BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un balcone per ammirare il panorama dalla via Mala

Il primo lotto del recupero della via Mala è stato presentato nel Palazzo Pretorio sede della Comunità Montana di Scalve a Vilminore di Scalve.

Il primo lotto del recupero della via Mala è stato presentato nel Palazzo Pretorio sede della Comunità Montana di Scalve a Vilminore di Scalve.

All’inaugurazione erano presenti il presidente della Provincia di Bergamo Ettore Pirovano e il presidente della Comunità montana di Scalve Guido Giudici. Il progetto (2 milione 400 mila euro)  è stato finanziato e promosso dalla Comunità Montana di Scalve, con il fondamentale contribuito economico da parte di Regione Lombardia e Provincia di Bergamo.

I lavori si sono infatti conclusi nel pieno rispetto della tempistica nel mese di ottobre 2011. Il recupero della via Mala, oltre ad aver coinvolto un importante team di professionisti, ha permesso di recuperare la zona dal punto di vista ambientale e di rivalorizzarla come centro turistico.

Il progetto ha permesso infatti di rendere fruibile la zona ad un vasto pubblico con la creazione di piste ciclabili e pedonali. Grazie al recupero dei tratti dismessi è stato inoltre possibile potenziare l’offerta di attività ricreative come trekking, pesca sportiva, canyoning, equitazione e arrampicata su roccia e su ghiaccio.

La progettazione è stata redatta dagli architetti Alessandro Beber, Giancarlo Beltracchi e Fabio Bonetti. L’iniziativa ha tra l’altro riscosso un notevole successo nel mondo della cultura e dell’istruzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.