• Abbonati
Il gruppo

Foppa, “Bergamo ci ama? No, nessuno ci ascolta”

“Bergamo ci ama?” E’ la domanda rivolta su Facebook dai tifosi della Foppapedretti. Le risposte non sono positive: "Da Rimini 2010 dove spuntarono le magliette gialle di protesta cosa e' cambiato? Nulla. E' molto triste".

“Bergamo ci ama?” E’ la domanda rivolta su Facebook dagli iscritti al gruppo “Bergamo e la Foppa meritano un nuovo palazzetto”. Sono oltre trecento le persone che hanno deciso di partecipare a quella che può essere definita un’azione collettiva per chiedere all’amministrazione la costruzione di una tribuna per permettere alla Norda Foppapedretti di disputare le eventuali finali scudetto al PalaNorda senza essere costretta a trasferirsi in un impianto a norma. Da parte dell’amministrazione nelle scorse settimane c’è stata disponibilità a discutere del progetto. Molti tifosi però ritengono che non si sia fatto abbastanza per dare alla Foppa e ai suoi sostenitori una casa accogliente.

Ecco alcuni commenti.

Eugenio Camozzini:

“l sindaco attuale ha fatto molto sistemato il palazzetto con un costo un milione di euro ha dimezzato l’affitto del Pala e si e fatto da intermediario tra Bonetti e Percassi per me adesso bisogna lasciar tranquillo il comune e far pressione su Lega e Fipav per fare i Play-off al Pala”.

Franco Dalpiaz:

“Se per Bergamo ci ama intendiamo la Giunta Comunale la risposta e’ no. Basta vedere l’indifferenza di fronte all’eventuale trasloco a Montichiari. Da Rimini 2010 dove spuntarono le magliette gialle di protesta cosa e’ cambiato? Nulla. E’ molto triste”.

Cristian Gatti:

“Io credo che il comune debba finalmente dare qualcosa alla Foppa. In questi anni ha portato nel mondo il nome della città. La squadra, la società, han dato tantissimo a Bergamo. E’ ora che anche il comune faccia lo stesso!”

Nicoletta Agostinelli:

“La Foppa è un patrimonio della nostra città…. Nonostante questo per troppo tempo non è stata calcolata, le giuste richieste della società non sono state ascoltate…. Oggi qualcosa si sta muovendo, sono speranzosa…..Mai come in questo periodo si sente parlare, si legge della Foppa…E’ giusto che tutti quanti ci si unisca in un unico coro, questa squadra merita tanto, molto di più…. Come tanto,in questi fantastici anni , la società, la squadra e i tifosi ci hanno regalato… Sono orgogliosa di tifare Foppa, spero di poter essere orgogliosa di Bergamo e di tutto quello che sarà fatto per la nostra unica e grande squadra”.

Andrea Malvezzi:

“Non credo sia una questione di soldi… Nel senso che negli ultimi anni credo che il 90% dei campi da calcio della città siano stati riconvertiti tutti al sintetico… E non stiamo parlando di società blasonate (con tutto il rispetto)… Possibile che quei soldi non potevano essere utilizzati per finanziare almeno una parte di un nuovo palazzetto, la qual cosa gioverebbe non solo alla Foppa ma alla città tutta!”

Fabrizio Decortes:

“Guardando quanti anni ha il palazzetto e lo stato delle palestre comunali sparse sul territorio dire che Bergamo non ama lo sport non mi pare un azzardo. Le logiche delle amministrazioni sono sempre quelle, lo sport è la cenerentola degli investimenti e degli interessi salvo in campagna elettorale o in occasione di scudetti champions vinte. Chi fa notare che siamo in un periodo di crisi economica ha ragione, ma il problema non è di ieri ne dell’altro ieri. Già quando andavo a guardare il basket di A1 ( quanti anni fa?) il palazzetto era totalmente obsoleto, e di acqua ne è passata sotto i ponti. Spero vivamente, che il pressing che la Foppa sta facendo sul’attuale amministrazione porti i frutti sperati. L’augurio che Bergamo impari ad amare lo sport e chi con lo sport (oltre a portare in alto in tutto il mondo il nome di Bergamo come la Foppa) educa e fa crescere i nostri ragazzi”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Generico
La protesta
“Bergamo merita un nuovo palazzetto” I tifosi della Foppa di nuovo alla carica
Generico
Dopo le polemiche
Foppa, Montichiari gi?? dimenticata Bonetti: “Soddisfatto dei lavori al PalaNorda”
La questione palazzetto sbarca su Facebook
Facebook
“Foppa, Bergamo ti ama?” Ritorna la questione palazzetto
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI