BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vivigas, altra sconfitta in trasferta

Cade ancora lontano da casa la Vivigas Costa Volpino sul campo della capolista Royal Castellanza in un match sempre condotto dai padroni di casa.

Più informazioni su

DIVISIONE NAZIONALE B , GIRONE A , UNDICESIMA GIORNATA

ROYAL CASTELLANZA – VIVIGAS COSTA VOLPINO 79 – 61 ( 16-11 , 41-31 , 63-43 )

CASTELLANZA : Boniforti ne , Munini 4 , Aimaretti 15 , Bianchi 8 , Sacco 9 , Cagner 0 , Priuli 4 , Ferrari 16 , Corno 16 , Leva 7. Coach : Piva.

VIVIGAS : Ibrahimi ne , Furlanis 10 , Caramatti 12 , Bontempi 0 , Castelluccia 2 , Baroni 15 , Polonara 3 , Guerci ne , Coviello 12 , Fanti 7. Coach : Gabrielli.

Arbitri : Isimbaldi di Briosco (MI) e Braga di Pavia .

Tiri liberi : Vivigas 5/10 Castellanza 7/10 Usciti per 5 falli :nessuno Spettatori : 300 circa.

Cade ancora in trasferta la Vivigas Costa Volpino sul campo della capolista Royal Castellanza in un match sempre condotto dai padroni di casa.Coach Gabrielli e’ costretto a rinunciare all’infortunato Tracchi e porta in panchina solo per onor di firma Guerci presntanto quindi nel quintetto iniziale Fanti , Caramatti , Coviello , Castelluccia e Polonara mentre Castellanza (priva di Benzoni) presenta Leva , Sacco , Corno , Munini e Aimaretti.Dopo una prima parte equilibrata (11-9 al quinto) i locali aprono un primo break a proprio favore grazie all’efficacia di Sacco anche se Costa Volpino,complice anche una difesa abbastanza attenta regge abbastanza bene (16-11).La buona verve di Caramatti e alcune penetrazioni di Fanti consentono a Costa Volpino di mantenere il contatto anche nella prima parte del secondo periodo di gioco (27-23 al quindicesimo) anche se nella seconda parte del periodo stesso la classe e la precisione di Ferrari spinge avanti i locali che approdano al riposo lungo avanti di 10 lunghezze (41-31).Il break decisivo per l’esito finale del match si concretizza nella prima parte del terzo periodo di gioco con Aimaretti , Corno e Leva in evidenza (59-35 al venticinquesimo).La Vivigas barcolla e accusa il colpo ma reagisce con grinta e Baroni colpisce con precisione anche se il divario rimane sempre molto ampio.L’ultimo periodo di gioco fila via veloce con i sebini che dimostrano voglia di lottare con un coriaceo Furlanis e un positivo Baroni su tutti ma il risultato non viene mai messo in discussione con i locali che amministrano bene e conducono in porto la vittoria che li mantiene in vetta alla classifica.Settimana intensa quelle che aspetta i ragazzi di coach Gabrielli in vista del trittico di partite importantissimo che li aspetta a partire dalla trasferta in programma domenica in quel di Prato , fanalino di coda,da affrontare con la dovuta concentrazione e grinta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.