BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Venezia, dichiarano 5 euro ne avevano incassati 65 milioni

Marito e moglie per il 2010 avevano dichiarato uno e cinque euro di redditi, però, avevano trascurato di dichiarare quanto incassato per la vendita di 180 ettari di terreno: 65 milioni di euro.

Marito e moglie per il 2010 avevano dichiarato uno e cinque euro di redditi, però, avevano trascurato di dichiarare quanto incassato per la vendita di 180 ettari di terreno: 65 milioni di euro, la transazione immobiliare di maggior rilievo realizzata in provincia di Venezia nell’ultimo quinquennio. Un’area sul litorale di Eraclea equivalente a oltre 200 campi da calcio, di cui l’uomo era proprietario. Gli accertamenti delle fiamme gialle hanno permesso di scoprire che dietro due società lussemburghesi, che gestivano un cospicuo patrimonio immobiliare, vi era in realtà il 68enne italiano, da sempre evasore totale e che, per il 2009 e 2010, aveva dichiarato redditi rispettivamente per appena 4 e 5 euro, mentre la moglie, per il 2010, aveva dichiarato un solo euro di reddito. Secondo la ricostruzione dei finanzieri, a carico dei coniugi sono stati invece constatati redditi omessi per circa 26 milioni di euro e corrispondenti imposte per oltre 11 milioni, calcolati in via presuntiva sugli investimenti di somme detenute all’estero che variavano tra i 140 e i 200 milioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da zio beppe 81

    Poi la LEGA dice che al Nord (o meglio in Padania) tutti pagano le tasse. Come quando succedono queste cose non dice nulla? Soprattutto, come mai nessuno nei suddetti anni ha controllato la situazione dei signori in questione? Solo in Italia accadono queste cose…