BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Romano accelera, è in fuga

I bassaioli sconfiggono Offanengo e si confermano capoclassifica in serie D.

Più informazioni su

Basket, Serie D Regionale – Global Projet Romano sempre più in fuga Sempre più indiscusso capofila della pattuglia orobica e leader incontrastato del girone A di Serie D Regionale, il Global Projet Romano (Zoljian 21, Malgarini 18, Armanni 14, Gualandris 10) aumenta ulteriormente il suo margine di vantaggio sul gruppo delle dirette inseguitrici (composto dal terzetto Seriana-Trescore-Manerbio): l’Offanengo dell’ex Secchi (Andrini 26, Marchesi 10, Secchi 9) – grazie ad una partenza sprint (4-16 il parziale) e all’adozione della difesa a zona – crea non pochi grattacapi ai romanesi guidati da coach Carioli, i quali però emergono sulla distanza sospinti dalla pazzesca prestazione del loro totem Numa Malgarini (18 punti conditi da 21 rimbalzi). Non perdono comunque terreno il Persico Stampi Seriana Basket e l’Aurora Trescore, rivelazioni in positivo di questo primo scorcio di stagione: i termali (Oldrati 17, Alborghetti 14, Salvi 9) battono a domicilio la “cenerentola” Scuola Basket Valtesse (Milesi 14, Caraglio 11, Rebba 10) in un match spigoloso che poco ha concesso allo spettacolo, mentre i ragazzi di Pezzoli (Banfi 19, Della Valentina 12, Medolago 11) allungano la loro striscia positiva in quel di Gerre de’ Caprioli superando la Floris Cremona (Massari 25, Zanoli 11, Tirel 5). Chiave di volta della partita certamente l’aver limitato nel secondo tempo la verve del play-maker cremonese Massari – classe ’90, top-scorer del girone con quasi 20 punti di media – oltre all’indiscussa superiorità dei seriani sotto le plance. Grande impresa per lo Starter Energy Mozzo (Teoldi 17, Francioni 11, Bonacina 8) vittorioso tra le mura amiche contro il rimaneggiato Manerbio (privo di Nava e Salardi): l’esito della contesa con i bresciani (Cozzi 21, Panada 14, De Benedictis 11) è rimasto in bilico fino agli ultimissimi giri di lancette, dove la maggior brillantezza e determinazione dei mozzesi – in grado, finalmente, di poter schierare il loro asso Federico Teoldi – hanno fatto la differenza. Occasione sprecata, infine, per il Basket Verdello (Zoccoli 17, Corna e Cortinovis 15, Verzeroli 6) impegnato in terra mantovana (con molti under a referto): Agostinelli e compagni riescono per lunghi tratti del match ad imporre il proprio gioco, salvo poi cedere ad un più tonico e freddo Viadana (Brioni 18, Buttarelli 10, Gelosini e Perini 9), glaciale nello sferrare nei secondi finali il sorpasso definitivo. 

 

Risultati ottava giornata di andata

Starter Energy Mozzo 55 – Dimmidisì Manerbio Basket 53

Ecology System Viadana Basket 69 – Basket Verdello 64

Global Projet Romano Basket 80 – Tecno Imballi Offanengo 67

Scuola Basket Valtesse 52 – Aurora Trescore 60

Floris Cremona 57 – Persico Stampi Seriana Basket 65

 

Ottava giornata di andata

– Classifica Serie D Regionale – girone A

Global Projet Romano Basket 16 Persico Stampi Seriana Basket, Aurora Trescore, Dimmidisì Manerbio Basket 12 Pall. Castegnato, AvisGilbertina Soresina, Ecology System Viadana Basket 10 Basket Gavardo Ziglioli Arredamenti, Effect Golden Street Brescia 8 Brescia Basket Roncadelle, Starter Energy Mozzo, Coop. Enostaff Chiari, Floris Cremona 6 Basket Verdello 4 Tecno Imballi Offanengo 2 Scuola Basket Valtesse 0.

 

Prossimo turno

– nona giornata di andata

Venerdì 18 novembre

Persico Stampi Seriana Basket – Scuola Basket Valtesse

Basket Verdello – Pall. Castegnato Brescia

Basket Roncadelle – Global Projet Romano Basket

Basket Gavardo Ziglioli Arredamenti – Starter Energy Mozzo

 

Domenica 20 novembre

Aurora Trescore – AvisGilbertina Soresina

 

di Onofrio Oscar Zirafi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.