta del partito.
        Nella speranza che la prossima volta tu possa avere il coraggio di mettere il tuo nome e di confrontarti a viso aperto come del resto sto facendo io ti auguro un buon week-end.

        1. Scritto da Circoli dell'Utri

          Ma per cortesia, evitaci certi piagnistei. Sei solo una seconda linea che tenta di emergere in qualche modo sotto il braccio ormai debole di benedetto bonomo, il quale a sua volta pensa di prendere in mano una situazione ereditata dal senatore carrara (quello per intenderci senza la tessera del pdl, ma che si impegnerà nel portare la gente al congresso). parlate a sproposito solo per cercare di attrarre gli scontenti, ma non siete diversi da altri. Andatevi a fare le liste del buon governo, ci stareste bene, con la faccia che vi ritrovate

          1. Scritto da cristina p.

            bheh intanto se ci fossero stati bonomo e lussana al posto di saffiotti e oriani sono sicura che le cose sarebbero sicuramente andate meglio. sicuramente non peggio di come sono andate

          2. Scritto da Pdl iscritto

            Cara Cristina, Bonomo era responsabile elettorale del partito. A tutte le elezioni in tutti i comuni ho visto Oriani preparare i moduli per la raccolta firme, andare nei comuni da consigliere provinciale ad autenticare casa per casa per aiutare tutti: ciellini, laici, ex an, per permettere a tutti di correre con il simbolo del partito. Bonomo dove era? Chiedilo a lui e a Lussana. Anzi sfido Lussana e Bonomo a smentire quanto scritto. Se non ci fosse stato Oriani, il tanto insultato e odiato Oriani, questo partito a livello organizzativo sarebbe andato allo sfascio ed anche gli esponenti “formigoniani

          3. Scritto da PDL iscritto

            …. Ed anche esponenti formigoniani hanno stima per Oriani e per la sua capacità organizzativa. Lussana se hai coraggio, esprimi pubblicamente il tuo pensiero su Oriani!

        2. Scritto da elettore pdl

          chapeau!!!

  7. Scritto da mario

    Non conosco personalmente CAPELLI e non è mia intenzione giudicarlo. giudico chi lo sostiene il COTTO, RAIMONDI, conosciamo tutti la storia di TESTA, CARRARA, MANGANO ECC.ECC.CARRARA NEMMENO TESSERATO AL PDL,
    PAGNONCELLI FERMALI,SPINGI PER UN CONGRESSO UNITARIO. Altrimenti con questi personaggi saremo peggio del BURUNDI. IL PDL MUORE.

    1. Scritto da Mauro

      Pagnoncelli chi? L’amico dell’On. Iannone & Co.? Sarebbero questi i personaggi a cui affidarsi per il nuovo PDL? Ma per piacere!!!

  8. Scritto da Basta diffamare.

    Walter, vai nel FLI: là starai meglio sicuramente.

    1. Scritto da walter semperboni

      Se conoscessi la faccia di chi mi da consigli,potrei pure accettarli,ma visto che sei un’entità stile acchiappafantasmi,rimango dove meglio credo,visto che ho la tessera Pdl a differenza di Carrara;detto questo impara a mostrar la faccia la codardia,o rende un uomo farlocco te,o le tue idee!!!

  9. Scritto da gibba

    eh dai, magari i ciellini anche con il congresso giovanile ce la fanno…. però quando si farà il congresso. per ora aspettano e rosicano

  10. Scritto da Savoldelli

    Ma il candidato scelto dal basso???Capelli…parti già male!!!

  11. Scritto da Andrea

    Si può sparate a zero sulla sinistra, ma non su Capelli che è comunque un candidato del PDL, si rischierebbe di cadere nel patetico… il congresso unitario è giusto che non ci sia proprio per la diversa visione di partito che i due candidati hanno. Auspico in un confronto pacato ed intelligente. Io in questi commenti leggo solo tanta cattiveria gratuita verso Capelli cosa che non ho mai visto nei confronti di Piccinelli, ma tutto questo è una questione di rispetto che qualcuno ha ed altri no!

    1. Scritto da Andrea

      io non sono l’Andrea che ha scritto appena sotto!!!

  12. Scritto da mario

    MARCO PAGNONCELLI.
    CERCA DI ARRIVARE AD UN CONGRESSO UNITARIO, RECUPERI PRESTIGIO. FARESTI UN’ALTRO SALTO DI QUALITA’ RAIMONDI E’ COTTO,

  13. Scritto da Andrea

    Testa è quello del saluto fascista.

  14. Scritto da Vicky

    Quanta pochezza….li ho sentiti nelle settimane scorse parlare di giovani e ieri sera non c’era manco l’ombra. Sul palco tutti over 40/50/60. Probabilmente pensano di poter scalzare Benigni una volta vinto il congresso per sistemare qualche giovane..

    1. Scritto da Croce

      volevo ovviamente scrivere “piccinelli”

    2. Scritto da Croce

      Per poter mandare a casa il giovanile serve il congresso del giovanile… lo attendiamo con ansia ci sarà da divertirsi calcolando che tutto il giovanile, salvo 3 che contano per 3, è schierato con pagnoncelli…

      1. Scritto da cruciale

        il giovanile è con pagnoncelli? ma che stai a dì. Si sono 3, in verità sono 3 + un centinaio di raccattati in discoteca ma stanno con piccinelli a quanto mi risulta. e proà a bif de meno?

        1. Scritto da Mighele

          non vedo l’ora si faccia il congresso dei giovani per zittire una volta per tutti questi ciellini.

          1. Scritto da giovane in cerca di occupazione

            quando ci sarà il congresso dei giovani vedremo, Andatevi a vedere gli elenchi degli iscritti, cosi’ potrete notare quanti giovani sono iscritti e a queli circoli appartengono, io se fossi in voi non canterei vittoria sicura. Ai posteri l’ardua sentenza

    3. Scritto da Le voci girano

      Si con l’unico particolare che per cambiare il coordinatore e il presidente dei giovani occorre celebrare i congressi ne più ne meno come per il partito. Povero Lussana……cornuto e mazziato….

      1. Scritto da Marcello (Ranica)

        Non credo che a Lussana freghi qualcosa del giovanile. Sinceramente credo e spero per lui che le sue ambizioni vadano oltre il giovanile del pdl! Ha già oggi tutte le carte per andare molto più in alto. Io posso dire di conoscerlo abbastanza bene, eravamo nel giovanile di forza italia (giust’appunto) insieme nel 2003 o giù di lì e non potrei dire una sola parola contro Daniele. E’ un signore, è simpatico e ha talento, altro che Benigni!
        Comunque se siete scesi a quasto livello vuol proprio dire che state tremando. L’ora si avvicina.

        1. Scritto da Ranica annientati (bel pdl che siete)

          Tremiamo siii non sai quanto tremiamo……uuuuuuuuuh che pauraaa, stiamo perdendo i Capelli dal terrore uuuuuuuh

        2. Scritto da Chi ne sa

          si bello avere ambizioni e poi non essere considerato. Non mi sembra che Lussana sia nei nomi scelti eh. Forse perchè qualcuno gli aveva promesso il giovanile…

  15. Scritto da Sindaco INCAZZATO

    semperboni candidati in lista con piccinelli che prenderai una marea di preferenze. Lascia perdere quei 4 ciellini che stanno prendendo per i fondelli tutti i loro militanti.

    1. Scritto da walter semperboni

      li ho già lasciati e mi auguro lo facciano in molti…al congresso ci sarò e salirò sul palco per dire la mia a toirto o a ragione,io la faccia la metto sempre!!!

      1. Scritto da W la coerenza

        Già lasciati? Che coerenza! Il tutto perchè non sei stato inserito nella lista dei candidati al coordinamento

        1. Scritto da walter semperboni

          Certo tu sei molto più coerente di me,si vede dalla firma;non ho lasciato questo gruppo perchè non sono inserito in alcun che non mi interessava,informati meglio del perchè…

      2. Scritto da Croce

        Preparo pop corn e coca cola: ci sarà da ridere.

        1. Scritto da walter semperboni

          Io ho già sorriso ieri,ora bisogna provare a costruire qualcosa di serio,con gente seria!!!

  16. Scritto da Amico di Pulce

    Capelli è stato scelto a tavolino dal nano ghiacciato, altro che primarie, erano più democratiche le elezioni nella Russia Stalinista

    1. Scritto da biba

      amico di pulce così ti definisci i candidati erano parecchi la scelta come dici tu non è stata scelta al tavolino ricordati che chi definisci nano ghiacciato a un nome e cognome se questo è il rispetto che dai alle persone ti sei scelto il nome giusto

  17. Scritto da Croce

    ahahahah… persino semperboni ha capito con che razza di … è finito… le primarie… il territorio… parole al vento, i candidati li ha scelti raimondi, una anticipazione di come sarà il partito se vince cl

    1. Scritto da walter semperboni

      Caro croce,persino il Semperboni,io ho sempre detto la mia senza nascondermi dietro niente e nessuno,ho visto la pochezza di questa compagine e visto che io la marionetta non l’ho mai fatta a nessuno,mi riutiro in disparte!!!

  18. Scritto da W.C.

    HO PREFERITO ANDARMENE PERCHE’ UNA PAGLIACCIATA COME QUELLA DI IERI SERA NON L’HO MAI VISTA IN VITA MIA, CAPELLI SEI RIDICOLO!!!! SIETE SOLO DE MENZONIERI FANTOCCI FATTI E FINITI, SERVI DEL NANO GHIACCIATO. PERCHE’ D’ORA IN POI ANCHE IO LO CHIAMERO’ COSì.

    1. Scritto da walter semperboni

      Io non so e non mi interessa sapere di chi sono servi questi signori,semplicemente a me non la danno a bere,bei discorsi e poi il jnulla di fatto,se questi son i nuovi politici,io direi i nuovi mostri di striscia la notizia,monti e i suoi tecnici,dormiranno sonni tranquilli,a differenza nostra che dovremmo essere molto preoccupati!!!

  19. Scritto da Indignato

    Ieri sera si è consumato per l’ennesima volta un teatrino a dir poco ridicolo. Ma che primarie? ma che voluti da basso? ma che territorio? questi sono stati scelti per l’ennesima volta a tavolino da Raimondi, Pagnoncelli e quel conta a nulla, 400 tessere, di Corsaro. Vergognatevi

    1. Scritto da uno che di politica ne ha fatta tanta

      Sono dei candidati sconosciuti.
      dove sono i vari
      bonomo
      sirleto
      lorenzi
      lussana
      minuti
      trotta
      dolci
      bizzoni
      moro
      callioni

      dove sono?
      anche loro dietro a muovere i fili?

      pagnoncelli, carrara e raimondi muovono i loro fili e loro muovono i fili dei 15 candidati indi percui i candidati scelti sono non delle prime linee e nemmeno delle seconde. Sono delle terze linee e senza giovani e quote rosa. Sono semplicemente dei cavalli di troia che serviranno per lanciare i sopraccitati.

      Sembra una cavolata o una scelta sbagliata invece per me è tutta ragionata.

  20. Scritto da bruno

    ossignur…….

  21. Scritto da Pulce

    hanno aspettato tutto questo tempo cavalcando l’onda democratica delle primarie ad ogni costo e poi escono gli altarini.
    Ma almeno c’erano altri candidati o come nei regimi si acclamava quello che Marcellino aveva già deciso doveva essere il candidato? Marcellino Alias Caro Leader Coreano. Quando ti cacceranno dalla giunta regionale verseremo finte lacrime di disperazione come i coreani.

  22. Scritto da oscar g.

    Primarie? si, sembrano quelle del pd coi cinesi.

  23. Scritto da carletto

    brulica di giovani questo elenco. e poi dicevano: “da noi tanti giovani”.
    e dove sono? mah

  24. Scritto da delizia

    capelli è stato tra i più attivi in questo anno negli incontri sul territorio, ha conquistato la fiducia di tutti (a parte qualcuno che fa i capricci) e si è meritato la candidatura. Solo per questo la definirei scontata come scelta, solo perchè era ovvio che lo meritava.
    Non sono state delle vere e proprie primarie, ma è sicuramente quanto di più democratico si è visto fino ad oggi nel PDL e capelli si meritava di sentirsi scelto dalla gente che ha condiviso con lui tutto questo percorso.
    Da un punto di vista giornalistico capisco il titolo dell’articolo, lo si fa spesso, ma da un punto di vista più pragmatico trovo molto più scontata una scelta dall’alta imposta da un ex ministro (gelmini) senza consultare nessuno.
    In bocca al lupo a Capelli e alla sua squadra, speriamo riescano a dare una svolta ad un partito che da anni perde i pezzi SUL TERRITORIO.

    1. Scritto da walter semperboni

      Croce o delizia,nessuno penso abbia qualcosa di personale nei confronti di Capelli,semplicemente io come ora mi accorgo molti,pensiamo di essere stati presi per i fondelli ed è ovvio che l’ira sbatte contro il “direttore d’orchestra”!!!

    2. Scritto da amara

      Ma che cavolo ti inventi….ha ragione il povero Semperboni. La scelta di candidare Piccinelli è stata condivisa in modo trasparente tra gli esponenti laici rappresentanti di varie correnti. Senza teatrini inutili. Voi avete ingannato tutti e soprattutto i vostri elettori. Capelli chi è? cosa ha fatto in questi anni per il partito? non si è mai visto e non lo conosce nessuno.

      1. Scritto da walter semperboni

        Povero no dai ho detto come sempre la mia,rimanendo cornuto,ma almeno non mazziato…le mazziate le darò al congresso;-)

        1. Scritto da Bla bla

          Stiamo aspettando le tue mazzate….

          1. Scritto da walter semperboni

            Aspetta e spera io non sono la marionetta di nessuno e quindi i fili non me li tira o lascia nessuno;nel frattempo impara a firmarti,se ne hai il coraggio e ne sei capace,altrimenti rimani solamente un bla bla bla

    3. Scritto da croce

      Meglio guardare in casa propria prima di parlare degli altri, Piccinelli è stato scelto da un gruppo, nessuna imposizione, tanto è vero che nessuno si è lamentato… a differenza di Capelli che si riempie la bocca di democrazia e poi si fa imporre dai vertici senza primarie…

      1. Scritto da Mauro

        Ah si.. Andando per i bar di ragazzini miliardari a raccogliere firme come patatine.. Fate parlare i giovani della Bergamo bene che non sanno neanche il valore del lavoro.. Ma state a casa che è meglio..

      2. Scritto da PDL BG

        Croce, stai disseminando il web di tuoi commenti. Ma non hai proprio nient’altro da fare? Chiama quei due tesserati che hai fatto e vedremo al congresso chi avrà più seguito.

        1. Scritto da croce

          Occhio che se poi sono 3 vinco il congresso da solo, ne avrei sicuramente più di carrara…

          1. Scritto da alberto

            a parole sicuramente vince Croce, perchè è quello che scrive piu’ di tutti in tutti i siti web che Bergamo e provincia ha. Ai fatti purtroppo ci vogliono i numeri.

  25. Scritto da fate ridere

    AH AH AH GRANDE SEMPER BONI

    1. Scritto da walter semperboni

      Grazie,ho semplicemente detto la verità,di teatrini politici la gente,specialmente in questo momento,non ne ha bisogno!!!