BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lavori in Porta Nuova Una buca blocca la città

Traffico in tilt martedì mattina in tutta la parte sud ovest della città. Un’ora di coda per raggiungere il centro da Colognola, via Zanica e Grumello del Piano.

Più informazioni su

Traffico in tilt martedì mattina in tutta la parte sud ovest della città. Un’ora di coda per raggiungere il centro da Colognola, via Zanica e Grumello del Piano: è questa la situazione che si sono trovati di fronte migliaia di automobilisti. A causare il blocco sono i lavori in corso in largo Porta Nuova. Domenica notte e lunedì notte squadre di operai hanno lavorato incessantemente in una buca in mezzo alla strada presumibilmente per riparare un guasto ai sottoservizi. Durante la giornata gli addetti non sono al lavoro, ma la buca, nel punto nevralgico del traffico cittadino, rimane un ostacolo da superare. Due vigili sono impegnati fin dalle prime ore della mattina per indirizzare al meglio il flusso di auto. Nonostante gli sforzi il traffico però non dà tregua.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sepp

    Mi ricordo ancora la PROMESSA del sindaco: tra un anno rimetteremo le pietre!
    Ma dove sono finite dopo 5 o 6 anni le vecchie pietre del centro di Bergamo?????
    Perché continuate a distruggere la nostra città????

    1. Scritto da Andrea

      Le pietre sono un attentato all’incolumità pubblica, specialmente quando piove. Sarà pure brutto, ma se lasciano l’asfalto è meglio.

  2. Scritto da Riccardo

    A me questi difensori, a prescindere, dell’attuale giunta comunale fanno un po’ ridere.
    Perché: non si può organizzare la cosa? Per esempio avvisare che in centro c’è un intralcio e invitare a fare un percorso alternativo. Troppo difficile? Beh, noi gli assessori li paghiamo per questo, mi sembra, o no?
    Per mandare due vigili in Porta Nuova non c’è proprio bisogno di una persona addetta alla viabilità; l’avrebbe potuto decidere anche la mia nipotina di 10 anni,o no?

    1. Scritto da e

      bravo Riccardo. E smettiamola di fare gli accusatori o i difensori d’ufficio. Per queste cose ci pensano già i politici. Magari facessero…l sares mei

  3. Scritto da yuyu

    forse il tubo sotterraneo prima di rompersi doveva andare a bussare a casa di assessori e affini? c è stato un guasto non preventivato, quindi che si fa? finta di niente? si ripara cercando di creare il meno disagio possibile….. lavorando di notte, x il resto un pò di pazienza…

  4. Scritto da poeret

    e si..a suon di pan per focaccia le cose si risolvono, complimenti..
    bastava organizzasse la cosa? mi sembra dall’articolo si evicne gli operai hanno lavorato di notte..più di così. . Vedo poi che fa nomi dei vari politici interessati..insomma la sua è una critica politica e non nell’interesse del cittadino..Cmq continui sulla strada della ripicca.. e cosi BG resta la solita città bloccata x “sport”

  5. Scritto da Indignato

    E l’assessore ai lavori pubblici Saltarelli (Lega) dov’è e il vice sindaco Ceci (PdL) con delega alla viabilità cosa fa?
    Nulla!

    1. Scritto da poeret

      scusa ma se i lavori erano da fare…che risolvevano assessore, vice sindaco, o chel che lè?!! Almeno ragioniamo prima di parlare. Piove..governo (o amministrazione) ladro.. Basta lamentarsi in questo paese per sentirsi grandi.

      1. Scritto da indiganto

        Be bastava che organizzavano la cosa, il problema che questi vivono sulla luna. E poi mi ricordo il Saltarelli che come presidente di circoscrizione interveniva a destra e a manca a criticare Carlo Fornoni per ogni lavoro se pur necessario che creasse un minimo di disagio.
        Quindi se lo faceva lui oggi che la responsabilità e sua lo faccio io! Pan per focaccia.