BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esuberi Galbani scendono da 58 a 33

Intesa tra azienda e sindacato. Soddisfatto Stefano Previtali, Flai Cgil: "Abbiamo cercato di limitare i danni prendendoci carico delle posizioni in esubero".

Più informazioni su

La Galbani, lo stabilimento bergamasco di Caravaggio che produce formaggio cessera’ la propria produzione entro fine maggio.

Una delle decisioni prese in seguito allo stop delle produzioni del formaggio fresco Philadelphia e’ stata quella di diminuire il numero degli esuberi che scenderanno da 58 a 33.

Secondo l’accordo preso in Assolombardia tra aziende e Fai/Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, e’ stato deciso che oltre alla diminuzione degli esuberi verranno ricollocate 25 persone all’interno dell’azienda. Come ha affermato Stefano Previtali, segretario generale della Flai Cgil: “Nel caso in cui dovessero cambiare i requisiti per accedere alla pensione, l’azienda si impegna al termine della mobilita’ a riassumere le persone che non sono riuscite a raggiungere la finestra pensionistica, per il tempo utile a maturare i nuovi requisiti pensionistici”.

L’unico rammarico che resta, continua Previtali, “e’ dovuto al fatto che un pezzo importante di produzione lascia Caravaggio, anche se abbiamo comunque cercato di limitare i danni prendendoci carico delle posizioni in esubero”.

Un’assemblea dei lavoratori è in programma  mercoledi’ 23 novembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.