BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Lega dal cappio del ’93 al voto pro Consentino

Ne è passato di tempo da quei voti antisistema di inizio anni '90 sfruttando anche l'onda di Mani Pulite. Allora Maroni strizzò l'occhio al Pds per l'arresto di un ex ministro Dc. e nel 1994 la Lega e Alleanza nazionale chiesero a Berlusconi di ritirare il decreto Biondi, ribattezzato "Salva Ladri" e approvato durante una partita dei Mondiali di calcio.

Più informazioni su

"La smettano con queste buffonate, la smettano…": era l’allora presidente della Camera Giorgio Napolitano a richiamare a voce alta Luca Leoni Orsenigo da Cantù, il deputato leghista che il 16 marzo del 1993 sventolava il cappio durante un discorso del presidente del Consiglio Giuliano Amato. Quasi 19 anni dopo la parabola si è chiusa: "Non siamo forcaioli" ha dichiarato Bossi dopo il salvataggio di Nicola Cosentino alla Camera. L’evoluzione si compie e appare ormai chiaro che il Carroccio non è più una realtà unica, ma divisa. Le parole di Bossi suonano come una firma finale sull’evoluzione leghista, da movimento di lotta a movimento di lotta ma anche di governo, antisistema ma che in quel sistema è cresciuto senza più riuscire ad uscirne, nonostante il voto contro il governo tecnico.

Solo tre anni prima di quel cappio il Carroccio aveva conquistato il primo Comune: Cene, in Val Seriana. Nel 1992 si presentò al voto politico nel bel mezzo della tempesta Tangentopoli, mandando i suoi primi deputati in Parlamento ("Chiudetevi in una caserma, non andate in giro per Roma" suggeriva Bossi ai suoi). E il vento di tangentopoli sembrava soffiare quasi in parallelo al "vento del Nord", una delle scritte più in voga in quegli anni sui muri della Bergamasca e della Lombardia. Un anno dopo il caso del "mariuolo" che Craxi volle sottovalutare, ritrovandosi schiacciato, Maroni strizzava l’occhio a Franco Bassanini (Pds) per il voto a favore dell’arresto dell’ex ministro Gaspari (Dc). E nello stesso periodo scattò quel gesto che resterà sempre impresso nella storia d’Italia: il cappio di Leoni in faccia al socialista Amato che parlava di questione morale. Un gesto che precedeva di pochi mesi la discesa in campo di Berlusconi e la successiva nascita del governo a due teste: Forza Italia alleata con la Lega al Nord e con Alleanza Nazionale al centrosud. Partiti avversari insieme nel nuovo governo di centrodestra.

L’invito a Di Pietro a occupare la poltrona di ministro della Giustizia, di cui non si fece nulla, e poi un blitz estivo: l’approvazione del decreto Biondi, ribattezzato decreto "salva ladri", varato dal governo mentre l’Italia giocava con la Bulgaria una partita dei mondiali di calcio negli Stati Uniti (il 13 luglio del 1994). Si favorivano i domiciliari di chi si trovava in carcere per corruzione. Le televisioni iniziarono a trasmettere in diretta l’uscita dal carcere di tanti illustri, tra loro l’ex ministro De Lorenzo. Il popolo dei fax iniziò a esprimere solidarietà al pool di Mani Pulite. An e la Lega si misero di mezzo: c’è da fare marcia indietro, non possiamo far uscire i ladri. Era la Lega degli anni ’90, forse si, un po’ forcaiola. 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea

    A leggere i commenti dei simpatizzanti leghisti si comprende bene fino a che punto è arrivata l’arroganza di questo partito ormai condannato all’irrilevanza politica e al declino inesorabile

  2. Scritto da basta disinformazione!

    I numeri del voto parlano chiaro: non solo la Lega ha salvato consentino ma anche gli assenti, i radicali, quelli di noi sud, altri del misto e qualche votarello PD ed UDC

  3. Scritto da Forza Nuova Bergamo

    Mi chiedo come nel 2012 possa esistere ancora gente che dopo tutte le porcate votate da Bossi e co dia ancora fiducia alla Lega

  4. Scritto da angela fortis

    come volevasi dimostrare la lega che governa da 20 anni cin berlusconi e ci ha portato a questa situazione disastrosa è andata al governo solo per avere posti e succhiare soldi: vedi il trota e la scuola della moglie di Bossi. Tanti bla bla bla che fruttano soldi solo ai capi e ali amici della lega. Evviva il nuovo…modo di succhiare soldi agli italiani. angela

  5. Scritto da Tiberio Cron

    Se l’Italia ha bisogno di conquistare la fiducia dei mercati e degli investitori stranieri il voto su Cosentino ottiene sicuramente un effetto contrario alla grande grazie anche al voto determinante della lega.Per cui se tutte le legnate che abbiamo preso dal governo Monti per raddrizzare la baracca si riveleranno inutili dovremo chiederne conto anche alla lega che,comunque, in tanti anni di malgoverno, ha dato un contributo non indifferente nel ridurci allo stato in cui purtroppo ci troviamo.

  6. Scritto da Tiberio Cron

    Se l’Italia ha bisogno di conquistare la fiducia dei mercati e degli investitori stranieri il voto su Cosentino ottiene sicuramente un effetto contrario alla grande grazie anche al voto determinante della lega.Per cui se tutte le legnate che abbiamo preso dal governo Monti per raddrizzare la baracca si riveleranno inutili dovremo chiederne conto anche alla lega che,comunque, in tanti anni di malgoverno, ha dato un contributo non indifferente nel ridurci allo stato in cui purtroppo ci troviamo.

    1. Scritto da decreto svenditalia

      Ti ricordo che siamo appena stati declassati e lo siamo stati proprio con questo Monti “raddrizzatore della baracca”…. io direi più affondatore finale della baracca Italia

      1. Scritto da Tiberio Cron

        Un pochino (ma proprio pochino pochino) di capacità di ragionare vorrebbe che si capisse che se non ci fossero stati governi scaccioni (8 anni sugli ultimi 10 PDL e Lega) che hanno portato l’Italia alla disperazione non ci sarebbe stato bisogno di un governo Monti.Il sig.Monti avrebbe potuto andare avanti a fare quello che faceva e staremmo tutti meglio.Invece con il Vs. governo siamo finiti così.E ci sono ancora citrulli che hanno da dire su Monti. mahhhh……

      2. Scritto da Mannaggia

        Fantastico !! Che forza che hai ! Lo sfascio del debito pubblico l’avete creato voi portandolo senza fare nulla al 121% , massacrando in 10 anni la politica industriale, quella economica, fiscale e l’immagine dell’italia, arraffando tutto quello che c’era da arraffare . E poi la colpa sarebbe di chi sta cercando di operare la respirazione bocca a bocca ? Non fatevi più vedere che l’è mei, sciò !

  7. Scritto da lega di lotta e.... di bavaglio

    E adesso la “mordacchia” a Maroni…….tanto per non farsi mancare nulla !

  8. Scritto da allo sbando

    allo sbando

  9. Scritto da Onore

    I bergamaschi sono persone schiette, semplici e d’onore che non meritavano proprio di essere accumunati alla Lega, a tanta pochezza.

  10. Scritto da perplesso

    cavolo,un’altra notizia sulla lega.credo che questa settimana non è passato giorno senza qualche scoop,c’è una motivazione a tale riguardo?se poi è vero che 10 voti sono piuttosto di dubbia provenienza,e non è certo che tutta la lega compatta abbia votato a favore del divieto di arresto,il dubbio è:chi ha salvato cosentino?

    1. Scritto da Peter

      Quale dubbio ? Le ha sentite le dichiarazioni di voto ? Senza alcun dubbio, lega con cosentino, il resto sono alchimie prive di significato concreto

      1. Scritto da perplesso

        e quindi sti famosi voti in più di chi saranno??

    2. Scritto da Gambadeselem

      Pat,pat, coraggio Perplesso , è finita. Fattene una ragione , ormai siete rimasti solo voi dell’apparato .

      1. Scritto da perplesso

        …e chi le ha detto che io voto leghista?ho solo fatto una osservazione normale,ogni giorno c’è stata una notizia riguardante la lega……ho forse detto una castroneria?

        1. Scritto da Mov.Liber.Gioppinia

          Visto che cose serie non ne sappiamo fare e lo abbiamo dimostrato in tanti anni di governo dove non solo non abbiamo fatto nulla di buono ma siamo anche riusciti a fare tante cose sbagliate allora ci mettiamo a fare una scemata dietro l’altra per far parlare di noi.Quindi buoni del tesoro della Tanzania,voto a favore di Cosentino, dita alzate, guerra a Minti e via così fin quando non spariremo.
          Libera Gioppinia
          Gioppinia Libera

  11. Scritto da Max

    Già .. grande delusione qs Leghisti, rimane la soddisfazione che ora si sono veramente smascherati e sono dalla parte di chi commette reati gravissimi come la corruzione, il falso in bilancio, ecc.
    Forse che con qs voto a favore di Cosentino vogliono prenotare il “bonus” per quando dovesse succedere loro alla prossima occasione?

  12. Scritto da pollipadani

    Comunque i miei complimenti a Bossi, la vera Wanna Marchi della politica, se è riuscito con le bugie ad accumulare una delle fortune piu’ grandi della Padania. Chi lo ha sostenuto e votato non puo’ pero’ lamentarsi ora, era ben risaputo che razza di bugiardo fosse sin dagli inizi quando a moglie e famiglia si spacciava per laureato e dottore… e da un simile soggetto che non si e’ fatto problemi ad ingannare per lungo tempo i suoi cari cosa pretendevate? Che lavorasse per il bene del nord?!? Urlava corrotti ai politici della prima repubblica e voi ci siete cascati… urlava mafioso a Berlusconi e voi ci siete cascati… ha inventato una nazione inesistente e voi ci siete cascati… chi e’ causa del suo mal pianga se stesso. E se non lo fermerete vi stupirà nuovamente!

  13. Scritto da La verità fa male

    Questi commenti offendono la logica e la matematica. PDL e Lega nell’ultimo anno hanno sempre avuto una maggioranza che, nei vari voti parlamentari, oscillava tra 314 e 316 voti. Nel giorno del voto su Cosentino, erano assenti otto deputati PDL, Bossi non ha partecipato al voto e un altro leghista era assente. Ne mancavano 10 (parzialmente sostituiti dai sei deputati radicali) e Maroni ha dichiarato che lui e qualche deputato leghista a lui fedele hanno votato per l’arresto. Siccome nonostante tutto questo Cosentino si è salvato con 309 voti favorevoli, la domanda sorge spontanea: NON E’ CHE PER CASO QUALCHE DEPUTATO DEL P.D. E/O DEL TERZO POLO, NEL SEGRETO DELL’URNA, HA FATTO IL “FURBETTO” VOTANDO A FAVORE DI COSENTINO ???

    1. Scritto da pierangelo

      Quindi? Si giustifica tutto e tutti? Che discorso è? Qualcuno del P.D. o del terzo polo può essere, ma la differenza sostanziale, dirompente è che Lega è passata (passa?) senza problemi da una posizione all’altra, rinnegando ormai da tempo (da parte dei suoi caporioni) quelle che erano le battaglie per le quali era nata e per le quali ha avuto e ancora ha un forte consenso. Per semplificare è come se un partito nato espressamente anti caccia alla prima occasione di votare in parlamento una legge in tal senso, per buona parte vota contro. E’ una presa in giro grave perchè dietro c’è qualcosa di poco chiaro. Spero proprio che tu scriva questi commenti a difesa perchè “ti tocca”, ma nello stesso tempo esponga in privato a qualche esponente di spicco del tuo partito quel che dovrebbe essere uno scontato dissenso.

    2. Scritto da usiamo il cervello

      VERO
      BERSANI E cASINI FAREBBERO BENE A GUARDARSI IN CASA LORO CHE QUANTO A CORRUTTORI, TRANSFUGHI (VENDUTI) E MAFIOSI (CUFFARO) NON SONO SECONDI A NESSUNO
      E ANCHE SUL RISPETTO DELLA LEGALITA’ FANNO BUONA COMPAGNIA ALLA LEGA (vedi aeroporto di Orio) PER QUALCHE POLTRONA IN PIU’

      1. Scritto da pierangelo

        Io credo di usare il cervello (oltre al mio nome) come lo usano gli anglosassoni: se un parlamentare di qualsiasi partito, quello che ho votato, quello che hai votato tu, è indagato per qualche reato lo invito caldamente a lasciare il posto che occupa perché non posso avere dubbi sulla sua correttezza. Dato che quello dovrebbe essere un servizio svolto per lo stato o la società, dovrebbe semplicemente tornare alla sua occupazione principale e lasciare il posto ad un altro. Con questo semplice metodo, utilizzato normalmente e senza clamori dalla maggior parte dei paesi democratici, probabilmente avremmo meno casi di indagati nel mio (mio?) e nel tuo partito. Con il vostro metodo è naturale che i casi si prolifichino anche perché a farsi avanti sono sempre i peggiori. Da cittadino giustificarli non mi sembra proprio così intelligente.

    3. Scritto da Gio

      Qualche deputato del pd, del terzo polo, degli autnomisti,dell’idv e altri partiti….magari uno a testa, ma che cavolo centra con la valanga di voti leghisti a favore della mafia? si va a cercare la pagliuzza del vicino e non si vede la trave leghista che blocca, non solo l’economia padana, ma anche la mafia padana..

  14. Scritto da padano vero

    Sempre a criticare, prima perchè forcaioli ora perchè garantisti. tranquilli la Lega continuera’ nella sua missione.Buona giornata a tutti i detrattori

    1. Scritto da Bilifù

      Franza o Spagna purchè se magna. Ho tradotto bene ?

    2. Scritto da Gioanì

      Mangiare, bere, fare la bella vita e non lavorare con i soldi dei padani. Brao te capit tot.

  15. Scritto da legamagnona

    Ma stiamo parlando di 20 anni e 350 miliardi delle vecchie lire fa’ (solo di rimborsi elettorali!). Provateci voi a rimanere “fedeli” e “coerenti” quando vi trovate con talmente tanti soldi nelle tasche (senza aver combinato nulla per chi ve li ha dati) da poterli sparpagliare dalla Norvegia alla Tanzania (riciclando quelli “non ufficiali” a Hong Kong o in paradisi fiscali). Alle disgrazie ed alla povertà sopravvivvono tutti o quasi… al successo ed al denaro quasi nessuno. E Bossi & Co. ne sono la prova. Si comportano da anni ormai “peggio” di quelli contro cui si battevano agli inizi… e solo un cieco puo’ far finta di non vederli.

  16. Scritto da Luca

    Complimenti alla Redazione. Uno dei migliori articoli che abbia mai letto su questo sito: semplice, puntuale e oggettivo.
    Utile confronto tra la vera lega di una volta e la vergognosa parodia di sè stessa che è diventata.

  17. Scritto da Fabio

    Con il voto alla Camera la Lega Nord salva Cosentino: Vergogna! Evidentemente per la Lega Nord, al di la delle chiacchiere, la lotta alla mafia è un optional e l’accordo di potere con Berlusconi – con cui continuano a governare 4 regioni – è la vera sostanza della questione. Questo voto della destra e della Lega è uno schiaffo al paese ed una dimostrazione chiara delle superfici di contatto tra Destra, Lega e malavita organizzata. Questo è il Parlamento che sostiene il governo Monti: se ne vadano a casa tutti!

  18. Scritto da Sergio

    per quattro soldi e tripli incarichi personali hanno svenduto la padania con i padani dentro, bolliti e trifolati…tanto, siamo tutti polentoni: mica ci accorgiamo..

  19. Scritto da giobatta

    mi sa che il cappio se lo stiano mettendo al loro collo

  20. Scritto da MarcoArlati FLI

    Ieri la LEGA ha scritto una nuova pagina VERGOGNOSA! Ancora una volta si è visto che Bossi segue le linee guida dettate da Berlusconi e dal PDL, distruggendo la LEGALITA’. Futuro e Libertà ha votato compatto a favore dell’arresto e rimarcando con forza che i parlamentari devono essere uguali ai cittadini, senza avere una protezione speciale. Essere un parlamentare, ovvero il rappresentante dei Cittadini Italiani, è un onore e un dovere, non un privilegio.

    la facciata di andare contro il PDL in realtà è solo uno spot elettorale, perchè quando bisogna votare, ovvero FARE I FATTI e non parole, si vede benissimo come Bossi segue le linee guida dettate da Berlusconi e dal PDL. Futuro e Libertà ha votato compatta

    1. Scritto da Marco

      Caro Marco mi hai rubato le parole di bocca…la lega predica sempre bene ma poi chi sacome RAZZOLA sempre peggio !!

  21. Scritto da luc

    Un tempo si provava orgoglio ad essere leghisti, oggi solo vergogna.

    1. Scritto da sleghiamoci

      io da anni come bergamasco doc mi vergogno, quando giro l’Italia, di dire che sono bergamsco e a chiunque mi chieda di dove sono rispondo: sono di Bergamo ma non della Lega

    2. Scritto da Bensta

      VERISSIMO – ma non sono gli elettori a doversi vergognare sono i capi – gli onorevoli – i trota ecc

      1. Scritto da w l'italia

        anche gli elettori perchè sono stati loro a sceglierli

  22. Scritto da Indignato orobico

    Ieri forcaioli oggi proni a difendere i potenti, una bella evoluzione. Dalla padella alla brace, sempre impotabili.

    1. Scritto da il polemico

      dove sta il problema?anche se veniva arrestato,con l’indulto sarebbe uscito prestissimo

      1. Scritto da meo bikiko

        Dice? Magari con una prescrizione ad personam o ad partitum? o un condono? o una depenalizzazione (come per il falso in bilancio)? o per rispettare la volontà del popolo (come per l’elezione del trota)?.
        C’é un sito che vende forchette per pulire il Tirreno dai rifiuti gettati dalle navi le interessa?

  23. Scritto da cz

    si sono venduti a Berlusconi……poverini….

    1. Scritto da Beppe

      Semmai e’ Berlusconi che li ha comprati, simbolo compreso.