BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Tu Dammi Il Primo Accordo…” Skossa ricorda Sandrino

Venerdì 3 febbraio alle 21 all’Auditorium di Villa Milesi a Lovere proiezione del documentario "Ho' so la super" e sabato 4 febbraio dalle ore 15 in poi concertone per Sandrino

Più informazioni su

Associazione Culturale Skossa presenta “Tu Dammi Il Primo Accordo…” omaggio a Sandrino.

Venerdì 3 febbraio alle 21 all’Auditorium di Villa Milesi a Lovere (Bergamo) proiezione del documentario "Ho’ so la super" e sabato 4 febbraio dalle ore 15 in poi concertone per Sandrino con la partecipazione di tutti i suoi amici musicisti:

Anthidoto, Band Del Re, Cek, Disaster, Il Bepi, Laura "Lalla" , Domeneghini, Lupita’s Project, Papa Jack, Pa & Ansia, Piero (Standard), Small Band, The Groove, The Union Freego, Thee Jones Bones, Traffika. Ingresso libero.

Skossa torna, in questo fine settimana di febbraio, per ricordare nella maniera che le è più familiare, vale a dire con la Musica, l’amico Sandrino Bontempi.

Sandro, oltre che essere fra i soci fondatori dell’Associazione Culturale Skossa, è stato a suo modo una delle figure di riferimento della scena musicale locale.

A rendergli omaggio saranno quindi, sabato 4 febbraio dalle 15 alle 24, gruppi e solisti con cui ha lavorato o collaborato negli anni; alcuni conosciuti, altri meno, alcuni presenti ormai da tempo sulla scene non più solo camune, altri riformatisi per l’occasione, altri ancora appassionati “dopolavoristi” del rock, tutti comunque con ben impressi nella memoria i modi e l’approccio di Sandro nei confronti della musica.

Non meno importante e significativo l’appuntamento previsto per venerdì 3 febbraio (ore 21) con la proiezione del documentario “Hò so la super”.

Il lavoro, realizzato nel 2008 da Aldo Bonariva e Paolo Mazzucchelli, racconta, attraverso interviste e immagini d’archivio, i mesi successivi alla scomparsa di Sandro dal punto di vista dei componenti del suo gruppo, i Pa & Ansia. 

"Lo sgomento, il dolore, i ricordi, la decisione di ritornare ad incidere in studio, il tutto a tracciare un ritratto fedele della vita umana ed artistica di un gruppo come tanti di fronte ad un evento drammatico e alle scelte che ne conseguono. Saranno giorni non facili dal punto di vista emotivo, ma sappiamo anche che sarà bellissimo ritrovarsi e stringersi ancora una volta intorno alle note, alle parole, alle immagini, a volti che, magari, non vediamo più da anni.

Non sarà facile ma, grazie anche a tutto questo, potremo provare a rinforzare la determinazione nel ribadire quanto sia ancora importante lavorare per difendere e valorizzare il patrimonio artistico, culturale ed umano della nostra zona. …tu dammi il primo accordo che gli altri mi arrangio da solo… E’ con questo suo “motto”che abbiamo deciso di intitolare le due serate in ricordo di Sandro Bontempi, uno dei fondatori dell’associazione Skossa, nonché musicista che ha collaborato con buona parte dei gruppi musicali della nostra zona.

Una frase ben lungi da boria o superficialità, capace invece, in poche parole, di raccontare l’anima del Sandrino uomo e artista, il suo atteggiamento umile e disposto all’incontro con altre esperienze e altri suoni. Ogni edizione di Skossa ha avuto una sua parola d’ordine, un messaggio da lanciare alle istituzioni, ai musicisti o al pubblico".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da BepI

    Ciao ti ho inviato la mia e-mail se vuoi aggiungimi ai tuoi amici così posso vedere le date delle tue iniziative.
    Bepi Rota