BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La violenta per anni, ma non sa che è la figlia

La scoperta solo al processo, dopo l'esame del dna. Lui pensava che fosse soltanto la figlia della sua amante.

Più informazioni su

A Messina, un uomo di 67 anni, ha abusato sessualmente per più di dieci anni di una bambina ritenuta soltanto figlia della sua amante, ma durante il processo ha scoperto, dopo un’esame del Dna, di essere il padre della piccola vittima delle violenze. L’imputato è stato condannato dal gup a sei anni di reclusione per pedofilia. Era stato arrestato, come riporta il quotidiano la ‘Gazzetta del Sud’, ad aprile scorso dopo la denuncia della ragazza violentata da quando aveva 4 anni. Agli atti del processo vi sono le registrazioni degli incontri sessuali con l’indagato registrati con il telefono cellulare. L’uomo e la madre della bambina si incontravano in vari motel. E spesso la donna faceva assistere la figlia agli incontri con il suo amante.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.