BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Beffa per il calcio dilettanti La neve ferma i campionati

Il calcio dilettantistico si ferma per la neve. C'era già stata una pausa programmata a dicembre, ora un nuovo stop. Tutte le attività previste per giovedì 2, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 febbraio sono state rinviate a data da destinarsi.

Più informazioni su

Il calcio dilettantistico si ferma per la neve, dopo la sosta di dicembre. Una beffa per tutte le società del mondo dilettantistico che, assieme al Comitato Regionale, giusto un anno fa si erano sedute al tavolo della Lega per prendere una decisione che allora creò una marea di polemiche: fermare per più di un mese tutti campionati per evitare, come successo nella passata stagione, che il maltempo creasse grattacapi nel periodo più freddo. La pausa lunga è andata in scena a dicembre, è passato poco più di un mese e torna lo stop.

L’anno scorso, con i campionati in corso anche nel periodo dicembre-gennaio e le forti nevicate che allora paralizzarono il terriotorio, furono diverse le giornate rinviate per l’ovvia impraticabilità dei campi. Un problema che società e vertici del Comitato Regionale pensavano di aver risolto con la cosiddetta "sosta lunga" ma che, invece, si è puntualmente ripresentato, seppur con qualche settimana di ritardo rispetto alle previsioni.

A comunicare lo stop di tutti i campionati provinciali e regionali con una nota ufficiale è stato il Comitato Regionale Lombardia della Lega Nazionale Dilettanti: tutte le attività previste per giovedì 2, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 febbraio sono state rinviate a data da destinarsi “a causa delle avverse condizioni atmosferiche che stanno interessando il territorio lombardo – si legge nella nota – con conseguenti difficoltà di percorrenza nelle arterie stradali e l’impraticabilità dei terreni di gioco”.

Luca Bassi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.