BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Capelli: “Grazie del sostegno è impossibile mollare”

Il difensore atalantino ringrazia i suoi tifosi: "Vi voglio bene. Mercoledì l'operazione, e sabato sarò allo stadio per tifare i miei grandissimi compagni"

Più informazioni su

 Il Muro di Grumello non può crollare, nemmeno di fronte ad una mazzata. Poche ore dopo aver saputo l’infelice esito dei test a cui è stato sottoposto, che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato del ginocchio destro, Daniele Capelli dal suo profilo Facebook ha voluto ringraziare i suoi sostenitori: “Con tutti questi messaggi di affetto è impossibile mollare –le parole del difensore atalantino sul social network- domani sarò a Roma per l’operazione e sabato sarò in prima fila per sostenere i miei grandissimi compagni. Grazie, vi voglio bene”. Numerosi i messaggi di sostegno che i tifosi nerazzurri hanno lasciato sulla pagina del loro beniamino, che si è infortunato in modo sfortunato domenica scorsa a Siena cadendo da solo dopo un colpo di testa. “Non mollare Cape, tornerai più forte di prima”, uno dei più ricorrenti: la risalita del guerriero bergamasco è già cominciata.   

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Uno che ha du galù come i soc de murù non ha paura di niente. Ormai dei un’affermato giocatore di SERIE A!

  2. Scritto da MICHELE

    ti aspettiamo!!! grande CAPE

  3. Scritto da Tone de Castel

    Grande Capelli da noi il moto e’ MOLA MIA….. Arrivederci a presto