BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Auto inquinanti, dal 2012 stop 24 ore su 24

Giro di vite a Bergamo contro le auto più inquinanti. La Giunta sta valutando l’estensione 24 ore su 24 del divieto di circolazione ai mezzi euro 0, 1 e 2 diesel.

Più informazioni su

Giro di vite a Bergamo contro le auto più inquinanti. La Giunta sta valutando l’estensione 24 ore su 24 del divieto di circolazione ai mezzi euro 0, 1 e 2 diesel. Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore l’anno prossimo, dal 15 ottobre al 15 aprile, per permettere alle famiglie di valutare l’acquisto di un nuovo mezzo oppure di modificare quello di proprietà. L’iniziativa si inserisce nella serie di misure previste per l’abbattimento dell’inquinamento. E per chi non può permettersi di cambiare l’auto? “Entro febbraio sarà attivato lo sportello energia e recepiremo tutte le situazioni particolari – spiega l’assessore all’Ambiente Massimo Bandera – è anche per questo motivo che il provvedimento non entra in vigore immediatamente. Definiremo eventuali deroghe in base a parametri ancora da decidere”. Un’altra misura anti smog sono le tradizionali pedonalizzazioni del centro cittadino in programma ogni anno durante il periodo natalizio. Quest’anno saranno otto giorni tra sabato e domenica, tre giornate a gennaio (ancora da decidere) e una a febbraio. “Inoltre abbiamo lanciato la proposta della creazione di un tavolo permanente sullo stato dell’aria in cui vorremmo coinvolgere molte istituzioni e la società civile. Abbiamo avviato i contatti in modo che sia più allargato possibile”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Lucy

    Io ho un euro diesel 2 di sette anni. Non posso trasformarlo a GPL, mi sono informata, la uso per spesa e figli, il meno possibile, e’ ancora in ottime condizioni e non ho intenzione alcuna di cambiarla. In compenso noto, sia in estate che in inverno, vetture in sosta ore lunghi minuti con il motore acceso per l’aria condizionata o il riscaldamento: mi pare ci sia un’prdinanaza da fare rispettare

  2. Scritto da Andrea

    ah bhe… è molto probabile che la gente cambi l’auto visto il periodo di crisi…. invece di bloccare le auto migliorate i trasporti e finitela con la demagogia…. un auto euro 5 in coda 45 minuti costa sputa ? ossigeno??? il vero problema è che se non si crea una rete del traffico funzionante come si deve il problema ci sara’ sempre…tutto il resto è fumo..in tutti i sensi…

  3. Scritto da gigi

    Cosa sta facendo l’assessore Bandera per l’inquinamento prodotto dall’aeroporto? Ogni giorno ci passano sopra la testa l’equivalente di 200 mila auto che sputano kerosene (altro che Euro Zero!!!)
    E un aeroporto che ha superato ampiamente tutti i limiti previsti dal VIA

  4. Scritto da ClaB

    A mio avviso bisogna agire per livelli. L’inquinamento non lo si ferma bloccando la circolazione per otto giorni. Non capisco perchè il provvedimento anti-smog riguardi solo il Comune di Bergamo poi, a mio avviso, prima di emettere questo stop ai mezzi 0, 1 e 2 diesel bisognerebbe fare un’analisi più approfondita degli automezzi transitanti nella ns. Provincia (AUTOSTRADA INCLUSA) e vietare la circolazione a quelli davvero inquinanti (tipo i TIR stranieri, soprattutto dell’Est…). Inoltre, aprirei uno sportello dove qualsiasi cittadino possa segnalare la targa di un mezzo “apparentemente” inquinante…ci penserà poi chi di dovere a valutare se possiede le caratteristiche ed idoneità per circolare oppure no…quindi eventuale sanzione e fermo del mezzo a chi circola impropriamente e riconoscimento economico a chi ha segnalato il mezzo

  5. Scritto da dvp

    Come residente del centro mi spavento quando sento parlare di pedonalizzare. Questo cosa significa? Bloccare la circolazione anche a noi? Cosi’ oltre a subire lo smog delle auto provenienti dalla provincia, durante la settimana, siamo bloccati in casa nel week-end! Cosi’ siamo penalizzati due volte! Come dire cornuti e mazziati! Meglio creare una ztl del centro estesa.