BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Borse di studio per premiare la ricerca

"Il valore della ricerca 100... e più Borse di Studio": la cerimonia di conbsegna da parte della Fondazione 'Armr (aiuto alla ricerca malattie rare) sabato 3 dicembre.

Più informazioni su

Diciotto anni, da 1993 ad oggi: una lunga storia che ha portato la Fondazione A.R.M.R (Aiuto Alla Ricerca malattie Rare) ad assegnare centinaia di borse di studio e grant di ricerca volti al sostegno del lavoro di tanti giovani studiosi impegnati nella lotta alle malattie rare.

A testimoniare l’importanza di quanto fatto in questi anni grazie al volontariato attivo e costante dei molti soci, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito alla Cerimonia “100… e più Borse di Studio Fondazione A.R.M.R.” una propria medaglia di rappresentanza. Risultati positivi e ricerche importanti che grazie alla generosità di molti donatori potranno continuare con l’assegnazione il prossimo sabato 3 dicembre alle ore 10.15 (Sala Mosaico, Piazza della Libertà a Bergamo) delle nuove borse e dei nuovi grant per l’anno 2012.

“Raccogliere fondi per finanziare borse di studio da dedicare alla ricerca sulle malattie rare: è l’obiettivo principale della nostra Fondazione – dichiara la presidente Daniela Guadalupi – la Fondazione A.R.M.R. lavora inoltre per diffondere informazioni e documentazioni relative ai servizi offerti ai malati, ai familiari e ai medici dal Centro per la Ricerca delle Malattie Rare ‘Aldo e Cele Daccò’ di Ranica dell’Istituto Mario Negri, che fornisce gratuitamente la propria consulenza. Ogni malattia rara colpisce meno di 5 persone su 10.000 abitanti, ma se si sommano tutte queste patologie si rileva che almeno il 10% della popolazione mondiale ne è affetto. Soffrire di una malattia rara signfica essere doppiamente sfortunati perché raramente esistono farmaci e informazioni adeguati”.

La giornata dedicata alla solidarietà e alla ricerca si aprirà alle 10.15, a seguire vi sarà il saluto delle autorità e l’apertura della Presidente Daniela Guadalupi Gennaro con l’intervento A.R.M.R. passato, presente e futuro. Il programma proseguirà con Ariela Benigni (Capo Dipartimento Medicina Molec. Mario Negri Bg) e il suo intervento di testimonianza su 100 borse di studio per 100 lavori, seguito da 5 storie di giovani scienziati che vedrà protagoniste Cinzia Rota, Caterina Mele, Luca Antiga, Sara Conti, Paola Cassis.

Nelle vesti di moderatore  Giuseppe Remuzzi Coordinatore delle Ricerche Mario Negri Bergamo. Silvio Garattini Direttore Istituto Mario Negri riceverà il Premio A.R.M.R. 2011 e lascerà un messaggio costruito sul tema Mario Negri 1961-2011 50 anni dalla parte degli ammalati. A seguire vi sarà l’assegnazione delle borse di studio e dei grant di ricerca con la presenza di tutti i donatori.

Borse di Sudio Sedicimila Euro: Serena Ghezzi BCC Cassa Rurale di Treviglio; Osele Ciampi Delegazione A.R.M.R. di Genova; Serena Bettoni Delegazione A.R.M.R. Lugano – Canton Ticino, Ramona Maranta Delegazione A.R.M.R. Lugano – Canton Ticino; Rossella Alberta Piras Delegazione A.R.M.R. Cremona – Novara/Varese – Noto; Valentina Benedetti Fondazione Comunità Bergamasca, Paola Rizzo Gewiss S.p.A.; Barbara Bonandrini In memoria di Margherita Penna; Annalisa Sorosina In memoria di Margherita Penna; Marta Alberti In memoria di Margherita Penna.

Grant di Ricerca: Sistiana Aiello Un Sorriso per la Ricerca; Marina Noris Circuito Golfistico A.R.M.R.; Paola Cassis Associazione Amici della Lirica – Milano; Marina Morigi Associazione Fiera di San Matteo – Branzi; Federica Casiraghi Associazione “NOI PER LORO” – Selvino;  Bogdan Ene-Iordache Banca d’Italia; Samantha Solini Famiglia Pedroli – Lamiflex S.p.A. – Vinservice Srl Sara Conti Fratelli Puppo in memoria della loro cara mamma; Dipart. di Medicina Molecolare dell’Ist. Mario Negri Ranica/Bg Gruppo Giovani A.R.M.R. Dipart. di Medicina Renale dell’Ist. Mario Negri Ranica/Bg; Lions Club Bergamo S. Marco Dipart. di Bioingegneria dell’Ist. Mario Negri Ranica/Bg Sergio Mazzoleni “La ricerca e l’impegno di tutti noi – conclude la presidente Daniela Guadalupi – sono fondamentali e per questo siamo sempre disponibili ad accogliere nuovi volontari, sia giovani che adulti, che abbiano energia e voglia di impegnarsi con noi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.