BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Quaranta: “Nessuna preoccupazione per la classifica”

Il neoacquisto parla del momento non magico delle rossoblu: "Ci sono grandi individualità in questo gruppo ma non siamo una squadra pronta per adesso per giocare alla pari con le più forti".

Più informazioni su

Mister Mazzanti si trova a dover commentare la seconda sconfitta casalinga in cinque giorni.

“Noi di problemi ne abbiamo diversi, come si è visto. Abbiamo giocato due buoni set mentre nel terzo ci siamo persi. Non siamo ordinate tatticamente, dobbiamo aiutarci di più in campo e contro una squadra come Villa Cortese l’abbiamo pagato. Loro sono più avanti di noi come qualità di gioco, abbiamo il tempo per crescere e non dobbiamo fasciarci la testa per le tre sconfitte subite finora ma lavorare per progredire.”

L’attacco ospite con una Pavan stellare è stato il fattore decisivo della sconfitta?

“Pavan sapevamo che era forte, oggi la nostra opposta Quaranta ha fatto più fatica perché non abbiamo ricevuto come sapevamo e abbiamo subito il muro. La qualità dell’attacco non è ottimale perché manca ancora l’intesa ottimale con le palleggiatrici. Rispetto a loro siamo indietro sull’organizzazione muro difesa, la Pavan ha fatto bene ma noi l’abbiamo aiutata. Non si respira ancora l’aria giusta in campo e si vedrà solo con il lavoro.”

Anche oggi due set persi ai vantaggi, come mai? Manca esperienza o freddezza?

“Esperienza no perché anche le più esperte hanno sbagliato. Direi che è una casualità.”

 

Anche oggi Merlo ha dato forfait, sostituita da Angela Gabbiadini, prodotto del vivaio rossoblù.

“Ci è mancata un po’ di cattiveria – sottolinea Angela – loro non mollavano su nessuna palla, siamo state un po’ carenti in alcune fasi del match e anche tatticamente non siamo state brave a leggere alcune situazioni.”

Pavan è stata inarrestabile…

“Ce l’aspettavamo forte ma così tanto no, complimenti a lei.”

Cosa non ha funzionato nei momenti caldi dei primi due set?

“Dobbiamo migliorare in alcuni aspetti, in generale, tattici e non solo, lo faremo con il lavoro in allenamento“

Come procede il tuo inserimento nel gruppo da titolare?

"Finalmente ho rotto il ghiaccio e da alcune partite riesco a rendermi utile, dopo le difficoltà iniziali ho iniziato a dare il mio contributo.”

 

Solo 6 punti nel tabellino di Annamaria Quaranta.

“Nel primo set ci è mancato poco, quando dovevamo spingere non l’abbiamo fatto così come nel secondo. Poi alla fine loro hanno preso il sopravvento. Si sono affrontate due squadre forti, Villa Cortese si sa che è forte ma noi siamo state poco incisive in alcuni momenti. Lavoreremo e poi arriveremo a giocarcela con loro più avanti.”

Ora inizia il tour de force con la Champions, è un vantaggio in questa situazione?

“Ci siamo allenate poco insieme e forse è meglio giocare perché ci serve stare insieme in campo, d’altra parte però ci servirebbe stare in palestra. Non si può scegliere e quindi cercheremo di venirne fuori partita dopo partita.”

La classifica parla di una Foppa in mezzo al gruppo, meglio comunque dell’anno scorso…

“A me dell’anno scorso non interessa e non mi piacciono i paragoni… Ci guardo alla classifica certo ma non sono preoccupata, ci sono grandi individualità in questo gruppo ma non siamo una squadra pronta per adesso per giocare alla pari con le più forti. Ci arriveremo.”

 

di Alberto Caprini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.