BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Porta Nuova, grave pedone travolto da un’auto fotogallery video

Attraversava sulle strisce. Probabilmente l'automobilista è passata con il rosso: lo dicono due testimoni. L'uomo travolto in gravi condizioni: è in prognosi riservata. C'è un altro ferito, ma lieve.

Più informazioni su

Secondo due testimoni ascoltati dalla polizia locale di Bergamo l’auto ha attraversato l’incrocio con il rosso, travolgendo in pieno, sulle strisce pedonali, un pedone, e colpendone un altro al braccio. L’uomo che è stato travolto è finito sul parabrezza della vettura, per poi ricadere a terra, cinque metri oltre le strisce pedonali sulle quali stava camminando. Le sue condizioni sono gravi: i medici si sono riservati la prognosi.
L’incidente è accaduto attorno alle 11,15 di oggi, 16 novembre, in largo Porta Nuova. Un uomo di circa 60 anni (ma le sue generalità devono ancora essere rese note) stava attraversando sulle strisce pedonali, dalla piazza del Creberg verso i propilei. Da via Tiraboschi, verso via Camozzi, arrivava però una Volkswagen Lupo, guidata da una donna. Secondo un paio di testimoni il pedone stava attraversando la strada, con altre persone, dopo aver atteso il semaforo verde. La Lupo, invece, è probabilmente passata quando il rosso era già scattato, o stava per scattare, su via Tiraboschi.
Il pedone è stato travolto in pieno, sbalzato sul parabrezza che è andato in frantumi, prima di ricadere a terra, con violenza, perdendo molto sangue. La donna alla guida della Lupo è scoppiata in lacrime. Un dipendente dell’Enel, che si trovava sul posto per alcuni lavori, è stato ascoltato dalla polizia locale e ha parlato del passaggio dell’auto con il semaforo rosso.
Sul posto, oltre alle pattuglie della polizia locale, sono intervenute anche due autoambulanze. IL pedone investito è stato trasportato d’urgenza agli Ospedali Riuniti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.