BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tutti i ministri di Monti Ti piace il governo tecnico?

Nasce ufficialmente il governo Monti. Alle 17 i ministri giureranno sulla Costituzione nella sala del Quirinale. Presidente consiglio e economia ad interim: Mario Monti.

Più informazioni su

Nasce ufficialmente il governo Monti. Alle 17 i ministri giureranno sulla Costituzione nella sala del Quirinale. Presidente consiglio e economia ad interim: Mario Monti. Ministri senza portafoglio: Enzo Moavero Milanesi, Piero Gnudi, Fabrizio Barca, Piero Giarda e Fabrizio Riccardi. Agli Esteri Giulio Terzi di Sant’Agata, agli Interni Anna Maria Cancellieri, alla Giustizia Paola Severino, alla Difesa Gianpaolo di Paola, allo Sviluppo economico, Infrastrutture e Trasporti Corrado Passera, Mario Catania all’Agricoltura, all’Ambiente Mario Clini, al Lavoro e politiche sociali Elsa Fornero, alla Salute Renato Balduzzi, all’Università e Istruzione Profumo, alla Cultura Lorenzo Ornaghi.

 

Come anticipato non ci sono politici nel nuovo governo Monti. «La non presenza di personalità politiche nel governo, agevolerà anzichè ostacolare il radicamente, perchè toglierà un motivo di imbarazzo» ha detto il premier Mario Monti, spiegando che «la blindatura di un governo dipende dalla sua capacità di agire incisivamente e di spiegare ai cittadini e al Parlamento la portata della sua azione. Questa è la blindatura che cercherò con i miei ministri». D’altronde, «le forze politiche hanno manifestato una chiara preferenza, che spero stiano uscendo da una fase di dialettica molto, molto vivace, per sostenere questo governo senza farne parte. D’altra parte la stessa nascita di un governo innovativo riflette la grande convinzione delle forze politiche che si tratti di momento straordinario»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Wyatt Mitchell

    OMG , fai vedere quello che accade in Siria ? A dispetto di una brutale repressione del governo , le manifestazioni continuano

  2. Scritto da Andrea Martinez

    Hah, Italy protesters rally against Berlusconi

  3. Scritto da Rino Bertico

    Era ora che arrivasse qualcuno di serio al posto del circo Togni del cavalier cucù.Speriamo di dimenticarci delle varie Starnazzè,Carfagne,Gelmini,Brunetti Sacconi eccetera eccetera.Tutti quelli che li difendono e rimpiangano evidentemente vedono il pericolo di doversi comportare onestamente d’ora in avanti e doversi guadagnare il pane pagando le tasse,rispettando le regole e facendo a meno di raccomandazioni e ricatti.Ce sono diversi che scrivono anche qui senza ricordare che se il loro governo avesse governato non dico bene ma almeno decentemente non ci sarebbe stato bisogno di ricorrere ad un governo di emergenza.

  4. Scritto da Fulvio pellegrini

    Finalmente persone serie, competenti, preparate al governo di un paese sull’orlo del collasso e che non meritava ministri come Bossi, Brunetta e la Gelmini che lo hanno portato alla rovina.

  5. Scritto da gianni53

    Questo è un governo sfacciatamente di centrosinistra,Napolitano ci ha fregati tutti.
    La lega alle prossime elezioni, speriamo al più presto, farà mambassa di voti al nord.purtroppo
    Quello che non sono riusciti a fare in 20 anni Bersani – Casini – Fini Napolitano sta facendo rinascere la DC.

  6. Scritto da max

    Per il signor Cortesi,modifichi l’affermazione “persone oneste”,tanto per iniziare il neo-ministro Gnudi,della Sesto immobiliare SPA,che qualche problemino con Penati è in corso,il neo-ministro Clini,casino gigantesco con l’uranio a porto marghera,il neo-ministro Severino alla giustizia avvocatessa ha difeso geronzi,fratelli caltagirone(casini è felice gli salvano il suocero)formigoni,prodi,altri siedono contemporaneamente in più consigli di amministrazione,la neo-ministro fornero oltre ad essere la vice-di Passera non intesa come organo genitale femminile,ha devastato il welfare essendo lei contro i sistemi previdenziali alcuni paesi dove hanno seguito i suoi consigli,accipicchia e ciliegina sulla torta il vaticano che ha ricreato d’accordo con pdl-pd-fascisti-,la DC contro la volontà popolare,smettetela di esultare,ci hanno scippato la democrazia dove sono gli indignati,i contestatori dei poteri forti,aspettano il posticino alla camera o al senato ricordate Caruso,Casarini,vi hanno accontentato giovani che volete il cambiamento una serie di vecchi e vecchie,in vero stile democrastiano,e l’ ora di Cirino Pomicino…..arrivederci

  7. Scritto da Arianna

    Questi nuovi ministri sembrano molto competenti e autorevoli, mi auguro che a differenza di tutti i vari partiti politici, riescano a collaborare fra di loro e toglierci dai grossi guai in cui ci hanno messo …. quelli che noi abbiamo votato. Alle prossime elezioni dobbiamo aprire bene gli occhi prima di dare la nostra fiducia a persone che non meritano nulla né potere né privilegi. Auguri a tutti i nuovi ministri per un lavoro efficace….

  8. Scritto da nino cortesi

    Finalmente persone serie, preparate ed oneste. Era ora, non ne potevamo più.

  9. Scritto da AridateceFanfani

    mi piace , finalmente non vedremo più i la russa , i calderoli e i loro compagni di merende

    1. Scritto da gigio

      e soprattutto il mondo vedrà che la terra bergamasca non partorisce solo i Calderoli!

    2. Scritto da PIO

      anche dopo 30 anni un’asino non diventa cavallo ogni riferimento è puramente casuale e noi paghiamo cambia la stalla ma non gli asini
      queste sono persone chenessuno ha votato stiano a casa loro
      ELEZIONI SUBITO CARO PUFFO D’ARCORE
      O CI STAI PREPARANDO ANCORA UNA SORPRESINA???

    3. Scritto da max

      La sinistra catto-comunista dopo 3 anni di lamentele e disastri,è riuscita a far dimettere il Berlusca e di conseguenza la lega.questo non governo,io non li ho votati ci costerà 5milioni di euro contro i 2,9milioni del precedente alla faccia italiani siamo al disastro per una legge di prodi del 1997.Il governo è un’accozzaglia di boiardi di stato,conflitti di interesse,incenso nemmeno tanto velato ecc..non credete alle stupidaggini “governo di grande profilo”.La scemenza più grossa sarà il ministero per la coesione nazionale che tradotto sarà soldi a fiumi,nessuna regola,nessuna tassa,al sud e nessuna riforma del pubblico impiego ecc..dobbiamo andare al voto subito,altrimenti saranno ca..i ma veramente acidi.

  10. Scritto da Toni Corberi

    Sono appena arrivato da Marte,scusate,non capisco,l’Italia sta andando in fallimento,il governo che ha governato l’Italia 8 anni sugli ultimi 10 è andato in crisi perché nella sua maggioranza hanno cominciato a mettersi le dita negli occhi fra loro invece di prendere decisioni serie.E’ stato messo un governo di seri professionisti che dovrebbe dare una diversa immagine eppure qui c’é un sacco di gente che rompe e critica.Ma se il loro governo avesse fatto tutte le cose giuste al tempo giusto l’Italia starebbe bene e non sarebbe alla bancarotta, non sarebbero andati in crisi e non sarebbe stato necessario un governo di emergenza.State sostenendo un governo che ci ha alla rovina.

  11. Scritto da luca

    Rappresentano Lobby e poteri forti … quelli della speculazione e delle varie caste …
    I politici che “SI LAVANO LE MANI”
    Dalla Padella alla Brace?
    vedrem

    1. Scritto da Erasmo

      Ce li hanno mandati il PDL e la Lega come risultato dei loro devastanti 10 anni di governo. Adesso mettere mano al portafoglio , in maniera equa mi auguro. Diversamente il prezzo da pagare sarebbe immane : grazie all’operato di Lega e Pdl. In ogni caso saranno meglio di loro perchè peggio è impossibile visto dove ci hanno portati.

    2. Scritto da Vittorio

      Molto meglio un Terzi di s.Agata che un Bossi che insulta,emette pernacchie e dita medie a iosa.

  12. Scritto da lillo

    ennesima vergogna italiana….chi ci ha affossato banche e lobby ora ci vuol salvare…………i governanti li scieglie il popolo …….punto e basta monti 25 mila euro al mese piu’ il resto…………mamma mia

    1. Scritto da nino cortesi

      Scilipoti era a sinistra e si è spostato a destra. Vale di più Scilipoti o l’intera base elettorale? Ma quale scelti dal popolo. Solo i Sindaci nei comuni sono scelti dal popolo. Tutti gli altri sono di fatto rappresentanti illegali del popolo. Da tempo questa classe politica era fuori corso e FUORI LEGGE!

    2. Scritto da Hansel

      A livello nazionale ci ha affossati il governo di Pdl e Lega, al di là di ogni ragionevole dubbio

    3. Scritto da fm

      In un certo senso lei ha ragione. Questo governo non è scelto dal popolo e questo è un problema. Il problema grave però è che il popolo è riuscito ad esprimere una classe politica così incapace e deteriore da mandare il paese quasi in fallimento. Il popolo farebbe meglio a interrogarsi se i politici che tanto odia non sono altro che la sua rappresentazione fedele. E se è così farebbe meglio a cercare di cambiare, magari senza scagliarsi contro i mulini a vento mentre si prende il sussidio di disoccupazione e intanto si fanno lavoretti in nero, ad esempio.

      1. Scritto da Damiano

        E’ vero ciò che lei dice.
        Ma non c’è rapporto tra la potenza decisionale ed economica del cassintegrato dopolavorista in nero e il politico al governo.
        Secondo me, quand’anche i politici siano emanazione diretta del popolo, l’accostamento stride.
        Se non altro, appunto, per la differenza abissale di cifre e di potere in ballo.
        Con i soldi di un politico, forse il cassintegrato non farebbe lavori in nero. Forse avrebbe un po’ di pudore, un po’ di appagamento, un po’ meno fame di privilegi. Gli basterebbe sfamare la sua famiglia.

        1. Scritto da fm

          Guardi, purtroppo non è così. I politici non fanno altro che ingigantire i difetti e le qualità di chi rappresentano. Lei pensa sia un problema di quantità, invece è di quantità. L’abitudine alla furberia ce la si porta dentro sia che si guadagnino 1000 che 100.000 euro al mese. Le faccio un esempio: la gente che si scaglia contro le imprese inquinatrici. Poi fuma una sigaretta e butta la cicca per terra. E’ diverso? Certo il danno è diverso ma anche lo sforzo necessario ad evitarlo è completamente diverso. Purtroppo è la testa degli italiani che deve cambiare, e questa è la sfida che temo non riusciremo a vincere.

          1. Scritto da Damiano

            Fatto sta, che a me pare stonato paragonare un senza lavoro (cassaintegrato o in mobilità) che tira a campare, a chi ha un posto statale sicuro e con compensi da favola, rispetto al cassaintegrato stesso (auto blu, benefit vari, etc…). Per me è azzardato anche solo tentare l’accostamento.
            A me pare che chi gode di quegli ammortizzatori sociali, non sia tra le categorie “chic” o trendy del Paese. A me pare sia tra i disgraziati.
            Cosa che non mi pare si possa dire dei politici.

          2. Scritto da fm

            Guardi, ognuno ovviamente ha le sue idee. Ma la invito a pensare al fatto che, se il cassintegrato disonesto è uno (o il piccolo evasore, o il pubblico impiegato che entra ed esce dal sussidio di disoccupazione perchè gli conviene più che un lavoro continuativo ma non altrettanto ben retribuito), non fa danni, se sono molti o peggio se diventa un “sistema”, come in effetti è, allora i danni sonno superiori a quelli del politico.

          3. Scritto da Damiano

            In tutta sincerità, non mi sarebbe mai capitato, in vita (lavorativa) mia, di poter scegliere a piacimento di usufruire di cassa integrazione o mobilità.
            Purtroppo, sono cose che ho conosciuto, perché me le ha calate addosso il datore di lavoro; e non ho potuto rifiutarle (né io, né i miei colleghi).
            Ma, come dicevo, non ci si sente di appartenere ad una categoria privilegiata, quando capita questo.
            Avrei preferito di gran lunga avere la paga dell’onesto politico, piuttosto che quella del potenziale disonesto operaio.
            E a proposito di numeri: le sembrano pochi i politici in Italia?

    4. Scritto da Ezio

      La vergogna maggiore e peggiore è vedere che un maggioranza numericamente mai vista in Italia, esprima un governo mediocre che non ha saputo governare.
      Meglio un commissario che rimetta in strada l’Italia ridotta a carretta che vedere un governo a larga maggioranza incapace di governare.
      Il popolo? Il popolo italiano ha bisogno di rivedere amministratori competenti.

  13. Scritto da gitantedomenicale

    Questo è un governo che dovrà prendere decisioni molto impopolari, farsi carico del malcontento, traghettare il paese fuori della crisi e poi lasciare spazio di nuovo alla politica, nella speranza che nel frattempo sia capace di rinnovarsi seriamente. E’ in questo rinnovamento che spero troveranno spazio i giovani, non in un governo che sarà costretto a porre rimedio ai molti errori dei non più giovani. Bene così, questa volta.

    1. Scritto da Sonzogni Silvano

      Prepara la vaselina … perché questi faranno male …..

  14. Scritto da Giulietta

    Come prima considerazione ritengo che sono tutti ministri autorevoli,con un bagaglio di esperienza e competenza.Cancellieri è stata prefetto di Bergamo,e sarà sicuramente un buon ministro.Potremo fare una valutazione sul governo in base al programma che verrà presentato domani al senato.Da quest’ultimo potremo capire gli intenti del governo per fronteggiare la crisi.

    1. Scritto da Silvano Sonzogni

      A perché, Maroni come ministro dell’interno non andava bene? La lotta alla mafia ed alla camorra in questi ultimi anni non ha dato risultati con lui, vero?

      1. Scritto da Ezio

        Maroni è l’unico ministro del precedente governo e l’unico leghista che ha fatto bene il suo lavoro.
        Purtroppo ha scelto di stare all’ombra di Bossi.

  15. Scritto da claudio c.

    A me già il fatto di non vedere politici (inguardabili in verità), mi solleva il morale. Se poi questo governo basterà a risolvere i nostri grandissimi problemi, non sò. Ma avevamo alternative?

  16. Scritto da marco

    Ma si può… fate un bell’articolo sull’età media di questa governo!! Non è un paese per giovani!! Che schifo!!!

    1. Scritto da Hermes

      Ma è vero che alla sera Monti chiacchiera a cena con la moglie, guarda un pò di Tv e legge un libro ? Mi sembra un sogno.

    2. Scritto da Ada Baloss

      Allora mettici la Minetti e il Trota

      1. Scritto da Ezio

        Vero. Se i giovani che vogliamo sono come quelli lì, meglio un governo di 70enni.

      2. Scritto da marco

        Perchè sono gli unici giovani d’ITALIA la minetti e il Trota? Oltre al fatto che non erano ministri neppure loro per fortuna. Cmq a pensarci bene è giusto così. Potranno alzare l’età per andare in pensione tranquillamente, visto che loro hanno già abbondantemente i requisiti per andarci. Cmq pazienza la mia generazione è destinata a versare contributi e a non ricevere nulla in cambio. Chi sono i bamboccioni, noi o i nostri genitori? Ci tocca mantenere le loro pensioni.

        1. Scritto da Aldo

          1) beh, sono una bella rappresentanza di quelli del pdl e della lega. 2)Quanto alle pensioni rivolgiti a chi ha fatto le pensioni baby, pensioni agli agricoltori, agli artigiani e commercianti fino a qualche anno fa.

        2. Scritto da TEO

          Nel frattempo i genitori con la loro mantengono i giovani che, grazie al governo Berlusconi, sono disoccupati e vedono il lavoro col binocolo perchè le fabbriche stanno chiudendo

  17. Scritto da pier

    Intanto questi sono a nostre spese, mentre dobrebbero essere messi in conto a tutti i deputati e senatori, trattenendoli dai lori stipendi. Altro che tagli quì aumenta la spesa degli amministratori nazionali .

  18. Scritto da paolinobg

    A giudicare dai soli curriculum direi che si tratta di un governo coi controfiocchi (volete mettere questi nomi con le carfagne, i calderuoli, i bossi, i brunetti, le prestogiacoma??). Certo che sia lobby che partiti non mancheranno di fissar loro paletti e quindi l’efficacia della loro azione sarà quantomeno limitata. Se li lasciassero fare sono convinto ci porterebbero fuori dal guado nel giro di 2-3 anni (il che non sarebbe male considerato che siamo sull’orlo della bancarotta nazionale). In bocca al lupo!

  19. Scritto da frufru

    No, è il veleno liberista che ci ha condotto qui adesso ci viene spacciato per medicina.
    L’unica potabile sembra proprio la Cancellieri, sul resto mi sembra il governo dei poteri forti, non capisco la felicità del mio partito il PD (ammesso dopo sta roba che resti il mio partito).

  20. Scritto da Germana

    Sono felice della nuova squadra governativa.
    Che stile, che classe! E personalità di prim’ordine, tutte con un curriculum vitae eccezionale. Speriamo possano farcela e rimediare alla mediocrità precedente.

    1. Scritto da bergamasc

      io sono convinto che questo Governo, a differenza del governo precedente, sia molto serio…di sicuro non ci rideranno alla spalle…speriamo che quei parassiti dei parlamentari non gli mettano i bastoni tra le ruote…adesso li voglio proprio vedere votare a sfavore dei tagli alle poltrone e alla politica…

  21. Scritto da Fabio

    Questo governo non mi piace: è espressione dei poteri forti, delle lobby, di quel mondo che ci ha portato nella crisi attuale. Questo governo, legato alle banche, alle imprese, al Vaticano, alle università private, ai “soliti noti” è il contrario di quello che serve al paese. L’Italia dovrebbe mettere in discussione le politiche europee che sono all’origine della speculazione mentre questo governo è espressione diretta dei potentati e dell’ideologia neoliberista che hanno forgiato quelle politiche errate. Questo governo, lungi dall’essere tecnico, è il governo delle lobby e dei poteri forti: la parola spettava al popolo, la scelta di non andare alle elezioni anticipate è un grave errore che purtroppo pagheranno gli italiani.

    1. Scritto da Vittorio

      Si anche la Cancellieri e’ una lobbysta ?Ma che cavolo dici.

    2. Scritto da Ezio

      Cosa sono i poteri forti?
      Per me Berlusconi è un potere forte.

    3. Scritto da alberto da cazzago

      E’ verissimo !!!!! Sono rappresentate molto bene le vere LOBBY, i potentati, altro che interesse della gente !!! Passera, Profumo e altri sono proprio quelli che ne hanno combinate di tutti i colori nella finanza e questi dovrebbero essere i medici per curare i nostri mali???? Ancora una volta gli italiani sono fatti fessi.

      1. Scritto da Erasmo

        Che palle con questi poteri forti (berlusconi era un deboluccio ?) , almeno informati, Profumo è un altro, non è quello che pensi tu . Ecchediamine . Adesso sistemiamo i conti, poi vedremo.

        1. Scritto da Ezio

          Si sforzassero di leggere almeno wikipedia, se è troppo difficile cercare i curricula ufficiali.

  22. Scritto da Stefano

    La valutazione andra’ fatta solo dopo aver visti i primi provvedimenti.
    i tagli alla politica di ogni ordine e grado,via le spese inutili, dipendenti e auto blu, quando vedremo 3000 euro agli onorevoli, 2000 in regione, via le province, 800 euro ai sindaci e 150 ai consiglieri ,noi italiani saremo pronti ai sacrifici.
    Altrimenti e’ inutile, si puo’ dimettere anche subito, tanto senatore a vita l’hanno gia’ fatto.