BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Legami”, un concept store che lega Bergamo al mondo fotogallery video

Un concept store? Cos’è? Nel mondo è ormai un classico, i bergamaschi impareranno a conoscerlo grazie a “Legami”. Il nuovo innovativo spazio dell’azienda orobica apre oggi, venerdì 18 novembre, in piazza Pontida.

Un concept store? Cos’è? Nel mondo è ormai un classico, i bergamaschi impareranno a conoscerlo grazie a “Legami”. Il nuovo innovativo spazio dell’azienda orobica apre oggi, venerdì 18 novembre, in piazza Pontida. Non è un semplice negozio, si potrebbe definire “un mondo da vivere”. Perché chi entra non è obbligato a comprare: può osservare le centinaia di prodotti esposti, sedersi comodamente su una poltrona, bere un caffè, navigare in internet.

L’offerta è per tutti i gusti. Si va dall’oggettistica per la casa, candele, fiori e piante grasse, articoli di viaggio, hi tech, sport, lo spazio per i bimbi e ovviamente tutti gli articoli classici di “Legami” come articoli di cartoleria, agende, calendari. “Abbiamo deciso di intraprendere questa sfida a Bergamo perché è la nostra città – spiega Alberto Fassi, Ceo di Legami – era doveroso per affezione e anche comodità. C’era necessità di avere spazio nuovo e innovativo, perché nessuno ha investito in questa direzione. Io viaggio tantissimo, è due anni che cerco di costruire questo negozio prendendo spunto da tutti i concept store internazionali. Noi siamo al passo con quello che succede nel mondo”.

Un investimento importante, nonostante la crisi dei mercati. “Lo sappiamo, è un rischio. Però non è un salto nel vuoto: abbiamo alle spalle due anni di studi, di lavoro, di selezione di fornitori. Penso che il bello di questo spazio è che non sei obbligato a comprare. Vieni, ti bevi il caffè, mangi il gelato, ascolti la musica, leggi un libro, ti siedi su una poltrona, si può navigare con il wi fi tutto il giorno. E’ una logica normale nel mondo, è Bergamo che è indietro. Noi abbiamo aperto solo uno spazio al passo con i tempi. Il vantaggio nostro è che non ci confrontiamo con Bergamo, ma con tutto il mondo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.