BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Piccato botta e risposta tra la Guzzanti e Fiorello

E' botta e risposta su Twitter tra due prime donne come Sabina Guzzanti e Fiorello. La prima accusa il programma di Fiorello 'Il più grande spettacolo dopo il week end' su Rai1, visto nella prima puntata da quasi 10 milioni di italiani, di essere "noiosissimo"

E’ botta e risposta su Twitter tra due prime donne come Sabina Guzzanti e Fiorello. La prima accusa il programma di Fiorello ‘Il più grande spettacolo dopo il week end’ su Rai1, visto nella prima puntata da quasi 10 milioni di italiani, di essere «noiosissimo…L’ho visto 5 minuti che pal…». E Fiorello replica da par suo:«Rosicona. Pensa che una volta mi facevi ridere adesso mi fai tristezza!». Nel frattempo il popolo di Twitter si divide è fa il tifo, dando ragione allo showman o alla comica specializzata nella satira politica. Del resto in Italia basta non invitare Gigi D’Alessio per essere subito «tv di qualità.» dice con ironia evidentemente un fan della Guzzanti o comunque un detrattore di Fiorello. Di tutt’altra idea un fan di Fiorello: «Neanche so quanto tempo è che non guardavo una prima serata di Raiuno. Finalmente» «Da anni sostengo che Fiorello dovrebbe condurre Sanremo. Da stasera non ne sono più così convinto. Anzi. Che Dio ce ne scampi» dice, sempre su Twitter, un altro utente evidentemente deluso dal programma di Fiorello. C’è poi chi su Internet, non avendo visto il programma di Rai1 entra in confusione e si appella agli utenti del social network:«però mettetevi d’accordo: a leggere i vostri tweet o è un programma geniale o è un disastro assoluto. no mezze misure?» Tra i più cinici, o più saggi, dipende dai punti di vista c’è chi scrive su Twitter: «Ma parliamo un pò di Guzzanti e Fiorello (che per come scrivono non gli daresti 1 cervello in 2) che si prendon a borZettate». E ancora sul fronte degli scettici più assoluti:«ma cosa è questa: una notizia?».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.