BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Neve in città e provincia Manda la tua foto fotogallery

Si prevede una notte da lupi. Secondo le ultime previsioni continuerà a nevicare fino alle 10.30 di giovedì mattina. Il Comune di Bergamo ha approntato le contromisure: mezzi spargisale in azione fin dal pomeriggio.

Più informazioni su

Si prevede una notte da lupi a Bergamo e provincia. Secondo le ultime previsioni continuerà a nevicare fino alle 10.30 di giovedì mattina. Il Comune di Bergamo ha approntato le contromisure: mezzi spargisale in azione fin dal pomeriggio per prevenire che si formi il ghiaccio sull’asfalto. Già nella nottata tra martedì e mercoledì, dalle 4 alle 7, i mezzi sono rimasti operativi per prevenire problemi sulla rete stradale principale. Il vero problema sono le temperature previste nei prossimi giorni, con picchi anche di meno 10 gradi.

“Abbiamo garantito la pulizia di tutte le strade, anche quelle secondarie – spiega l’assessore all’Ambiente Massimo Bandera -. I mezzi impiegati sono 25, più quelli che puliscono i marciapiedi. Le previsioni indicano che dovrebbe nevicare fino a giovedì mattina, ci aspettiamo un’ipotesi di dieci centimetri”.

Anche in provincia la neve continua a cadere fitta, forse in quantità maggiore rispetto a quanto accaduto il 31 gennaio. Le strade risultano praticabili ma il lavoro per la polizia stradale e i carabinieri non manca. Molti i tamponamenti e i piccoli incidenti, con relativi soccorsi e necessità di fare i rilievi sulle strade, che si intasano velocemente.

 

Segnala ogni evento a Bergamonews e invia la tua foto della neve a bergamonews@gmail.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da riccardo

    Scusate ma il signor Prefetto che non ha avuto dubbi nel rinviare una partita di calcio alle 18,00 non si rende conto alle 21,30 che la situazione delle strade è notevolmente peggiorata (soprattutto nelle provincie) e decide comunque di non chiudere le scuole COMPLIMENTONI !!!!!!

    1. Scritto da anna

      x la partita..non ha deciso il Prefetto… informati!!

  2. Scritto da Filippo

    Io sono di Ponteranica, le strade sono impraticabili… In passato per una nevicata così (che non è delle peggiori degli ultimi anni, per ora), il Comune mandava in giro mezzi antineve in continuazione e le strade, anche quelle secondarie, restavano pulite. Adesso invece se hanno mandato in giro uno spargisale in due giorni è tanto! Bravi! Magari pensare un po’ di meno alle ideologie e un po’ di più ai servizi ai cittadini non farebbe male!

  3. Scritto da alessandra

    Le strade sarebbero pulite?Quali?almenno,Almè,Villa D’Almè,Sorisole,Ponteranica,Stadio,Borgo Palazzo Seriate da paura,lastre di ghiaccio,spargisale dove?A Seriate è arrivata adesso la ruspa sono le 21 54 ma con che coraggio ci chiedono di pagare le tasse? Alessandra

  4. Scritto da CANCELLI MILENA

    A Ponteranica alta la neve è tanta! Che si fà domani ? Ragazzi a scuola?

  5. Scritto da Ste

    Quindi le scuole sono chiuse??

  6. Scritto da Annalisa

    Concordo con Anna e anche alcuni uffici.
    Nelle valli c’è tantissima neve,alcuni miei colleghi non riescono nemmeno ad uscire di casa a momenti.

  7. Scritto da anna

    quindi la cosa più giusta sarebbe quella di chiudere le scuole per evitare pericoli e disaggi

    1. Scritto da RICCARDO

      Secondo il prefetto le scuole DEVONO restare aperte alla faccia di pericoli e disagi. Vorrà dire che i ragazzi si faranno almeno due ore di pulmann per due ore di lezione e poi altre due ore per tornare.