BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Viaggio nel nuovo ospedale Guarda il video fotogallery video

Nel video che vi proponiamo si può visitare virtualmente gran parte del nuovo ospedale: la hospital street, i sotterranei, i reparti, le degenze, le camere, le sale operatorie.

Più informazioni su

Più di 3500 bergamaschi domenica hanno visitato il nuovo ospedale Giovanni XXIII. Una folla inattesa anche dagli organizzatori, che hanno dovuto fare gli straordinari per permettere a tutti di prendere parte all’open day. Nel video che vi proponiamo si può visitare virtualmente gran parte del nuovo ospedale: la hospital street, i sotterranei, i reparti, le degenze, le camere, le sale operatorie. Le sette torri ospitano le degenze e gli ambulatori, mentre una piastra centrale, vero cuore pulsante, ospita tutti i servizi di diagnosi e cura, dalle sale operatore alle terapie intensive, dai laboratori al pronto soccorso. L’organizzazione si fonderà non tanto sulla suddivisione tra reparti, ma su diversi livelli di intensità dell’assistenza di cui il paziente ha bisogno. Le torri e la piastra sono collegate da passerelle ai piani superiori e al piano terra dall’hospital street, un percorso interno sul quale si affacciano gli ambulatori, i servizi d’accoglienza, il Cups, il centro prelievi e i servizi commerciali. Ogni piano di degenza ha una superficie di 1700 metri quadrati, dispone di 24 camere con propri servizi igienici e può accogliere al massimo 46 pazienti. Le camere sono disposte sul lato esterno, lungo il perimetro della torre, mentre gli spazi di supporti sono collocati sulla parte interna, che si affaccia sulla corte centrale. Ogni camera è stata progettata per garantire una separazione visiva tra i due letti e per rendere facilmente accessibile a ciascun paziente l’armadio personale. Tutte le camere avranno tv con canali satellitari e digitale terrestre.

Guarda il video

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da MAURIZIO

    Questi politico novecenteschi dal vitalizio d’oro dovrebbero fare vedere il video dei documenti : della gara d’appalto, dei sub appalti, delle riunioni politiche sull’ospedale, del costo del progetto inferiore al costo reale, delle varuianti in corso d’opera, della mancata vendita dell’ospedale vecchio, della causa iniziata dalla DEC alla direzione sanitaria, degli allagamenti, della trincea di drenaggio che non si capisce se sia necessaria o no.Tutti denari puibblici sprecati e tutto messo da parte per afre UN BEL OPEN DAY CON I SALATINI.
    Sono politici e tecnici ottocenteschi e inutili.

  2. Scritto da marcellian

    Debbo dire che dopo tante critiche, banalmente politiche, abbiamo una meravigliosa opera per la salute dei cittadini. Se i politici si renderanno conto che in materia di salute non si deve far entrare la politica, sarà sempre troppo tardi. Speriamo che anche nella sua gestione possa prevalere sempre il buon senso.
    new hospital