BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ci dissociamo dal lancio di uova, serve rispetto”

La Federazione degli studenti Bergamo si dissocia dall'atteggiamento tenuto dal Movimento studentesco durante la manifestazione del 17 novembre.

La Federazione degli studenti Bergamo  si dissocia dall’atteggiamento tenuto dal Movimento studentesco durante la manifestazione del 17 novembre: "Oggi è la giornata Internazionale per il diritto allo studio. Per questo motivo siamo scesi in piazza in quanto riteniamo che manifestare per difendere i propri diritti sia importante. Infatti siamo convinti che l’istruzione necessiti di maggiori investimenti poichè essa è un importante strumento per superare la crisi economica e sociale. La scuola è la base su cui costruire il futuro dei giovani. Tuttavia ci teniamo a sottolineare il nostro disappunto rispetto a quanto accaduto presso la sede della banca d’Italia che ha coinvolto anche lavoratori estranei all’oggetto di protesta. Pensiamo che la manifestazione studentesca debba svolgersi in modo pacifico,costruttivo e nel totale rispetto di luoghi e persone. Federazione degli studenti Bergamo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Studente

    Si può portare rispetto e mandare lo stesso segnale. A cosa serve lanciare uova, ? sopratutto a dei muratori che stanno lavorando ? Non è concepibile. ? Si matura quando si impara a portare rispetto, indipendentemente. A far vedere che si è diversi da loro. Ad essere superiori. Non parliamo di politica in un associazione studentesca, non dovrebbe essere così. FdS non fa riferimento a nessun partito e questa dovrebbe essere la base per un corteo di studenti, per permettere a tutti di esserci. Se poi vogliamo giocarci dentro, facciamo pure delle associazioni illusorie ed inesistenti come lei ha appena descritto. Rivoluzione ? Non viviamo nel mondo delle favole.

  2. Scritto da Beppe

    Criticabile il movimento studentesco, ma per i suoi 20 anni di movimento pacifico e comodo allo stesso “oggetto” della manifestazione. Infatti con le sue sfilate ( di tutto rispetto visto che c’è tanta gente che impiega tante energie) annuali non portino a niente se non allo sballo alcolico e non mattutino… Azioni comodissime ai potenti, i quali se ne fregano delle uova, e portano tanto rispetto alle persone quando sfrattano famiglie sul lastrico con agenti in anti sommossa. FdS siete anche voi un PD(L).