BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vent’anni fa moriva Freddy Mercury, talento sopraffino video

Una voce che sapeva e poteva osare e una teatrale capacità di metamorfosi, Freddie Mercury, al secolo Farrokh Bulsara, è morto 20 anni fa lasciando una traccia indelebile.

Una voce che sapeva e poteva osare e una teatrale capacità di metamorfosi, Freddie Mercury, al secolo Farrokh Bulsara, è morto 20 anni fa lasciando una traccia indelebile. Domani ricorre l’anniversario. Nato a Stone Town (Zanzibar) nel ’46 ha fondato i Queen, rock band britannica, di cui ha fatto parte fino all’anno della sua morte, il 24 novembre 1991. Conosciuto e amato per i suoi istrionici show e per il suo talento vocale, come compositore, ha scritto brani come Bohemian Rhapsody, Crazy Little Thing Called Love, Don’t Stop Me Now, It’s a Hard Life, Killer Queen, Love of My Life, Play the Game, Somebody to Love e We Are the Champions. Oltre all’attività con i Queen, negli anni ottanta ha pubblicato due album da solista ‘Mr. Bad Guy’ e ‘Barcelonà, frutto, quest’ultimo, della collaborazione con il soprano spagnolo Montserrat Caballè. Malato di Aids, è deceduto a seguito di una broncopolmonite sviluppatasi per via della deficienza immunitaria legata alla malattia stessa il giorno dopo la pubblica confessione del suo stato di salute. Domani, a partire dalle 12, Mtv Classic (canale 705 di Sky) gli dedica l’intera giornata con una programmazione particolare ricca di live, speciali, documentari e tutti i video della sua indimenticabile band, i Queen, premiata agli ultimi Mtv Ema con il ‘Global Icon Award’ per il 40esimo anniversario della loro formazione, datata 1971. Ad accompagnare il pubblico in questa giornata speciale ci sarà Cesare Cremonini, un fan d’eccezione, che commenterà i videoclip rivelando curiosi aneddoti, raccontando le tappe fondamentali della carriera del gruppo e dando il suo punto di vista sulla storia dei Queen e sulla sua passione per questa grandissima band e il suo compianto frontman. Tra i contenuti di domani, alle 12.30 ‘Top 20 Queen’, una speciale classifica dei migliori video votata dagli utenti di www.mtv.it; alle 14.00 ‘Classic Albums – A Night at the Operà, la storia della nascita e della registrazione del quarto album dei Queen, ‘A Night at the Operà, pubblicato nel 1975 e considerato un classico e uno dei più grandi dischi degli ultimi quarant’anni. Alle 17.00 il documentario ‘Queen – Magic Years’: attraverso interviste, video rari e estratti dai live, lo speciale racconta il successo della band nei primi dieci anni di carriera; si prosegue alle 18.30 con ‘Videostory Queen by Cesare Cremoninì, videografia commentata con i migliori video tra cui ‘A Kind Of Magic’, ‘We Will Rock Yoù, ‘Bohemian Rhapsody’, ‘Radio Gagà, ‘Somebody To Lovè; alle 19.30 ‘Freddie Mercury Tribute Concert’, il leggendario concerto- tributo di beneficienza del 20 aprile 1992 al Wembley Stadium, con le performance dei Queen in duetto con Zucchero, Robert Plant, Paul Young, David Bowie, Annie Lennox, Axl Rose, George Michael, Elton John e molti altri artisti; alle 22.00 ‘Queen – Live in Riò, l’esibizione della band il 2 gennaio 1985 per l’apertura del Festival Rock in Rio a Rio De Janeiro di fronte a una folla di oltre 250.000 persone.

Per celebrare Freddy Mercury vi proponiamo la versione "orobica" del cantante: Ol Vava

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.