BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cardini e Levi della Torre ai dialoghi dello spirito

Per “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, martedì 22 novembre Franco Cardini e Stefano Levi della Torre parteciperanni ai “Dialoghi dello Spirito” col tema “Il sangue di Dio. Religioni e violenza”.

Più informazioni su

Continua la manifestazione “Molte fedi sotto lo stesso cielo” delle Acli di Bergamo con un nuovo appuntamento con i “Dialoghi dello Spirito” che si terrà martedì 22 novembre alle ore 20:45 al Cinema Conca Verde (via Mattioli, Bergamo). Franco Cardini, storico di fama internazionale, dialogherà con Stefano Levi della Torre, accademico, pittore e saggista, sul tema “Il sangue di Dio. Religioni e violenza”: le religioni continuano, anche nel tempo della secolarizzazione globale, ad alimentare violenze, aggressioni, divisioni, stragi in molte parti del mondo. I moventi che guidano queste azioni sono molti ed è impossibile negare che le diverse appartenenze alle fedi fomentino i contrasti invece che spegnerli, cementare sussulti identitari invece di creare distensioni. Perché? È dentro le Scritture dei vari “credo” che va cercata l’origine delle conflittualità o nel modo in cui le Scritture sono state e sono interpretate? E sarebbe possibile una loro lettura in chiave più universalistica senza però “tradirne” la portata di “verità” e di “promessa”? Per quali vie sarebbe possibile arrivare a questo?

Franco Cardini è uno dei maggiori storici e saggisti italiani specializzato nello studio del Medioevo. Dal 1985 al 1989 ha insegnato Storia Medioevale presso l’Università di Bari, ottenendo nel 1989 la cattedra di Storia dell’Insegnamento presso l’Università di Firenze. Fondatore della rivista Percorsi e Direttore Editoriale del mensile L’Euromediterraneo della Fondazione Federico II di Palermo, collabora frequentemente con il quotidiano Avvenire. Ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali il Premio Tevere per la Storia nel 1994. Attualmente professore ordinario di Storia Medioevale presso l’Università di Firenze, dal 1997 è anche membro del comitato Mystfest di Cattolica e del Consiglio di Amministrazione dell’Ente Cinema Spa. Le sue ultime pubblicazioni sono “Cristiani perseguitati e persecutori” edito da Salerno nel 2011 e “I templari” edito da Giunti sempre nel 2011.

Stefano Levi Della Torre è accademico, pittore e saggista italiano. Si è laureato presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dove attualmente insegna. Di origine ebraica, piemontese e aostana, è studioso delle tradizioni ebraiche e scrive su diversi quotidiani e riviste con interventi politici e riflessioni sull’ebraismo, entrando anche a far parte del Consiglio della Comunità Ebraica di Milano. Nel 1992 è stato invitato dal Cardinale Carlo Maria Martini alla Cattedra dei non credenti e nel 1995 ha vinto il Premio Pozzale Luigi Russo. Nel 2010 ha pubblicato con don Claudio Magris “Democrazia, legge e coscienza” edito da Codice, e con Vicky Fanzinetti e Joseph Bali “Il forno di Akhnai. Una discussione talmudica sulla catastrofe” edito da Giuntina. Sempre nel 2010 ha scritto per la collana “I comandamenti” del Mulino “Santificare la festa” con Donà Massimo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.