BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lite per un’auto, un accoltellato: è grave fotogallery

Due operai marocchini, che vivono nello stesso appartamento, hanno iniziato a litigare per una Matiz venduta da uno all'altro per 700 euro. Il più anziano colpito al petto: grave in ospedale.

Più informazioni su

Hanno litigato sotto casa per un’auto, un utilitaria, e uno dei due ha estratto un coltello da cucina per colpire il connazionale e coinquilino, facendolo finire in ospedale in gravi condizioni. L’accoltellamento ha scatenato attimi di panico, nella serata di mercoledì 16 novembre, a Casirate d’Adda, in via Matteotti, poco dopo le 20,30.
In strada è andata in scena la lite tra un marocchino di 42 anni Abdelijalil Ait Moulay Ali, e il suo connazionale H. B., 30 anni. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Treviglio H. B. ha iniziato a litigare con Ali a causa di una Chevrolet Matiz che il connazionale gli aveva venduto. Sembra che la vettra avesse qualche problema e che il trentenne, per strada, abbia iniziato ad inveire contro il connazionale. Dalla voce alta si sarebbe passati in breve tempo alle maniere forti, con alcuni schiaffi che sono volati tra i due, fino a quando H. B., sempre secondo quanto ricostruito dai carabinieri, sarebbe salito in casa per impugnare un coltello da cucina e colpire Abdelijalil Ait Moulay Ali: un fendente deciso, al petto, che l’ha ferito gravemente. Subito dopo H. B. ha lasciato a terra il coltello e si è allontanato, sull’auto della discordia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.