BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Convegno contro lo stalking

L’Associazione Poliziotti Italiani organizza per il 21 novembre un convegno sullo Stalking, per trattare il fenomeno da vari punti di vista, da quello legale a quello psicologico.

L’Associazione Poliziotti Italiani organizza per lunedì 21 novembre al Teatro Civico di Dalmine (via Kennedy 3) un convegno sullo Stalking, con del Comune di Dalmine e della Camera Penale di Bergamo. All’incontro – che inizierà alle ore 18 – prenderanno parte: Vittorio Attanà (giornalista) con il ruolo di moderatore; l’avvocato Emilio Gueli (Presidente della Camera Penale di Bergamo) che tratterà il fenomeno sotto il profilo del Diritto e delle problematiche di garanzia legale del fenomeno; Claudia Terzi (Sindaco di Dalmine) che interverrà per portare i saluti istituzionali; Mauro Sabetta (Sostituto Commissario della Questura di Bergamo), che parlerà delle azioni e dei progetti di prevenzione e repressione del fenomeno in Provincia, con accenni alle statistiche in possesso della Questura; Sara Modora (Associazione Aiutodonna U.d.V. onlus e collaboratrice permanente con i Servizi Sociali del Comune di Bergamo) che descriverà i progetti realizzati per contrastare e prevenire il fenomeno a livello del Comune di Bergamo e dell’Associazionismo Provinciale; Serena Cerri (psicoterapeuta collaborante con Asl e Servizi Sociale di Bergamo) che parlerà degli aspetti psicologici del fenomeno. L’introduzione al convegno verrà affidata a Stefano Memoli, Presidente Provinciale dell’Associazione Poliziotti Italiani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.